Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Basket

LeBron James scende in campo per Hillary Clinton

LeBron James torna a parlare attraverso una lettera aperta pubblicata sul Business Insider in cui non parla di basket o di sport ma si getta in politica e annuncia che voterà per la Clinton alle presidenziali di Novembre. Nella lettera spiega perché farà questa scelta e perché dovrebbero farla tutti e come al solito il primo pensiero va ai bambini più sfortunati: “Hillary è sempre stata un esempio, da oltre 40 anni lavora per migliorare le scuole pubblica, sostiene gli ospedali pediatrici e cerca di estendere l’accesso alla sanità gratuita a più fasce possibili. Il suo obiettivo, come quello della mia fondazione. è assicurarsi che i bambini abbiano accesso ad una buona istruzione a prescindere da dove provengano. In America ci sono delle scuole che cadono a pezzi e lei si impegnerà affinché vengano ricostruite ed inizierà i più piccoli al mondo digitale attraverso il suo programma. Ci sono dei progetti su scuole nuove che verranno costruite e un aumento per gli insegnanti pubblici che verranno pagati per quello che meritano, perché loro fanno tanto per i nostri figli. I miei bambini ad Akron sanno che l’unica speranza affinché il futuro sia migliore passa dall’istruzione, da quando si è piccoli fino al college e non importa quanti ostacoli troveranno di fronte“.

James, fresco campione NBA, non può esimersi dal commentare l’ondata di violenza che sta coinvolgendo gli Stati Uniti d’America e dice che con Hillary Clinton: “Bisognerà affrontare il tema della violenza perché vedere tutto questo sangue scorrere sulle strade americane fa male. Bisogna ricostruire le comunità e concentrarsi sui più piccoli. La comunità afro-americana sta vivendo momenti terribili che dobbiamo superare insieme. Io non sono un politico e non so come risolvere questa situazione ma l’unica cosa di cui sono sicuro è che abbiamo bisogno di un presidente che sappia unirci. Dobbiamo stare tutti insieme a prescindere dal colore della nostra pelle e dalla religione. Hillary Clinton incarna il messaggio di cui parlo: speranza ed unità“. LeBron James si prodiga molto per la candidata democratica dicendo anche che continuerà quanto di buono fatto in politica interna durante l’amministrazione di Barack Obama, ormai caro amico del Prescelto e che la Clinton è l’unica scelta saggia che gli americani possano fare in questo momento.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Da non perdere

Calcio

Aye, Mr President! – Quando Donald Trump stava per irrompere nel mondo del Calcio Compie oggi 75 anni Donald Trump, il magnate americano divenuto...

Pugilato

La vera storia di Jack Johnson: un perdono lungo 100 anni Il 10 giugno 1946 moriva Jack Johnson, il primo pugile afroamericano della storia...

Calcio

2 giugno 1978: Quando toccò alla nazionale regalare speranza a una società ferita Il 2 giugno 1978 gli azzurri di Bearzot esordivano nel Mundial...

Basket

Krešimir Ćosić, la leggenda del Fenomeno che disse di No alla Nba Il 25 maggio 1995 moriva Kresimir Cosic, il fenomeno croato della palla...

Motori

Ciao Nicky, il ragazzo normale che diventò Campione del Mondo Il 22 maggio 2017 ci lasciava Nicky Hayden, il campione del Mondo di Motociclismo,...

Calcio

Palestina-Israele, anche il calcio alle prese con l’Intifada Nell’ultima settimana la tensione tra Israele e Palestina ha toccato livelli altissimi, con il vicendevole lancio...

Calcio

Walter Zenga, l’uomo ragno tra i grattacieli di Boston Compie oggi 61 anni Walter Zenga, l’Uomo Ragno, storico portiere dell’Inter, ma anche della Sampdoria...

Altri Sport

Quando Homer Simpson divenne una leggenda (vera) del Baseball Il 19 aprile 1987 viene trasmessa per la prima volta sulla televisione americana una puntata del...

Altri Sport

Jackie Robinson: il pioniere dei diritti degli afroamericani nello Sport «Non sono interessato alla vostra simpatia o antipatia… tutto quello che chiedo è che...

Altri Sport

La “Diplomazia del Ping Pong” Il 10 Aprile 1971 la squadra di ping pong americana e i giornalisti al seguito accettarono l’invito e misero...

Basket

Don Haskins, il Martin Luther King bianco del Basket americano Il 4 Aprile 1968 veniva assassinato a Memphis, Martin Luther King. Nello stesso periodo,...

Basket

Oral Roberts, i fondamentalisti cristiani cercano la gloria (sportiva) Due eliminazioni eccellenti. E una terza che potrebbe proiettarli nelle migliori otto squadre di basket...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro