Le tasse automobilistiche da pagare

Inizia la lettura
4 mins read

I possessori di un’auto o di una moto, oltre all’ovvia spesa collegata all’acquisto del veicolo, devono sostenere una serie di pagamenti relativi alle tasse che devono essere versate periodicamente onde evitare multe e sanzioni, spesso anche molto salate.

Per questo, è sempre consigliabile monitorare con frequenza le scadenze e gli importi esatti, così da essere in regola in caso di controlli da parte delle autorità stradali.

In quest’ottica, esistono diverse imposte da versare alla pubblica amministrazione, il cui importo può variare a seconda del tipo di veicolo utilizzato, dell’alimentazione del motore e sulla base delle decisioni prese a livello regionale e comunale.

Ecco quelle a cui prestare maggior attenzione:

Rinnovo patente

Pur non essendo una spesa direttamente riconducibile al possesso di un’auto o di una moto, la patente come ovvio è un documento essenziale per potersi mettere alla guida e il suo mancato rinnovo porta a multe fino ad oltre i 600 euro, in aggiunto al ritiro della stessa, motivi molto validi per portare a termine la pratica entro la scadenza. Quest’ultima varia a seconda dell’età del conducente, passando dai 10 anni per gli under 50 ai 2 anni per gli over 80, con scaglioni intermedi con un arco temporale via via sempre più ridotto all’aumentare della anzianità.

Il costo per il rinnovo patente si aggira intorno ai 130 euro ripartiti tra spettanze alla Motorizzazione Civile, visita medica, costi di gestioni e spese aggiuntive nel caso si richiedesse il servizio a un’agenzia di pratiche auto.

Bollo ACI

Il bollo Aci, chiamato anche semplicemente tassa automobilistica, ha una scadenza annuale e deve essere rinnovato per non dover pagare una multa che si esplicita in forma percentuale sulla base dei giorni di ritardo rispetto alla scadenza. Il bollo auto è dovuto anche per coloro che hanno un’auto ma non l’utilizzano e il suo importo varia a seconda della potenza del motore e dell’impatto inquinante, cambiando anche da Regione a Regione. Per capire la corretta somma da corrispondere è possibile utilizzare i tanti calcolatori presenti in rete, così come esiste l’opportunità di effettuare il pagamento Bollo Aci online.

Esistono poi delle riduzioni o delle esenzioni per particolari veicoli o per alcuni soggetti in determinate condizioni fisiche.

Revisione auto

Questa è l’imposta sulla quale prestare maggiore attenzione, perché la mancata revisione porta in caso di controlli a multe salatissime anche di migliaia di euro, oltre a rischiare il fermo amministrativo e la perdita di punti dalla patente.

Con la revisione si verifica l’idoneità del veicolo a circolare, tramite un controllo presso la Motorizzazione Civile o officine autorizzate che controlleranno il funzionamento sia delle parti meccaniche che elettriche. Deve essere effettuata dopo quattro anni dalla prima immatricolazione e successivamente ogni due anni.

Il costo si aggira intorno ai 70 euro, cifra che si riduce nel caso ci si recasse alla Motorizzazione. Se la revisione dà esito negativo, il possessore deve riparare i malfunzionamenti per poter circolare, pena le sanzioni sopra citate.

Assicurazione Auto

Anche l’assicurazione auto, conosciuta anche come RC Auto, è una spesa obbligatoria per legge, e necessita la stipula di una polizza per danni a cose e persone. La sua mancata presenza porta a multe molto alte, fino a 3400 euro, e il fermo amministrativo del mezzo. Il costo dell’RC Auto, come intuibile, dipende dalle tariffe proposte dai vari istituti assicurativi, e tiene conto dell’età del conducente, dell’auto, dello storico dei sinistri del guidatore e dalla zona di residenza.

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Articoli recenti a cura di