Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Le scommesse sportive online hanno salvato il settore durante il covid, ecco perché

Col blocco delle agenzie terrestri, il mondo delle scommesse sportive ha continuato a restare attivo online. I maggior bookmakers italiani hanno cercato di tenere alta l’offerta con nuove manifestazioni per far si che il mercato del betting non crollasse del tutto.

La crisi delle scommesse sportive sul calcio durante il lockdown

Le scommesse sportive in Italia, con l’avvento della pandemia da covid19 hanno vissuto il loro momento più critico dal 1998, anno in cui sono state legalizzate. I motivi della crisi delle scommesse sportive sono stati essenzialmente due: la sospensione di quasi tutti gli eventi a livello mondiale e la chiusura forzata delle agenzie, come da dpcm, a causa del lockdown. In questi due mesi lunghissimi, in attesa che i campionati maggiori ripartissero, le scommesse sportive online hanno catalizzato l’attenzione di quei giocatori che prima erano abituati a puntare in agenzia. La flessibilità dei palinsesti delle scommesse sportive online ha di fatto salvato il settore.

Le scommesse sportive, costrette al blocco di tantissimi eventi principali come la Serie A, l’NBA, la Formula1 e il tennis ATP giusto per citare i più famosi, hanno virato su altri mercati. Nei mesi di lockdown le scommesse sportive online sul tennis tavolo ad esempio, hanno raccolto una grandissima fetta di mercato. Anche le scommesse sportive sugli esports hanno avuto un grande successo. Infine per quanto riguarda le scommesse sportive sul calcio, gli unici campionati che hanno continuato a giocare sono stati quelli di Bielorussia, Nicaragua, Guatemala e Burundi. I primissimi campionati che hanno ripreso a offrire scommesse sportive online post lockdown sono stati la Corea del Sud e la Bundesliga.

Un’estate caldissima con le scommesse sportive online

Le scommesse sportive sul calcio sembrano essere uscite dalla crisi visto che fra metà maggio e fine giugno si completerà la ripresa di tutti gli eventi principali. In ordine sparso, su tutti i maggiori siti di scommesse sportive online come Skiller, sono tornate le quote sui campionati di Portogallo, Danimarca, Polonia, Repubblica Ceca, Austria e Ucraina. Italia, Spagna e Inghilterra riprenderanno a breve così come Russia, Turchia, Svezia, Svizzera e tanti altri campionati su cui si offrono scommesse sportive sul calcio. Per quasi tutti i campionati la fine è prevista per inizio agosto, mese in cui le scommesse sportive sul calcio si concentreranno su Champions ed Europa League.

Le scommesse sportive online restano al momento le uniche disponibili. Infatti nel calendario delle riaperture degli esercizi commerciali durante la fase 2, non è ancora in previsione un ok ufficiale per le agenzie che offrono scommesse sportive. Una grossa perdita per il mercato visto che il settore retail fattura circa il 50% dell’indotto che al momento si aggrappa quindi alle scommesse sportive online. Gli appassionati di scommesse sportive quindi al momento dovranno continuare a usare l’online che ha sicuramente moltissimi vantaggi. Su siti e app di scommesse sportive online infatti è possibile giocare 24 ore al giorno ovunque ci si trovi. Oltre al settore scommesse anche quello dell’editoria sportiva attende una ripresa veloce di tutti i campionati per ritrovare slancio dopo il tonfo che subito un questi mesi di loockdown.

In questi giorni è prevista anche una manifestazione nazionale dei dipendenti del settore delle scommesse sportive per sensibilizzare il governo. Vedremo se le scommesse sportive sul calcio e sugli altri sport resteranno solo online o se le agenzie torneranno ad aprire quanto prima.

 

Avatar
A cura di

Da non perdere

Calcio

Pelé e Garrincha: lasciarsi e dirsi gol Nessuno dei due poteva saperlo. Forse per questo, anche per questo, entrambi fecero gol. Maledetto mondiale d’Inghilterra,...

Calcio

Il Nottingham Forest di Brian Clough in un football che non esiste più Il 20 Settembre 2004 moriva all’età di 69 anni Brian Clough,...

Calcio

Mario Jardel e quei saluti calorosi sotto la curva sbagliata Con il calciomercato nel vivo, riviviamo la storia di un bomber dal grande palmarès,...

Calcio

Ronaldo: Manifesto di un Futurismo “fenomenale”  Compie oggi 44 anni, Luis Nazario de Lima, per tutti Ronaldo. Il Fenomeno che per il suo modo...

Calcio

Happel, Vilanova e Maestrelli: Storie di Vita, Storie di Sport Avrebbe compiuto oggi 52 anni Tito Vilanova, compianto allenatore del Barcellona, portato via da...

Calcio

Campioni del mondo! Gli azzurri di Mancini riportano a casa…il titolo non ufficiale “Campioni del mondo! Grazie alla rete di Nicolò Barella gli azzurri...

Calcio

Calcio Moderno e Diritti Tv, Ciampi ci aveva avvertito sulla crisi del Pallone Il 16 settembre 2016 moriva l’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio...

Calcio

Un Ufo alla partita di calcio: quando lo Stadio Franchi sembrò Roswell Di solito, quando si sente il termine extraterrestre nel mondo del pallone...

Calcio

Il nuovo infortunio occorso al giovane talento della Roma impone una riflessione sugli eccessi di un mondo, quello del calcio professionistico, che sembra incapace...

Calcio

Jock Stein, il destino del minatore che salì sul tetto d’Europa Il 10 Settembre 1985 ci lasciava Jock Stein, leggendario allenatore del Celtic Campione...

TV

Sta per ripartire una nuova stagione calcistica, per certi versi la più strana e desueta dagli ultimi anni: la situazione legata al Covid è...

Inchieste & Focus

L’Altra Faccia di Pyongyang: la Corea del Nord e lo Sport “organico” di Kim Jong Un Oggi, 9 Settembre, si celebrano in Corea del...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro