Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Le 20 cose da sapere per i Mondiali di Russia 2018

.
Mancano poche ore al calcio d’inizio della Coppa del mondo Russia 2018, evento sportivo globale che a discapito dei tanti problemi politici e sociali del paese ospitante auspichiamo sia solo, e come sempre, una festa di sport. Ecco di seguito le statistiche e le curiosità più importanti:
.
1 – Il giocatore piú giovane del Mondiale é Daniel Arzani dell’Australia, nato il 4 gennaio del 1999, con soli 19 anni.
.
2 – Sono 310 i club rappresentati in questa kermesse sportiva di 55 paesi diversi.
.
3 – I club maggiormente rappresentati sono Manchester City, Real Madrid e Barcellona rispettivamente con 16, 15 e 14 giocatori.
.
4 – La Danimarca é la selezione con il peso medio maggiore. Gli scandinavi infatti sono infatti in questa curiosa classifica con 82.6 kg.
.
5 – La selezione piú anziana é la Costa Rica, fermata quattro anni fa dall’Olanda di Van Gaal che cambiò il portiere prima dei rigori, con un’etá media di 29.4 anni.
.
6 – É stato calcolato che il giocatore tipo di questa manifestazione, facendo tutte le medie matematiche, sarebbe alto 1.82 m, peserebbe 77.1 kg e avrebbe 27.9 anni.
.
7 – Se la Danimarca é la selezione piú pesante, la Serbia é quella piú alta con 186,7 cm di media.
.
8 – Se la Costarica é la squadra piú anziana, la Nigeria é quella piú giovane con un’etá media di 25.9 anni seguita a strettissimo giro di posta da Francia e Inghilterra appaiate a quota 26 anni.
.
9 – Se la Serbia é la selezione piú alta al contrario il Perú é quella piú bassa con 177,6 cm di media. Media che sarebbe potuta essere inferiore qualora fosse stata confermata la squalifica per doping al “Barbaro” Guerrero.
.
10 – Andando sui singoli i calciatori piú leggeri del torneo sono 3: Aquino del Messico, Boussoufa del Marocco e Inui del Giappone con 59 Kg.
.
11 – Con 124 giocatori la Premier League é il campionato piú rappresentato dei 5 top europei. Sui gradini piú bassi del podio la Liga con 81 e la Bundesliga con 67. Chiudono la Serie A a quota 58 (senza gli azzurri al Mondiale) e Ligue 1 con 49.
..
12 – Podio ex equo anche per i giocatori piú bassi del torneo che sono rispettivamente Shaqiri della Svizzera, Quintana di Panama e Al Shehri dell’Arabia saudita tutti a quota 1.65 m.
.
13 – Sfonda la quota dei due metri (201 cm) il giocatore piú alto. Si tratta di Kalinic, portiere della Croazia.
.
14 – Riuscirá la fanteria leggera a mettere le mani sul Mondiale? É la speranza del Giappone che con i suoi 71.5 Kg medi é la nazionale piú leggera.
.
15 – La paura fa 90 ma stavolta 99 come i kg del difensore di Panama Roman Torres che é il giocatore piú pesante del torneo.
.
16 – Il bomber piú prolifico presente a Russia 2018 sará Thomas Muller a quota 10 reti. Sempre un tedesco detiene il record di goal al Mondiale ed é Miroslav Klose a quota 16.
.
17 – Il calciatore piú anziano a disputare una partita della fase finale a Russia 2018 sará El Hadary, classe 1973 (45 anni), portiere dell’Egitto che diventerá anche il giocatore piú longevo ad aver giocato nella storia dei Mondiali.
.
18 – Vittorio Pozzo é in cima alla classifica degli allenatori piú vincenti con 2 Mondiali vinti consecutivamente. Low della Germania potrebbe raggiungerlo in caso di bis dei suoi dopo la vittoria del 2014 in Brasile.
.
19 – Pelé é il calciatore piú vincente della storia dei Mondiali avendone vinti ben 3: 1958,1962,1970.
.
20 – Penultima edizione del Mondiale a 32 squadre che dal 2026 pssserá a 48 con maggiori introiti per gli organizzatori e maggiore visibilitá per alcune nazioni e nazionali.
.
Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Da non perdere

Calcio

Muro di Berlino: Dirk Schlegel e Falko Götz, i due talenti della Germania Est fuggiti dalla Stasi Compie oggi 60 anni Dirk Schlegel, il...

Calcio

Aye, Mr President! – Quando Donald Trump stava per irrompere nel mondo del Calcio Compie oggi 75 anni Donald Trump, il magnate americano divenuto...

Calcio

Albino United: la squadra di calcio che combatte la stregoneria e la strage di innocenti in Africa Il 13 giugno di ogni anno ricorre...

Calcio

Mauro Tassotti, il Djalma Santos bianco “Puoi togliere il ragazzo dal ghetto ma non il ghetto dal ragazzo”, dice Zlatan Ibrahimovic. Potremmo portare questa...

Calcio

Kim Vilfort, il meno importante dei miracoli – Lieve è il dolore che parla. Il grande, è muto –  Seneca I sopravvissuti non sono...

Calcio

31 anni da Italia 1990, le Notti Magiche e il trionfo dell’ultima Germania divisa L’8 giugno di 31 anni fa iniziavano i Mondiali di...

Calcio

Il Campionato Romano di Guerra: il calcio a Roma durante e dopo l’occupazione nazista Il 5 giugno 1944 a Roma si respirava un’aria nuova...

Calcio

Giornata Mondiale dell’Ambiente: Come il Calcio si sta muovendo per difendere la salute del pianeta Nel giorno in cui si celebra la Giornata Mondiale...

Calcio

4 giugno 1944, Roma Liberata: i destini incrociati di Attilio Ferraris IV e Bruno Buozzi Il 4 giugno 1944 terminava, dopo quasi nove mesi,...

Calcio

Emigrante Fútbol Club: 4 squadre fondate da italiani in Argentina Il 3 Giugno si festeggia la Giornata Nazionale dell’Emigrante italiano in Argentina. Per l’occasione...

Calcio

2 giugno 1978: Quando toccò alla nazionale regalare speranza a una società ferita Il 2 giugno 1978 gli azzurri di Bearzot esordivano nel Mundial...

Calcio

Giacinto Facchetti: Tre, come Treviglio Tra i tanti primati del calcio italiano, ce n’è uno, sempre passibile di aggiornamenti, incrociando le dita, che gli...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro