Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Come l’AAMS sta regolamentando il gioco in Italia

Come l’AAMS sta regolamentando il gioco in Italia

Un comparto sempre borderline che si muove in perfetto equilibrio tra lecito ed illegale e che in Italia, come anche in molti altri paesi del mondo, è regolamentato da leggi statali. In particolare da una agenzia governativa di competenza cui viene affidato il monopolio sui giochi (perché è di gioco d’azzardo che si sta parlando) e che nel nostro paese risponde al nome di Agenzia delle Dogane e Monopoli, spesso sintetizzata con la sigla AAMS.
L’Agenzia delle Dogane e Monopoli (https://www.adm.gov.it/portale/monopoli/giochi) ha il delicato compito di supervisionare su tutte le attività autorizzate di gioco ed è un organo facente capo al Ministero dell’Economia.
Istituita con regio decreto, quando l’Italia era ancora una monarchia, nel lontano 8 dicembre 1927, inizialmente soltanto con il ruolo di supervisionare l’attività di produzione, importazione e vendita di Sali e tabacchi, negli anni questo ente si è trasformato andando ad inglobale al suo interno sempre più funzioni.

Storia e funzioni dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli

Ad esempio il gioco del Lotto e le varie lotterie istantanee, che a partire dagli anni ’90 sono entrate a far capo proprio ai Monopoli di Stato. Stessa cosa dicasi per il Bingo, rilevato dall’AAMS nel 2000. Stesso periodo nel quale fu passata all’AAMS ogni competenza in materia di gioco d’azzardo, lotteria ed estrazioni varie.
In sostanza oggi l’Agenzia delle Dogane e Monopoli vigila prevalentemente sulle attività legate al gioco d’azzardo fungendo da supervisore con controlli e verifiche di eventuali violazioni messo in atto dai soggetti abilitati. Strutture fisiche quindi ed, ultimamente, anche i portali di gioco online. ciò in virtù del fatto che è proprio l’AAMS a gestire in prima persona licenze e certificazioni da rilasciare ai vari soggetti.

Attività di vigilanza dell’AAMS

Come riporta il giornale di approfondimento sul tema, Giocoitalia24, attualmente l’attività di sorveglianza ad opera dell’AAMS si esplica di base su tre distinte aree:

  1. Regolamentazione giochi di abilità (come ad esempio il poker in tutte le sue varianti);
  2. Regolamentazione del settore del betting, quindi delle scommesse legate allo sport;
  3. Regolamentazione delle videolottery, soprattutto portali di gioco e slot machine.

Settori che nel corso degli anni si sono aperti al mercato e che sono stati normati; come nel caso delle poker room, normate in Italia dal 2008, o delle scommesse sportive, che nell’estate del 1999 divennero legali. Stessa cosa dicasi per il gioco d’azzardo, quindi videolottery e compagnia, regolamentati dall’articolo 110 comma 6, del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

La regolamentazione del gioco online

Ed è proprio a quest’ultimo aspetto, quello legato alle videolottery, che si deve guardare per capire come sia regolamentato in Italia il gioco online. che è equiparato alle videolotterie e funziona nel medesimo modo. Come vigila l’AAMS sul gioco in rete?
A monte, come si diceva, concedendo o meno autorizzazione ai diversi portali per operare sul mercato; quindi monitorando in tempo reale sul server dell’AAMS ciò che avviene. Infine, per giocare in rete è indispensabile registrarsi creando un account: ciò consente all’Autorità di vigilare e monitorare anche puntate con eventuali vincite.

A cura di

Da non perdere

Calcio

Streaming illegale e IPTV: ecco come funziona il “Pezzotto” e quanto è facile abbonarsi Lo streaming illegale delle IPTV torna d’attualità con l’intervento della...

Azzardo

Il grande inganno dei Bonus di Benvenuto: quando il “regalo” è utile solo ai Bookmaker Sono messi in grandissima mostra, scritti grandi e con...

Altri Sport

Sport e Prostituzione: da Campionesse a Escort, Suzy & Florica, atlete “d’alto bordo” Il sogno di ogni atleta, qualunque disciplina egli pratichi, è quello...

Azzardo

Calcio e gioco d’azzardo: nuova partnership tra As Roma e Leovegas.News Un accordo che era nell’aria, anticipato dalla pubblicità comparsa sui cartelloni dello stadio...

Azzardo

Conviene utilizzare i pronostici in rete prima di scommettere? Quello del betting è un mondo particolarmente ricco ed articolato, che nel corso degli anni...

Azzardo

Sanzioni agli operatori di gioco online. Italia modello virtuoso nel 2020 Sanzioni per gli operatori di gioco in sensibile aumento: sono circa cinquanta i...

Azzardo

Bookmakers italiani e stranieri: l’importanza della regolamentazione Un tema un bel po’ complesso e per il quale si rende necessaria un po’ di chiarezza;...

Azzardo

Dal vecchio Totocalcio al web: storia della tanto amata schedina Una ‘vecchietta’ che ha abbondantemente passato i 75 anni di età e che negli...

Azzardo

Slot e giochi, cosa aspettarsi dal 2021 Il banco piange, è proprio il caso di dirlo; non siamo ad un tavolo di poker ma...

Calcio

Alcuni validi motivi per seguire ancora il calcio In Italia, da che mondo è mondo, il calcio è lo sport più amato e seguito...

Calcio

Se anche il Calcio fa i conti con il rischio default È sempre più concreto il rischio default per il calcio italiano: se fino...

Azzardo

Scommesse, il business tra legalità ed illegalità Un settore che si muove su una sottile linea d’ombra sempre a cavallo tra legale ed illecito;...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro