/

La tecnologia per misurare le prestazioni: ecco gli strumenti immancabili per un ciclista

Inizia la lettura
/
4 mins read

Al giorno d’oggi è impensabile fare attività fisica senza tenere traccia di ogni singolo allenamento, mettersi alla prova e superare i propri limiti. Per far questo ci viene in aiuto la tecnologia, capace di registrare e monitorare tantissimi dati interessanti sui nostri allenamenti.

La tecnologia oggi è praticamente dappertutto. Anche lo sport ha da tempo accolto strumenti e device di ultima generazione rivelatisi davvero utili per pianificare il proprio piano di allenamento, avere consapevolezza delle proprie prestazioni e ottimizzare al massimo l’efficacia di ogni esercizio. Questi strumenti sono immancabili per qualsiasi sportivo, ciclisti inclusi.

5 strumenti per monitorare le prestazioni in bici

Per chi pratica ciclismo, ma anche qualsiasi altro tipo di sport, è fondamentale poter avere un archivio con tutte le informazioni necessarie per monitorare gli allenamenti. Tenere traccia di ogni uscita è infatti importante per valutare progressi o difficoltà con criterio edati alla mano e di conseguenza continuare a migliorare o correggere il tiro. Ecco quindi 5 dispositivi indispensabili a questo scopo.

1. Ciclocomputer per bicicletta

Il ciclocomputer per bicicletta è il miglior device che un ciclista possa avere per analizzare le proprie performance e migliorarle. A seconda dei modelli può variare per funzionalità e quindi per prezzo. In buona sostanza un ciclocomputer di qualità e utile può tenere traccia di elementi quali velocità, distanze percorse, tempi, dislivelli, calorie bruciate e molto altro ancora. Tutti i dati relativi a una sessione di allenamento vengono registrati in modo tale da monitorare ogni singolo progresso.

2. Cardiofrequenzimetro

Avere un cardiofrequenzimetro connesso al ciclocomputer permette di conoscere il ritmo di pedalata e molti altri dati importanti per migliorare l’allenamento. Grazie a questo strumento si possono infatti avere informazioni sulla frequenza cardiaca, media e massima, così da valutare anche il proprio stato di salute a prescindere dall’attività sportiva.

3. Rulli da indoor

Un altro fedele compagno di ogni ciclista è anche il rullo da indoor, con il quale trasformare la propria bicicletta in un mezzo con il quale allenarsi anche in casa. I più sofisticati, come quelli che si trovano su Bike Academy, un portale ricco di prodotti a tecnologia avanzata, si possono collegare ai ciclocomputer e possono rendere ancora più piacevole e competitivo l’allenamento.

4. App per il fitness

Anche le app possono essere di grande aiuto per monitorare i propri miglioramenti e per superare giorno dopo giorno i propri limiti. Alcune app per il fitness propongono sfide giornaliere, sia individuali sia di gruppo, così da trasformarsi in ottimi strumenti motivazionali per fare sempre meglio. Alcune hanno anche programmi di allenamento specifici e possono fornire consigli utili e facilmente replicabili su come migliorare la propria forma fisica.

5. Misuratori di potenza

Connesso al ciclocomputer può esserci anche il misuratore di potenza. Si tratta di un mezzo che consente di monitorare la potenza sprigionata durante un allenamento, di ottimizzare gli allenamenti e di verificare in tempo reale se gli obiettivi che ci si è prefissati si stanno raggiungendo o meno. In questo modo ogni ciclista potrà di conseguenza conoscere le proprie potenzialità, lavorare sui propri punti deboli e migliorare la propria tecnica di pedalata.

Articoli recenti a cura di