Connect with us

Cerca articoli

Calcio

La svolta del calcio francese in aiuto dei tifosi

[themoneytizer id=”27127-1″]

La svolta del calcio francese in aiuto dei tifosi

Lo scorso 15 maggio il “Bureau de la Ligue de Football Professionnel”  (la Federcalcio francese) si è riunito proponendo e votando una svolta epocale per il calcio transalpino.

Per le due leghe professionistiche Ligue 1 e Ligue 2, infatti, sarà stabilito a partire dalla stagione prossima, 2019/2020, un prezzo unico per i tifosi in trasferta.

Il prezzo unico per ogni settore ospite sarà di soli 10 euro così da aiutare e non gravare ulteriormente dal punto di vista economico chi segue la propria squadra in trasferta che deve già mettere mano al portafoglio per viaggio e vitto.

Non solo è stato deciso che in ogni stadio il settore ospite dovrà essere minimo uguale al 5% della capienza totale dell’impianto e comunque mai sotto i 1000 posti. 

Una proposta accolta con grande entusiasmo da tutti i tifosi delle squadre francesi e atto anche alla salvaguardia del settore ospiti e dal tentativo perpetrato anno dopo anno da parte delle società di limitarlo sempre di più onde spendere meno in sicurezza e avere meno problemi di ordine pubblico.

Il problema del costo elevato per i biglietti di trasferta è una questione che riguarda tutto il calcio europeo con i tifosi che hanno manifestato in piazza contro l’eccessiva richiesta per avere il tagliando. In Inghilterra, alla fine hanno imposto un prezzo mai superiore alle 30 sterline per andare a vedere la propria squadra fuori casa. In Germania e Spagna i tifosi per protesta hanno disertato diverse partite fuori casa. Anche in Italia, ci si interroga sul mettere un argine al prezzo dei biglietti e magari, prendendo l’esempio della Francia, ci si può aspettare che qualcosa finalmente possa cambiare.

[themoneytizer id=”27127-28″]

A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Altri Sport

Werner Seelenbinder, il lottatore rosso Si ricordava ieri la morte di Werner Seelenbinder, il lottatore tedesco partigiano che combatteva durante il periodo nazista. Per...

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A di Paolo Valenti (nona giornata) Dai big match che hanno chiuso la domenica di campionato escono due...

Storie di Sport

Roma-Napoli: una storia di calcio, cinema, musica e passione Si gioca oggi alle ore 18 all’Olimpico Roma-Napoli, una partita che un tempo era definita...

Calcio

Bert Trautmann: Giocare e vincere con il collo rotto Tutto comincia in una zona borghese di Brema nel 1923, nella quale il giovane Bernhard...

Economia

Malasanità: quanto è diffusa in Italia e come difendersi In questo periodo di emergenza sanitaria non dovremmo dimenticarci di un problema che purtroppo affligge...

Calcio

Ranieri e il destino a luci rosse dietro la favola Leicester Compie oggi 70 anni Claudio Ranieri, l’allenatore romano il cui nome sarà per...

Calcio

Streaming illegale e IPTV: ecco come funziona il “Pezzotto” e quanto è facile abbonarsi Lo streaming illegale delle IPTV torna d’attualità con l’intervento della...

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A a cura di Paolo Valenti (ottava giornata) Il Napoli tiene, la Juve rilancia. E’ la sintesi delle...

Calcio

Matthew Le Tissier, una scelta da Dio Strano stadio, il vecchio “The Dell”; trentamila anime di gomiti che si strofinavano uno contro l’altro, nei...

Calcio

Falcao, l’addio, la politica e il Papa Compie oggi 68 anni Paulo Roberto Falcao, l’ottavo Re di Roma, rimasto nella memoria dei tifosi giallorossi...

Calcio

Arbitri, Tifosi e Calciatori: una Storia di sangue Le ultime settimane di calcio si sono contraddistinte per due episodi di violenza nei confronti degli...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” I trentenni, o chi gli gira intorno, a quell’età, ricordando John Fashanu. “Idolo” della Gialappa’s e di “Mai dire...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro