Connect with us

Cerca articoli

Calcio

La Serie A è pronta a diventare virtuale

[themoneytizer id=”27127-1″]

La Serie A è pronta a diventare virtuale

Per non vedere trionfare la Juventus toccherà forse accendere la PlayStation. Sembra una battuta ma fino ad un certo punto perchè la Serie A sta pensando seriamente allo sbarco negli e-Sports col proprio campionato.

La SuperCoppa di Lega pro nel BelPaese ha aperto il sentiero e le altre nazioni come Francia, Inghilterra e Germania sono già partite. Qui come al solito però ci sono alcuni problemi difficili da risolvere.

Le licenze:

Se si parla di campionato di calcio virtuale non si può prescindere dal disputarlo su Fifa della EASports, ad oggi il gioco di calcio su console più popolare. Il problema è però che non tutte le squadre hanno concesso i diritti, ad esempio Milan e Inter che hanno l’accordo con Pes di Konami, e quindi c’è il rischio di un campionato monco.

La Formula:

Un campionato stabile e parallelo come fanno il Ligue 1 e MLS con la replica virtuale della giornata in programma negli stadi, una qualificazione per selezionare i rappresentanti delle venti squadre che si scontrano ad eliminazione diretta in un unico evento finale come fa la Premier League oppure un torneo misto online/live, con un programma di qualifiche regionali e la finalissima da disputarsi in uno dei grandi stadi italiani in occasione di un evento ufficiale, ad esempio la finale di Coppa Italia all’Olimpico. 

Insomma l’ Italia si vuole adeguare con i tempi che corrono e infilarsi in questo mercato e business in ascesa. Come al solito però ci sono vari problemi, qui più che altrove, alla fine tutti di natura economica e contrattuale. Molte ipotesi nebulose ma nessuna certezza. Staremo a vedere.

[themoneytizer id=”27127-28″]

A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Ranieri e il destino a luci rosse dietro la favola Leicester Compie oggi 70 anni Claudio Ranieri, l’allenatore romano il cui nome sarà per...

Calcio

Streaming illegale e IPTV: ecco come funziona il “Pezzotto” e quanto è facile abbonarsi Lo streaming illegale delle IPTV torna d’attualità con l’intervento della...

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A a cura di Paolo Valenti (ottava giornata) Il Napoli tiene, la Juve rilancia. E’ la sintesi delle...

Calcio

Matthew Le Tissier, una scelta da Dio Strano stadio, il vecchio “The Dell”; trentamila anime di gomiti che si strofinavano uno contro l’altro, nei...

Calcio

Falcao, l’addio, la politica e il Papa Compie oggi 68 anni Paulo Roberto Falcao, l’ottavo Re di Roma, rimasto nella memoria dei tifosi giallorossi...

Calcio

Jules Rimet, il visionario padre dei Mondiali che ha cambiato il ‘900 Il 14 ottobre 1873 nasceva Jules Rimet, il padre dei Mondiali di...

Calcio

Una piccola storia ignobile Il ragazzo, senegalese, quando prende palla è difficile fermarlo; sin dal primo tempo si alternano, gli avversari, nel tentare di...

Calcio

Arbitri, Tifosi e Calciatori: una Storia di sangue Le ultime settimane di calcio si sono contraddistinte per due episodi di violenza nei confronti degli...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” I trentenni, o chi gli gira intorno, a quell’età, ricordando John Fashanu. “Idolo” della Gialappa’s e di “Mai dire...

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 10 Ottobre 1991 moriva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Altri Sport

10Cosa significa essere Gianni Mura Avrebbe compiuto ieri 76 anni Gianni Mura, maestro di giornalismo e non solo, che ci ha lasciato lo scorso...

Calcio

Didi, il calcio in due sillabe L’8 ottobre 1928 nasceva Valdir Pereira, meglio noto con lo pseudonimo Didi, uno dei calciatori più iconici della...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro