Connect with us

Cerca articoli

Calcio

La rivoluzione della Football Association: ecco il “Cartellino Arancione”

Non solo scandali nel calcio inglese degli ultimi tempi.

E’ in arrivo, infatti, una grossa novità per quanto concerne le sanzioni disciplinari inflitte dagli arbitri agli atleti nel corso della partite.

Se ne dibatte da tanto. C’era chi lo voleva chiamare ‘cartellino arancione’, chi, invece, non voleva neppure sentirne parlare ma, alla fine, pare proprio che dalla prossima stagione l’Inghilterra sarà il primo paese in cui verrà provata la strada della cosiddetta ‘espulsione a tempo’ all’interno di un match.

La Football Association prevede di introdurre ciò che definisce letteralmente “licenziamenti temporanei” dalla stagione 2017-2018.

Attenzione, però. Tale normativa verrà attuata inizialmente soltanto nelle leghe minori del calcio professionistico ed in quelle dilettantistiche.

I giocatori colpiti dalla disposizione dovranno lasciare il campo per 10 minuti.

Durante lo scorso fine settimana, oltre mille club inglesi hanno ricevuto la mail con la richiesta da parte della FA alla disponibilità a far parte del processo pilota.

“C’è già stata una risposta positiva da oltre 60 leghe”, ha detto un portavoce della FA. I club vengono normalmente puniti con un’ammenda pari a dieci sterline per ogni cartellino giallo ricevuto dai propri calciatori ma la FA non imporrà questa tassa per coloro che parteciperanno alla suddetta novità.

La mossa è stata sostenuta con forza dal giovane arbitro Ryan Hampson, che all’inizio di quest’anno ha organizzato uno sciopero nazionale da parte di fischietti ed assistenti in segno di protesta per la quantità di abusi che affrontano ogni domenica.

 “C’è ovviamente molto da fare ma è un passo nella giusta direzione e un grande inizio”, ha sentenziato Hampson alla BBC Radio.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Strage di Hillsborough, 32 anni dopo: le verità scomode di una tragedia evitabile Il 15 Aprile 1989 allo stadio Hillsborough di Sheffield, avvenne una...

Calcio

Top of the Kop Il 15 Marzo 1892 è la data di fondazione di uno dei club più famosi e prestigiosi d’Inghilterra, il Liverpool....

Calcio

Wimbledon ’88, la gloria dei bastardi Ci sono storie di sport che stupiscono; altre commuovono. Di altre ancora si può dire che abbiano molto...

Calcio

Coppa del Bicentenario: quando i SuperEroi del Team America sfidarono il Mondo Nell’estate del 1976, in territorio statunitense, il mondo del calcio diede vita...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” Il 19 febbraio 1961 nasceva Justin Fashanu, il primo calciatore professionista a fare coming out e dichiarare la sua...

Calcio

Bert Trautmann: Giocare e vincere con il collo rotto Tutto comincia in una zona borghese di Brema nel 1923, nella quale il giovane Bernhard...

Calcio

6 febbraio 1958 – Monaco di Baviera, fiori rossi nella neve Ce la farò, padre? Io credo di sì. Mi avete dato due volte...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo Il 14 gennaio 2018 moriva Cyrille Regis, il calciatore che durante la sua carriera...

Calcio

Jamie Vardy e i gradini sui quali riflettere Compie oggi 34 anni Jamie Vardy, il bomber del Leicester, la cui storia ci ha insegnato...

Calcio

Ad un passo dalla morte fino alla Premier League: la storia di Shane Duffy Compie oggi 29 anni Shane Duffy, il calciatore irlandese la...

Calcio

Stan Bowles: il più grande talento che non avete mai visto Compie oggi 72 anni Stan Bowles, un calciatore il cui nome non potrebbe...

Calcio

Nobby Stiles: l’anti-divo che arrivò sul tetto del mondo Se pensiamo al grande Manchester United e all’Inghilterra Campione del Mondo, ci vengono in mente...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro