Connect with us

Cerca articoli

Calcio

La presidente del calcio francese va controcorrente: “L’omofobia fa parte del gioco”

[themoneytizer id=”27127-1″]

La presidente del calcio francese va controcorrente: “L’omofobia fa parte del gioco”

La presidente della Lega Calcio francese Nathalie Boy de La Tour è stata aspramente criticata per delle sue dichiarazioni della scorsa settimana.

La de La Tour infatti aveva dichiarato che canti a sfondo omofobico fossero una parte del calcio e della cultura di esso.

Questi commenti sembrano abbastanza fuori sincro con la visione di organizzazioni quali “Rouge Direct” in Francia e “Kick it out” in Gran Bretagna che vogliono aiutare ad eliminare l’omofobia, il razzismo e la discriminazione dal calcio.

“Quello che si sente in uno stadio non si sente fuori quando si va a fare shopping”. Queste le dichiarazioni della Presidente rilasciate a Le Parisien in risposta alla proposta del ministro dello Sport francese Roxana Maracineanu di lavorare più seriamente per bandire i canti omofobi dagli Stadi, specialmente dopo che quest’ultima è rimasta scioccata dopo aver assistito al Parco dei Principi alla partita tra PSG e Marsiglia.

“Non sto cercando scuse. Quando si parla di canti omofobi per la maggior parte dei supporters sono accettabili in quanto parte del Folklore.” Ha continuato Boy de la Tour.

“È come tollerare e accettare l’omofobia.” é stata la risposta delle organizzazioni a protezione dei diritti LGBT. Pronte ad aiutare la Lega Calcio francese nell’individuare e punire come previsto dalla legge questo tipo di canti.

Insomma un’uscita quantomeno fuori luogo vista la sensibilità a tutto ciò, in alcuni casi troppo buonista, che viene considerato razzismo o omofobia. Specialmente se pronunciata da uno dei vertici del calcio francese e che ha scatenato l’ennesima bufera.

[themoneytizer id=”27127-28″]

A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Calcio e totalitarismo: Quali squadre tifavano i dittatori? Il 25 luglio 1943 terminava il Regime Fascista, ponendo fine alla dittatura di Benito Mussolini, un...

Calcio

149 a 0: quando una sconfitta ti regala un posto nella storia del calcio Il Madagascar, al giorno d’oggi, è conosciuto per essere la...

Calcio

Ubaldo Matildo Fillol, una vita tra i guanti Compie oggi 71 anni Ubaldo Matildo Fillol, leggendario portiere argentino campione del Mondo con l’Albiceleste nel...

Calcio

René Houseman, “El Loco Impresentable” Ieri 19 luglio nasceva nel 1953 Renè Houseman, Campione del Mondo 1978 con la sua Argentina, scomparso  per un...

Calcio

Mandela Day: il calcio di Mandela nel carcere dove trascorse 18 anni ll 18 Luglio 1918 nasceva Nelson Mandela, il presidente sudafricano che è...

Calcio

Giacinto Facchetti: Tre, come Treviglio Tra i tanti primati del calcio italiano, ce n’è uno, sempre passibile di aggiornamenti, incrociando le dita, che gli...

Calcio

Lo Sport secondo Andrea Camilleri Il 17 luglio del 2019 ci lasciava il grande scrittore siciliano Andrea Camilleri. Nato il 6 settembre 1925 a...

Calcio

Le meteore della Serie A: Adrian Pit, 41 minuti per entrare nella storia della Roma Compie oggi 38 anni Adrian Pit, l’esterno romeno che...

Calcio

La chiamarono la Guerra del Calcio Il 14 Luglio 1969 iniziava quella che viene definita la “Guerra del Calcio” tra Honduras e El Salvador....

Calcio

Ronaldo: Fenomeno, a tutti i costi Sono le 14,30 del 12 luglio 1998. Parigi. Non un città qualsiasi, né una giornata qualsiasi. In quel...

Calcio

La C2 del Licata e le origini di “Zemanlandia” Dilectissima. Così nel XIII° secolo Federico II di Svevia appellò Licata, cittadina in provincia di...

Calcio

DeFoe e Bradley sulla pelle e nel cuore, per sempre Essere personaggi pubblici per qualcuno comporta un vestito di vanità cucito da sarti spocchiosi....

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro