Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

La Pedalata della Solidarietà: la nazionale paralimpica di ciclismo dona speranza nelle scuole

La Nazionale italiana di ciclismo paralimpico sarà in ritiro a Pescara dal 5 all’11 giugno. Un momento importante per il capoluogo adriatico vissuto all’interno del progetto “Solidarietà fa sport” avviato a gennaio per concludersi il prossimo dicembre.

“Si tratta di un progetto annuale – afferma l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Pescara Antonella Allegrinofinalizzato a svolgere attività di sensibilizzazione verso le varie forme di disabilità. Con 19 associazioni siamo entrati nelle scuole e, ad ora, abbiamo coinvolto 2.500 alunni, 110 classi e svolto 50 giornate di interventi. L’11 giugno prossimo si concluderà il primo semestre di Solidarietà fa sport con la Pedalata della solidarietà che vedrà la partecipazione di alcuni campioni del ciclismo paralimpico tra cui il nostro Pierpaolo Addesi”.

Iogiocopulito_ciclismo_paralimpico_pescara

“Quello nelle scuole è stato un percorso davvero importante – afferma l’atleta paralimpico abruzzese Pierpaolo AddesiIo da piccolo non ho mai avuto l’opportunità di conoscere, in classe, personaggi che potessero aiutarmi ad andare avanti, ad avere uno spunto. Oggi invece, con tale progetto i ragazzi hanno visto che dalle difficoltà si può trarre qualcosa di positivo. E’ bello aver lasciato un esempio, un messaggio di speranza. Ci tengo a dire che, quella di Pescara sarà una settimana importante anche sotto il profilo sportivo perché il mister Mario Valentini avrà modo di provare nuove leve in vista della terza prova di Coppa del Mondo e dei Campionati in Sud Africa di fine agosto. Sarà dunque l’occasione per tanti di provare nuovi mezzi; in questo senso ricevo tanti messaggi, anche sui social, per conoscere e sapere e invito tutti a venire per valutare il mezzo più idoneo alla propria disabilità”.

“E’ un onore collaborare con il Comune di Pescara – le dichiarazioni del presidente regionale della Federazione ciclistica italiana Mauro Marrone Gli aspetti sociali sono molto importanti per questi ragazzi che, ogni volta che vengono in Abruzzo, entrano nelle scuole a portare messaggi che lasciano il segno. La Nazionale è ricca di atleti di un certo calibro agonistico che dimostrano come il lavoro e l’impegno pagano sempre”.

“E’ un onore avere Pierpaolo Addesi tra le file della Nazionale – dice Antonio Menicucci, responsabile regionale del ciclismo paralimpico – C’è un legame profondo tra questi atleti e la società civile perché donano speranza. Spero d vederli sempre più spesso nel nostro Abruzzo”.

Domenica 11 il ritiro si concluderà con la Pedalata, un percorso di circa 10 km lungo le arterie principali della città. Una giornata aperta a grandi e piccoli con la partecipazione straordinaria degli atleti azzurri del ciclismo paralimpico.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Valentino Mazzola, la leggenda di Tulèn Il 26 gennaio 1919 nasceva Valentino Mazzola, leggenda del nostro calcio e capitano dell’indimenticabile Grande Torino. Vi raccontiamo...

Interviste

A tu per tu con Manuel Poggiali, il “Titano” del motociclismo Abbiamo avuto il piacere di intervistare Manuel Poggiali, campione del mondo di motociclismo....

Calcio

Pierino Prati, il mestiere di far goal Avrebbe compiuto oggi 74 anni Pierino Prati, l’attaccante del Milan e della Roma, campione d’Europa con la...

Motori

La Mototerapia di Vanni Oddera: un salto pieno d’amore Tra le pagine di un quotidiano ho conosciuto la storia di Vanni Oddera, campione del...

Altri Sport

Armin Zöggler: a tu per tu con il Cannibale del ghiaccio In questa anno balordo il momento  delicato dovuto alla seconda ondata Covid  ha...

Calcio

1942: quando la Seconda Guerra Mondiale NON fermò il calcio Il 5 aprile del 1942 allo Stadio Luigi Ferraris di Genova, dopo  sedici lunghi...

Calcio

Marco Van Basten: l’eterno volo del Cigno Compie oggi 56 anni Marco van Basten, il fenomenale quanto sfortunato giocatore olandese che abbiamo avuto l’onore...

Calcio

Il viaggio di Javi Poves: la storia di un calciatore anti-sistema Ha compiuto da poco 34 anni Javi Poves, il talento spagnolo che a...

Calcio

Francesco Totti: le tappe indimenticabili della storia del Capitano Compie oggi 44 anni Francesco Totti, capitano e leggenda della Roma che, dopo aver lasciato...

Pugilato

Cleveland Williams, la strada spezzata di “Big Cat” Il 3 settembre 1999 moriva Cleveland Williams, considerato uno dei più grandi pugili della storia a...

Altri Sport

Quattro anni fa ho conosciuto la storia di Nicoletta Tinti, avendo modo anche di parlare con lei. Nicoletta è una ballerina di ginnastica ritmica,...

Basket

Compie oggi 34 anni Brandon Roy, uno dei talenti più forti della NBA recente, la cui ascesa è stata fermata solo da una serie...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro