Connect with us

Cerca articoli

Calcio

“La passione non è cieca, è visionaria”: il Progetto MuovERsì racconta i 105 anni del Modena Calcio

Cos’è lo Sport senza la Passione? A rispondere a questa domanda ci pensa il Progetto MuovERsì che domani, lunedì 9 Aprile, presso il Baluardo della Cittadella di Modena, alle 20.30, nella sua seconda tappa della manifestazione patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna, ci porterà nel mondo del Modena Calcio. La gloriosa società calcistica che in questi giorni avrebbe compiuto 106 anni di storia, ha dichiarato fallimento lo scorso Novembre, gettando tristezza nella tifoseria che mai ha abbandonato la compagine gialloblu. La squadra rinascerà con una nuova società nella prossima stagione, ma resta il ricordo indelebile di quell’undici nato sotto il portico del Collegio il 5 aprile del 1912.

Dopo il successo della prima tappa di Sassuolo dove grandi campioni hanno spiegato agli oltre 200 studenti cosa significa la lealtà nella disciplina sportiva, nel secondo appuntamento del progetto creato dal giornalista di Trc Stefano Ferrari e presentato dal Comune di Modena, dalla Regione Emilia-Romagna e dal Volley Project si parlerà di passione, fulcro per chiunque voglia affacciarsi al mondo dello Sport. Con lo slogan “La passione non è cieca, è visionaria”, 10 protagonisti della storia del Modena Calcio si racconteranno e ci porteranno nella storia dell’ultracentenaria squadra emiliana.

Tra coloro che parteciperanno, ascolteremo gli interventi di figure storiche gialloblu come Sergio Brighenti, attaccante, 82 presenze con la maglia del Modena, 30 reti; Raffaello Vernacchia, attaccante, 109 presenze e 7 reti; Massimo Pellegrini, centrocampista, 128 presenze e 21 reti; Jacopo Balestri, difensore, 134 presenze e 3 reti; Rubens Pasino, attaccante, 84 presenze e 16 reti; Mauro Mayer, difensore, 147 presenze e 3 reti;Giorgio Frezzolini, portiere, 176 presenze; Salvatore Bruno, attaccante, 129 presenze e 50 reti; Alex Pinardi, centrocampista, 111 presenze e 26 reti; Luigi Apolloni, allenatore, protagonista della storica salvezza del 2009. Per chi non potesse essere presente all’evento, gratuito e ad ingresso libero, sarà possibile rivivere la giornata in differita sulle reti TRC.

Il progetto MuovERsì andrà avanti fino a Giugno e nelle restanti 4 tappe avranno luogo appuntamenti divulgativi rivolti agli allievi delle scuole primarie e superiori, alle famiglie, agli sportivi, appassionati e tifosi e a tutti coloro che intendono lo Sport secondo il suo significato originario fondato sulla partecipazione e l’inclusività. Nello specifico, dopo la Lealtà e la Passione, si affronteranno i temi del Coraggio, Sacrificio, Determinazione e Conoscenza, per completare il quadro essenziale attraverso il quale ogni sport, ad ogni livello, deve essere svolto per una crescita personale e collettiva.

 

A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

149 a 0: quando una sconfitta ti regala un posto nella storia del calcio Il Madagascar, al giorno d’oggi, è conosciuto per essere la...

Calcio

Ubaldo Matildo Fillol, una vita tra i guanti Compie oggi 71 anni Ubaldo Matildo Fillol, leggendario portiere argentino campione del Mondo con l’Albiceleste nel...

Calcio

René Houseman, “El Loco Impresentable” Ieri 19 luglio nasceva nel 1953 Renè Houseman, Campione del Mondo 1978 con la sua Argentina, scomparso  per un...

Calcio

Mandela Day: il calcio di Mandela nel carcere dove trascorse 18 anni ll 18 Luglio 1918 nasceva Nelson Mandela, il presidente sudafricano che è...

Calcio

Giacinto Facchetti: Tre, come Treviglio Tra i tanti primati del calcio italiano, ce n’è uno, sempre passibile di aggiornamenti, incrociando le dita, che gli...

Calcio

Lo Sport secondo Andrea Camilleri Il 17 luglio del 2019 ci lasciava il grande scrittore siciliano Andrea Camilleri. Nato il 6 settembre 1925 a...

Calcio

Le meteore della Serie A: Adrian Pit, 41 minuti per entrare nella storia della Roma Compie oggi 38 anni Adrian Pit, l’esterno romeno che...

Calcio

La chiamarono la Guerra del Calcio Il 14 Luglio 1969 iniziava quella che viene definita la “Guerra del Calcio” tra Honduras e El Salvador....

Calcio

Ronaldo: Fenomeno, a tutti i costi Sono le 14,30 del 12 luglio 1998. Parigi. Non un città qualsiasi, né una giornata qualsiasi. In quel...

Calcio

La C2 del Licata e le origini di “Zemanlandia” Dilectissima. Così nel XIII° secolo Federico II di Svevia appellò Licata, cittadina in provincia di...

Calcio

DeFoe e Bradley sulla pelle e nel cuore, per sempre Essere personaggi pubblici per qualcuno comporta un vestito di vanità cucito da sarti spocchiosi....

Calcio

Rachid Mekhloufi e la squadra del Fronte di Liberazione Nazionale Algerino Siamo alla fine degli anni Cinquanta e Rachid Mekhloufi è un centrocampista che...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro