Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

La nuova Hollywood è l’industria dei videogiochi? 

La nuova Hollywood è l’industria dei videogiochi? 

Il calcio e tutto lo sport in questi mesi si è fermato, i cinema sono stati sigillati e così gran parte dell’intrattenimento è passato sullo schermo di casa, chi per vedere serie TV e film ma anche e soprattutto per videogiochi. Ma già prima dei mesi di lockdown, l’industria del gaming aveva già da tempo battuto le major di Hollywood in fatto di ricavi e profitti.

Due esempi su tutti: Grand Theft Auto V e Fortnite hanno surclassato i record dei blockbuster cinematografici, compresi quelli dei supereroi Marvel. E dunque è lecito chiedersi se davvero la nuova Hollywod sarà l’industria dei videogiochi. Sul blog di Betway, leggiamo un approfondimento proprio su questo topic fatto dal team del casinó online mettendo in rilievo anche un altro importante aspetto: le star della celluloide stanno passando con sempre più frequenza nei mondi virtuali videoludici.

Se prima grandi nomi dello star system come Mark Hamill, il Luke Skywalker di Star Wars o Samuel Jackson, si limitavano a “prestare” le loro voci ai protagonisti dei videogames, da qualche anno con la diffusione della tecnica del motion capture, attrici ed attori possono dare tutte le loro fattezze alle loro controparti virtuali.

Tra i tanti esempi possibili, di recente abbiamo visto Norman Reedus protagonista assoluto del controverso videogame Death Stranding. Rimanendo nel cast della serie cult The Walking Dead, Jon Bernthal ha invece ricoperto il ruolo di principale “cattivo” nella produzione di Ubisoft Ghost Recon Breakpoint.

E poi a settembre c’è una grandissima attesa per Cyberpunk 2077 che vedrà nel “cast” anche Keanu Reeves. A tutt’oggi, rimane indimenticabile quello che è successo alla conferenza Microsoft del 2019 dell’E3 di Los Angeles. Quando il protagonista della trilogia di Matrix è stato prima visto nel videogame e poi è arrivato nella realtà nella sala, è scoppiato un vero e proprio tripudio che ha perfino sorpreso lo stesso Reeves.

E dunque davvero le colline californiane sopra Los Angeles di Hollywood sono sul viale del tramonto o perfino a rischio “estinzione”? Decisamente no: il cinema, dopo questo periodo molto difficile, tornerà a farci sognare e ad attrarre miliardi di persone nelle sale con la magia del grande schermo. Ma di certo i rapporti di forza si sono modificati notevolmente rispetto soltanto a qualche decennio fa e probabilmente con l’arrivo sul mercato delle nuove console, Playstation 5 ed Xbox Serie X, il gaming continuerà a macinare record su record e profitti sempre più consistenti.

Le major cinematografiche però invece di lanciare una crociata che oramai non ha ragione di essere, ha pensato bene di allearsi al mondo dei videogiochi, andando a proporre sempre più pellicole dedicate proprio ai protagonisti delle avventure più amate in ogni angolo del mondo. Tra gli ultimi usciti, segnaliamo il film di Sonic, il porcospino blu dagli anni ’80 mascotte della software house nipponica SEGA. Lo citiamo perché ha sbancato davvero i botteghini, al di là delle più rosee aspettative dei produttori stessi dell’operazione. E siamo dunque certi che “crossover” del genere saranno sempre più frequenti visti i risultati incredibilmente positivi ottenuti.

Avatar
A cura di

Da non perdere

Altri Sport

Johann Kastenberger: il maratoneta che scappava dalla polizia “Corri, Forrest, Corri!” La celebre frase del Film Forrest Gump, interpretato da Tom Hanks nel 1994,...

Pugilato

Chuck Wepner: Storia del vero Rocky Balboa Fosse stata da subito la sceneggiatura di un film, non sarebbe venuta così bene. Per fortuna di...

Ultime Notizie Calcio

Come divertirsi su internet: ecco cinque alternative alla noia grazie alla rete Internet è un luogo pieno di infinite opportunità per il divertimento frivolo...

Calcio

Il calcio raccontato come piace a me Le persone che ho come riferimento nella mia vita sono poche. A loro ho consegnato una tessera...

Altri Sport

Lo statunitense Stuart Errol Ungar, meglio noto come Stu Ungar, è ormai una leggenda del poker, probabilmente noto anche ai non appassionati del settore...

Calcio

“L’Odio” e il Red Star Paris Fc: una storia di cinema, calcio e periferia Il 31 maggio 1995 usciva nelle sale cinematografiche il film...

Motori

Come faccio a spiegarti cosa fosse Niki Lauda? Il 20 maggio 2019 moriva a Zurigo Niki Lauda, la leggenda della Formula Uno. Il nostro...

Calcio

Che squadra tifava Sergio Leone? Il 30 aprile 1989 ci lasciava uno dei più grandi e conosciuti registi italiani di tutti i tempi: Sergio...

Calcio

Franco Citti: l'”Accattone” che amava il calcio Il 23 aprile 1935 nasceva  il grande Franco Citti. Oggi Citti avrebbe compiuto 85 anni di età....

Altri Sport

Charlie Chaplin: storia di un atleta diventato il più grande comico di sempre Il 16 Aprile 1889 nasceva quel genio artistico di Charlie Chaplin,...

Altri Sport

Jackie Robinson: il pioniere dei diritti degli afroamericani nello Sport «Non sono interessato alla vostra simpatia o antipatia… tutto quello che chiedo è che...

Pugilato

[themoneytizer id=”27127-1″] Max Baer, la vera storia del “cattivo” antagonista di Cinderella Man Il 21 Novembre 1959 moriva Max Baer, il pugile statunitense divenuto...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro