Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

CALCIOSCOMMESSE: DOPO LA CONFISCA, ANONIMATO PER CHI DENUNCIA

La chiameremo “legge Abodi”. Il presidente della Lega di B, Andrea Abodi, prosegue la sua battaglia contro il calcio scommesse a suon di proposte per governo e Parlamento. Dopo aver visto la sua iniziale proposta, di confisca dei beni per i condannati di frode sportiva, trasformarsi in un disegno di legge presentato dal governo nella scorsa settimana, adesso Abodi ritorna sul tema lanciandone via radio un’altra.

Intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io, come rivela il Corriere dello Sport, l’ex manager avrebbe avanzato come nuova proposta, da inserire nel ddl contro il calci scommesse, una norma che assicuri la possibilità per chi denuncia le partite sospette di vedersi riconosciuto “l’anonimato” , in modo da prevenire così, qualsiasi forma di eventuale di ritorsione da parte dei soggetti denunciati.

Una norma quindi, a favore dei “denuncianti” e contro i “denunciati”. In altre parole, ad e contra personam allo stesso tempo. Nel codice di giustizia sportiva esiste già l’obbligo di denuncia per sportivi e non di denunciare “qualsiasi comportamento antisportivo”, previsto dall’articolo 7. Questa nuova norma andrebbe a potenziare il sistema di difesa del calcio italiano.

Da questo punto di vista, secondo Abodi, il nostro calcio sarebbe “ancora troppo fragile” e la prova si sarebbe avuta in occasione della vicenda Farina, quando l’ex calciatore del Gubbio, volle denunciare alla magistratura, la proposta di un suo vecchio compagno di squadra, ai tempi delle giovanili, che voleva coinvolgerlo in un giro di partite “truccate”. Da quel giorno Simone Farina, che oggi è un “ambasciatore” in serie B, è diventato il simbolo di tutti coloro che decidono di denunciare i casi di calcio scommesse.

 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Carlo Petrini: il coraggio di denunciare Il 16 aprile 2012 moriva Carlo Petrini, il calciatore che degli anni 70-80 ha vissuto sulla sua pelle...

Calcio

Ruud Krol a Napoli, anche libero va bene In una foto al porto di Napoli, in mezzo a due pescatori e con una grossa...

Calcio

Piermario è caro al cielo Citato ogni volta da mio padre, quando avveniva una morte prematura per lui ingiusta. Ormai appartiene a Piermario. Piermario...

Calcio

Quando il “Falco” Marcelo Otero rifilò quattro goal alla Fiorentina Per celebrare i 50 anni compiuti oggi da Marcelo Otero vi proponiamo il racconto...

Calcio

Se lo Sport si inchina alla Fede: Calcio e Ramadan, un’integrazione difficile Nelle prossime settimane, per alcuni allenatori di diverse compagini, composte principalmente da...

Calcio

Lo scorso 6 aprile è stato il trentesimo anniversario dal primo ritorno di Roberto Baggio a Firenze da avversario. Il ‘Divin Codino’ alla Juventus...

Calcio

Helenio Herrera: Morte e Misteri dell’Inter del Mago Il 10 aprile 1910 nasceva Helenio Herrera, il Mago dell’Inter capace di vincere tutto. Della sua...

Calcio

Lo monetina di Alemao e gli altri misteri del Campionato 1989-90 L’8 aprile 1990 durante la partita tra Atalanta e Napoli, il centrocampista brasiliano...

Altri Sport

L’Aquila 12 anni dopo: storie di sportivi portate via da un terremoto Il 6 aprile 2009, alle ore 03:32 di notte, un terremoto di...

Calcio

Il “Best friulano”: Ezio Vendrame, la mezzala che sarebbe diventata un poeta  Ieri si è ricordata la scomparsa avvenuta il 4 aprile dello scorso...

Calcio

Fabrizio Frizzi e lo Sport: dal Bologna alla Nazionale Cantanti “Hai un amico in me. Un grande amico in me. Se la strada non...

Calcio

Giuseppe Chiappella: Firenze andata e ritorno Lombardo come Prandelli, tornò anche lui sulla panchina della Fiorentina. Giuseppe Chiappella scrisse pagine importanti della storia gigliata,...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro