Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

La grana di Scholes per colpa delle scommesse

[themoneytizer id=”27127-1″]

La grana di Scholes per colpa delle scommesse

L’ex centrocampista del Manchester United è stato accusato dalla Football Association inglese di aver trasgredito ripetutamente le regole imposte in materia di gambling.
.
Guai in vista per Paul Scholes. L’ex centrocampista del Manchester United è stato infatti accusato dalla Football Association inglese di aver piazzato 140 scommesse dal 2015 a oggi sulle partite di calcio. Una totale trasgressione del divieto di farlo per i tesserati imposta dalla federazione calcistica inglese nel 2014.
.
Durante questo periodo infatti Scholes era il co-proprietario del Salford City, squadra che milita nella National League.
.

.
La FA in una nota ha dichiarato: “Ogni persona che lavora nel mondo del calcio, dal giocatore al presidente passando per direttori sportivi e dirigenti, non può scommettere sul calcio, neanche se su altre squadre, neanche piccoli importi e neanche per divertimento. Divieto esteso per tutti dal vertice della piramide, la Premier League, fino alla base con le categorie di dilettanti. Se lavori nel mondo del calcio, non puoi scommettere su esso. Punto”.
.
Sul caso Scholes, non ci sarebbero prove del fatto che abbia scommesso a favore o contro la squadra di cui era co-proprietario ovvero il Salford City, cosi come non risultano scommesse sull’Oldham Athletic nel breve periodo in cui è stato allenatore. l’ex United ha fino al 26 aprile per rispondere alle accuse e difendersi ma è probabile che vada ad accettare la cospicua multa che gli verrà comminata e una sospensione. Un muro contro muro con la federazione inglese infatti minerebbe ancor di più la sua immagine e potrebbe addirittura innescare un meccanismo di controllo ancor più a ritroso e capillare sulle scommesse piazzate da Scholes.
.
[themoneytizer id=”27127-28″]
.
Emanuele Sabatino
A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Da non perdere

Calcio

Il 21 giugno 1970 il Brasile dei fenomeni si impone sull’Italia, conquistando e portandosi a casa la Coppa Rimet. Riviviamo i fatti più salienti...

Calcio

Manu Chao, la passione per il calcio con il Genoa nel cuore Il 21 giugno 1961 nasceva, nella città di Parigi, José Manuel Arturo...

Calcio

Muro di Berlino: Dirk Schlegel e Falko Götz, i due talenti della Germania Est fuggiti dalla Stasi Compie oggi 60 anni Dirk Schlegel, il...

Calcio

Aye, Mr President! – Quando Donald Trump stava per irrompere nel mondo del Calcio Compie oggi 75 anni Donald Trump, il magnate americano divenuto...

Calcio

Albino United: la squadra di calcio che combatte la stregoneria e la strage di innocenti in Africa Il 13 giugno di ogni anno ricorre...

Calcio

Mauro Tassotti, il Djalma Santos bianco “Puoi togliere il ragazzo dal ghetto ma non il ghetto dal ragazzo”, dice Zlatan Ibrahimovic. Potremmo portare questa...

Calcio

Kim Vilfort, il meno importante dei miracoli – Lieve è il dolore che parla. Il grande, è muto –  Seneca I sopravvissuti non sono...

Calcio

31 anni da Italia 1990, le Notti Magiche e il trionfo dell’ultima Germania divisa L’8 giugno di 31 anni fa iniziavano i Mondiali di...

Calcio

Bianchi contro Neri, la partita “razzista” dove nessuno si sentì discriminato Estate 1979; West Midlands, più precisamente West Bromwich. La società di casa allo...

Calcio

Il Campionato Romano di Guerra: il calcio a Roma durante e dopo l’occupazione nazista Il 5 giugno 1944 a Roma si respirava un’aria nuova...

Calcio

Giornata Mondiale dell’Ambiente: Come il Calcio si sta muovendo per difendere la salute del pianeta Nel giorno in cui si celebra la Giornata Mondiale...

Calcio

4 giugno 1944, Roma Liberata: i destini incrociati di Attilio Ferraris IV e Bruno Buozzi Il 4 giugno 1944 terminava, dopo quasi nove mesi,...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro