Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

La grana di Scholes per colpa delle scommesse

[themoneytizer id=”27127-1″]

La grana di Scholes per colpa delle scommesse

L’ex centrocampista del Manchester United è stato accusato dalla Football Association inglese di aver trasgredito ripetutamente le regole imposte in materia di gambling.
.
Guai in vista per Paul Scholes. L’ex centrocampista del Manchester United è stato infatti accusato dalla Football Association inglese di aver piazzato 140 scommesse dal 2015 a oggi sulle partite di calcio. Una totale trasgressione del divieto di farlo per i tesserati imposta dalla federazione calcistica inglese nel 2014.
.
Durante questo periodo infatti Scholes era il co-proprietario del Salford City, squadra che milita nella National League.
.

.
La FA in una nota ha dichiarato: “Ogni persona che lavora nel mondo del calcio, dal giocatore al presidente passando per direttori sportivi e dirigenti, non può scommettere sul calcio, neanche se su altre squadre, neanche piccoli importi e neanche per divertimento. Divieto esteso per tutti dal vertice della piramide, la Premier League, fino alla base con le categorie di dilettanti. Se lavori nel mondo del calcio, non puoi scommettere su esso. Punto”.
.
Sul caso Scholes, non ci sarebbero prove del fatto che abbia scommesso a favore o contro la squadra di cui era co-proprietario ovvero il Salford City, cosi come non risultano scommesse sull’Oldham Athletic nel breve periodo in cui è stato allenatore. l’ex United ha fino al 26 aprile per rispondere alle accuse e difendersi ma è probabile che vada ad accettare la cospicua multa che gli verrà comminata e una sospensione. Un muro contro muro con la federazione inglese infatti minerebbe ancor di più la sua immagine e potrebbe addirittura innescare un meccanismo di controllo ancor più a ritroso e capillare sulle scommesse piazzate da Scholes.
.
[themoneytizer id=”27127-28″]
.
A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Matthias Sindelar, il patriota anti Hitler Ieri, 23 gennaio, ricadeva l’anniversario della morte, datato 1939, avvenuta in circostanze misteriose di Matthias Sindelar, il fenomeno...

Pugilato

Chi era Jackie McCoy, eroe silenzioso nel rumoroso mondo della boxe Il 15 gennaio del 1997 moriva di cancro Jackie McCoy, per quarantasei lunghi...

Calcio

Rogerio Ceni, molto più che un portiere Quando si è piccoli e ci si affaccia per la prima volta al mondo del pallone, l’unico...

Altri Sport

“La Guerra meno lo sparo”: la stroncatura dello Sport secondo George Orwell Il 21 gennaio 1950 moriva lo scrittore inglese Eric Arthur Blair, da tutti conosciuto...

Calcio

Dino Viola, l’educatore Il 19 Gennaio 1991 moriva Dino Viola, indimenticabile presidente della Roma, che ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi...

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Si ricordava ieri la morte, avvenuta il 18 gennaio 1977, di ...

Basket

Don Haskins, il Martin Luther King bianco del Basket americano Si è festeggiato ieri negli Stati Uniti il Martin Luther King Day, per celebrare...

Altri Sport

Futsal, a tu per tu con Jorge Braz: In Nazionale è come se fosse sempre la prima volta Mancano esattamente due giorni all’Euro Futsal...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo Il 14 gennaio 2018 moriva Cyrille Regis, il calciatore che durante la sua carriera...

Calcio

Il calcio è una chiave per vincere il dolore di un bambino mai nato Ci sono molti modi per esorcizzare il dolore. C’è chi...

Calcio

Jamie Vardy e i gradini sui quali riflettere Compie oggi 35 anni Jamie Vardy, il bomber del Leicester, la cui storia ci ha insegnato...

Calcio

Milan-Roma: la distanza non è solo nei chilometri Oggi alle ore 18.30 si sfideranno a San Siro due squadre che rappresentano due città così...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro