Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

La Filosofia del Controstarter: Cento storie di sport pulito (magari non sempre)

La Filosofia del Controstarter: Cento storie di sport pulito (magari non sempre)

Nel leggere una storia ci si interroga spesso sulla figura dei protagonisti. Poche sono le volte nelle quali l’attenzione è sul narratore. Perché in ogni storia che si rispetti l’empatia generale ricade sull’attore principale, sulla gloria e sull’esito inaspettato o meno del finale.

Ma cosa definisce davvero una storia? L’emozione, il ricordo e l’ineluttabilità dei fatti. Certamente, ma non solo. Le parole, scritte o parlate, ne delineano la vera essenza. Sarà quindi colui che racconta a conservare pura la fotografia di quell’attimo, la pulsazione che sale alla mente sigillando per sempre la memoria di ciò che si è provato come in uno scrigno pieno di biglie. Nel libro “La Filosofia del Controstarter: Cento storie di sport pulito (magari non sempre)” di Francesco Beltrami si coglie la presenza fisica e vibrante di chi le storie le ha vissute in primo piano. Con la testa, con gli occhi, con il cuore. Dall’eterna gloria dei ricordi che furono alle sensazioni veraci di un campo di provincia, il narratore è parte integrante della storia, diventandone protagonista, custode di aneddoti o semplice osservatore senza tempo. E allora si passa dalle Leggende del Giro ai calcioni delle Serie minori,  dalle partite ottocentesche degli albori del calcio dove si giocava per sangue e per passione alle arti marziali di un futuro che è già qua. Come in un carillon senza fondo ci si può imbattere in eroi che hanno scritto la storia dello Sport, a sportivi che nel loro piccolo grande universo sportivo hanno fatto la loro storia personale.Dalle polveri equine che riempivano gli spalti di volti espressione della società, alle riflessioni sullo Sport diventato figlio della società e dell’ipocrisia di questi tempi.

Le imprese di uomini “normali” e le passioni infinite dei tifosi senza tempo e confini.  La vita, schietta e sincera, di tutti i giorni. Perché ogni storia ha il merito di raccontare qualcosa, quel qualcosa che ci fa sentire meno soli. E in ogni storia possiamo trovare la nostra chiave, il nostro motivo per leggerla, per raccontarla e non dimenticarla mai. Ma non esiste storia che possa essere raccontata senza qualcuno che l’abbia vissuta appieno. E attraverso gli occhi dell’autore riviviamo le sensazioni dei protagonisti immergendoci al contempo del loro mondo e in quello di chi le racconta. Intimamente, ma alla portata di tutti. Come una storia, e un narratore, devono fare.

 

Titolo: “La Filosofia del Controstarter: Cento storie di sport pulito (magari non sempre)”

Autore: Francesco Beltrami

Edito: Independently published

Shop Amazon: goo.gl/8LUmvT

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Calcio e totalitarismo: Quali squadre tifavano i dittatori? Il 25 luglio 1943 terminava il Regime Fascista, ponendo fine alla dittatura di Benito Mussolini, un...

Calcio

149 a 0: quando una sconfitta ti regala un posto nella storia del calcio Il Madagascar, al giorno d’oggi, è conosciuto per essere la...

Calcio

Ubaldo Matildo Fillol, una vita tra i guanti Compie oggi 71 anni Ubaldo Matildo Fillol, leggendario portiere argentino campione del Mondo con l’Albiceleste nel...

Calcio

René Houseman, “El Loco Impresentable” Ieri 19 luglio nasceva nel 1953 Renè Houseman, Campione del Mondo 1978 con la sua Argentina, scomparso  per un...

Altri Sport

Nadia Comăneci: una farfalla in cerca della felicità Ripetuto volteggio fra apice e baratro, la vita di Nadia Comăneci si è sviluppata quasi fosse...

Calcio

Mandela Day: il calcio di Mandela nel carcere dove trascorse 18 anni ll 18 Luglio 1918 nasceva Nelson Mandela, il presidente sudafricano che è...

Calcio

Giacinto Facchetti: Tre, come Treviglio Tra i tanti primati del calcio italiano, ce n’è uno, sempre passibile di aggiornamenti, incrociando le dita, che gli...

Calcio

Lo Sport secondo Andrea Camilleri Il 17 luglio del 2019 ci lasciava il grande scrittore siciliano Andrea Camilleri. Nato il 6 settembre 1925 a...

Calcio

Le meteore della Serie A: Adrian Pit, 41 minuti per entrare nella storia della Roma Compie oggi 38 anni Adrian Pit, l’esterno romeno che...

Calcio

La chiamarono la Guerra del Calcio Il 14 Luglio 1969 iniziava quella che viene definita la “Guerra del Calcio” tra Honduras e El Salvador....

Calcio

Ronaldo: Fenomeno, a tutti i costi Sono le 14,30 del 12 luglio 1998. Parigi. Non un città qualsiasi, né una giornata qualsiasi. In quel...

Calcio

La C2 del Licata e le origini di “Zemanlandia” Dilectissima. Così nel XIII° secolo Federico II di Svevia appellò Licata, cittadina in provincia di...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro