/

La Figc sospende definitivamente i campionati giovanili

Inizia la lettura
/
1 min read

Con un comunicato la Federazione Italiana Gioco Calcio ha ufficializzato la sospensione definitiva del Campionato Primavera Femminile e dei campionati giovanili . E’ una decisione prevedibile considerati i termini previsti per la conclusione della stagione sportiva al 30 giugno del 2020 (mentre per la Serie A sono possibili proroghe) e viste le prevedibili difficoltà, strutturali ed economiche, in caso di ripresa dei campionati,  a cui andrebbe incontro il movimento giovanile per attuare alla lettera tutte le disposizioni di sicurezza per limitare al massimo eventuali contagi. Resta ancora da decidere il destino dei campionati Berretti, Primavera 1 e Primavera 2. Oltre al  Campionato Nazionale Primavera organizzato dalla Divisione Calcio Femminile saranno sospesi definitivamente i seguenti Campionati e Tornei giovanili organizzati dal Settore Giovanile e Scolastico, programmati per la stagione sportiva 2019/2020:

− Campionati Giovanili Nazionali, Under 18 Serie A e B, Under 17 Serie A e B, Under
17 Serie C, Under 16 Serie A e B, Under 16 Serie C, Under 15 Serie A e B e Under 15
Serie C;
− Tornei Giovanili a carattere nazionale, fasi interregionali e fasi finali Under 14 PRO e
Under 13 PRO;
− Fase eliminatoria e fase finale Nazionale dei Campionati Under 17 e Under 15
Dilettanti e Puro Settore;
− Fase eliminatoria e fase finale Nazionale dei Campionati di Calcio a 5 Under 17 e
Under 15 Dilettanti e Puro Settore;
− Fasi interregionali e fasi finali dei Campionati Giovanili Nazionali Femminili Under
17 e Under 15.

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Articoli recenti a cura di

Tutti a Tir…ah, no

Tutti a Tir…ah, no Visto dall’alto, sembra uno di quei plastici della Lego esposti nei negozi