Connect with us

Cerca articoli

Calcio

La Fifa respinge l’appello: Niente mercato per Real e Atletico

Guai in vista per il futuro prossimo di Real Madrid e Atletico Madrid. Le due squadre della capitale spagnola, ultime finaliste della scorsa Champions League non potranno fare mercato nelle due sessioni del 2017, vale a dire quella di Gennaio e quella estiva.

La decisione è stata presa dopo l’appello presentato dalle due compagini alla Fifa che ha rispedito al mittente la richiesta. Le motivazioni sono riconducibili ad una pratica comune in Spagna relativa alla violazione in merito al tesseramento di giocatori minorenni. Oltre al divieto, anche una multa rispettivamente di 300 mila franchi svizzeri per i Blancos e 900 mila per i Colchoneros. La stessa sorte era toccata anche al Barcellona lo scorso anno.

La dirigenza del Real ha dichiarato che farà ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport per ottenere, se non un annullamento della sanzione, quantomeno una sospensiva per poter partecipare al calciomercato del prossimo Gennaio. Le motivazioni del ricorso saranno fatte “contro un provvedimento profondamente ingiusto, che viola i principi del diritto”, come fanno sapere attraverso una nota ufficiale.
Attendiamo sviluppi.

Avatar
A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Quando James Rodriguez stava per andare al Bari Nell’estate del 2014 il colombiano James Rodriguez, dopo un grande Mondiale in Brasile disputato con la...

Calcio

La Tigre Arkan e un sogno chiamato Champions League Il 15 Gennaio del 2000 moriva Željko Ražnatović, meglio conosciuto come la Tigre Arkan, il...

Calcio

Günter Netzer, Sigfrido a centrocampo Uno spiraglio di sole, nonostante l’ombra di Franz Beckenbauer: per il calcio tedesco e per una pretesa rivalità che...

Calcio

L’Atlético Madrid ha usurpato l’identità dell’Athletic Bilbao? Oggi nella Liga spagnola si incontreranno Atletico Madrid e Athletic Bilbao, una delle sfide più antiche del...

Calcio

Social media, calciatori e società: il caso Zaniolo e il futuro di un rapporto articolato Il recente caso mediatico che ha visto come protagonista...

Calcio

Quando Pavel Nedved poteva “tradire” la Juve per andare all’Inter Il 22 dicembre 2003 veniva assegnato il Pallone d’oro a Pavel Nedved, fenomeno ceco e...

Calcio

Lazio: qualificarsi agli ottavi di Champions League non è sufficiente per essere una grande squadra Anche le vittorie possono insegnare. Come le sconfitte. È...

Calcio

Sentenza Bosman 25 anni dopo: storia dell’uomo che cambiò per sempre il calcio Il 15 Dicembre 1995 la Corte di Giustizia dell’Unione Europea emette...

Calcio

Ciao Madiba: il calcio di Mandela nel carcere dove trascorse 18 anni Il 5 Dicembre 2013 ci lasciava Nelson Mandela, uno degli uomini più...

Calcio

Didi, il calcio in due sillabe – Per Didi giocare a calcio è come sbucciare un’arancia. – Pelé  Nella favela di Campos, alle porte...

Calcio

La versione di Jorge: il calcio secondo El Filósofo Valdano Il 21 Novembre si festeggia la Giornata Mondiale della Filosofia. Per celebrarla ecco il...

Calcio

Puskás Ferenc Stadion: la casa leggendaria della Squadra d’Oro Nel pantheon delle divinità del calcio vi è sicuramente un nome, quello di Ferenc Puskás....

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro