Connect with us

Cerca articoli

Calcio

It’s coming home, la speranza dei 10.000 tifosi inglesi pronti ad invadere Mosca

Hanno già conquistato la classifica delle hit estive con il loro coro “It’s coming home, football it’s coming home” ed ora sono pronti a conquistare anche la Coppa del Mondo. Esattamente 28 anni dopo l’ultima semifinale disputata in un Mondiale gli uomini di Southgate ci riprovano ma non saranno soli.

Al loro fianco infatti, da tutte le parti dell’Inghilterra è in arrivo un esercito di più di 10.000 tifosi pronti a  spingere la nazionale dei tre leoni prima in finale e poi ad alzare la coppa. Da quando hanno battuto la Colombia ai quarti, i siti di prenotazione voli hanno visto un aumento della richiesta dei voli per Mosca pari all’83%. Per arrivare nella capitale russa il volo più economico, con cinque scali, costa 1053 euro.

Anche i prezzi dei biglietti per la gara contro la Croazia sono arrivati alle stelle. Pochissimi infatti i fiduciosi che avevano creduto nella propria nazionale sin dal principio ed ora chi vuole il biglietto della sfida storica deve sborsare fino a 4000 euro. I massimi organi internazionali a protezione del consumatore hanno già diramato diversi comunicati suggerendo di non fidarsi dei “bagarini”.

Non potranno assistere invece alla gara i due tifosi Michael Burns e David Batty, ripresi mentre facevano saluti nazisti e gridavano “Sieg Heil” all’interno di un pub russo in occasione della prima sfida inglese contro la Tunisia. Per loro tre anni di interdizione da qualunque match della nazionale con effetto immediato.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Marco Tardelli racconta Spagna 1982 E’ diventato l’immagine simbolo di quella finale ai Mondiali di Spagna 1982. Marco Tardelli, di quella Nazionale in terra...

Calcio

Demetrio Albertini racconta Usa 1994 e Francia 1998 Per i 49 anni compiuti oggi da Demetrio Albertini, vi riproponiamo l’intervista nella quale ci raccontò...

Storie di Sport

Uruguay 1930, l’inizio di tutto (dove successe di tutto) Il 30 luglio 1930 terminava la prima edizione dei Mondiali di calcio della storia, con...

Calcio

Francia 1998, la testa di Zidane e il Mistero Ronaldo Il 12 luglio 1998 allo Stade de France la Francia batte il Brasile campione...

Calcio

Berlino 14 anni dopo, Italia Campione del Mondo: Mi ritorni in mente Ogni Mondiale di calcio ha la sua canzone. Era il 1990 quando...

Calcio

Andrea Carnevale racconta Italia 1990 Il 7 Luglio 1990 con la vittoria per 2 a 1 sull’Inghilterra, l’Italia di Vicini conquista il terzo posto...

Calcio

Svezia 1958, il Mondo ai piedi di O’Rei Pelé Il 29 giugno 1958 al Rasundastadion di Stoccolma il Brasile si impone per 5 a...

Calcio

Omosessualità e Sport: nel calcio nessuno è “libero” di amare davvero Il 28 giugno di ogni anno si celebra il Gay Pride, la giornata...

Calcio

Cile 1962, la Battaglia di Santiago e il Brasile Bicampeão Il 17 giugno 1962 allo Estadio Nacional de Chile, il Brasile batteva la Cecoslovacchia...

Altri Sport

Dominik Paris: a tu per tu con l’uomo jet dello sci italiano In questo momento storico unico ed irripetibile in bilico tra protocolli e...

Calcio

Sudafrica 2010: l’Africa (e le vuvuzelas) celebrano la prima volta delle Furie Rosse L’11 giugno 2010 iniziavano i Mondiali di calcio 2010 per la...

Calcio

Italia 1934, la vittoria azzurra all’ombra del Fascio Il 10 giugno 1934 terminavano i Mondiali di calcio di Italia 1934 con la prima vittoria...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro