Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Intervista a Gaetano Gondola, dai dilettanti alla Fiorentina

Dai giovanissimi fascia B classe 2003, alla Serie A. Questo il salto effettuato da Gaetano Gondola, giovanissimo talento campano che è stato acquistato dalla Fiorentina strappando un accordo con la ASD SSC Capua. Sul ragazzo, una mezzapunta molto tecnica e veloce, c’erano gli occhi di tante società di Serie A ma la Fiorentina è stata rapida e convincente e noi abbiamo ascoltato in esclusiva il ragazzo che ci racconta di questo passaggio dalla piccola società casertana alla grande Fiorentina di Paulo Sousa.

Gaetano benvenuto sulle pagine di Io Gioco Pulito. Spiega ai nostri lettori che ruolo sei e a chi ti ispiri.

Salve a tutti. Sono una seconda punta, mi piace segnare e provo a seguire le orme di Paulo Dybala. E’ un giocatore che adoro, mi piace tantissimo, ma gli osservatori che mi hanno visto mi hanno bollato come “Giocatore simile a Siligardi” perché spesso faccio più assist che gol e perché non ho una collocazione ben precisa in attacco, ma ruoto molto.

Come gestisce il trasferimento un ragazzo così piccolo?

Io mi trasferirò solo a fine anno, concluderò la stagione al Capua (i giocatori sotto i 14 anni non possono cambiare regione, ndr) e poi andrò a Firenze. Sono felicissimo di questa scelta, non poteva capitare di meglio. Per seguire il mio sogno, diventare un calciatore professionista, sono disposto a sacrificarmi e cambiare vita. Spero che questi sacrifici vengano poi ricompensati.

C’erano altri club di A su di te?

Sì, il Napoli innanzitutto si è fatto avanti ma la Fiorentina mi ha convinto con un progetto importante ed ho deciso di cambiare vita.

Gaetano Gondola è un ragazzo semplice, educato e con la testa sulle spalle. La Fiorentina ha sicuramente fatto un ottimo acquisto e le conoscenze territoriali di Pantaleo Corvino, ancora una volta, pagheranno le scelte perché dal prossimo anno la squadra toscana avrà un’altra freccia al proprio arco in grado di arricchire il già florido vivaio viola.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Il 18 Gennaio 1977 se ne andava Luciano Re Cecconi, iconico...

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 16 gennaio 1924 nasceva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Calcio

Mario Jardel e quei saluti calorosi sotto la curva sbagliata Con il calciomercato invernale nel vivo, riviviamo la storia di un bomber dal grande...

Calcio

Neve, Black out e colpi di pistola: i 5 episodi del Derby di Roma che (forse) non conoscete Il derby non è mai una...

Calcio

Chiedi chi era Masinga Il nostro tributo a Phil Masinga, simbolo dei Bafana Bafana, che due anni fa ci lasciava a soli 49 anni....

Calcio

A tu per tu con Igor Protti, lo Zar del Goal Abbiamo intervistato Igor Protti, bomber che ha militato in diverse squadre quali Rimini,...

Calcio

La cantina Nevio Scala: dalla panchina alle vigne Capolavoro in Emilia-Romagna. Tra calcio e buon vino Nevio Scala ha scritto un romantico romanzo di...

Calcio

Luigi Barbesino, il mistero della morte del campione d’Italia caduto in guerra “Grande personalità, spiccate doti di comando, incuteva soggezione e a tratti anche...

Calcio

Auguri Davide Avrebbe compiuto 34 anni oggi Davide Astori, il capitano della Fiorentina che ci ha salutato tre anni fa, sconvolgendo il calcio italiano....

Calcio

La coppa fantasma: quella finale tra Udinese e Atalanta senza trofeo… La coppa fantasma. Fin dal giorno della sua assegnazione. Dove nessuno la vide...

Calcio

Hugo Enyinnaya: che fine ha fatto il carneade di Bari-Inter? 18 dicembre 1999, ore 20.30, Bari-Inter. Al San Nicola, i tifosi biancorossi stanno per...

Azzardo

Scommesse sportive: come il confronto delle quote può aiutare gli appassionati Le quote sono alla base delle scommesse sportive e chiunque scommetta, esperto o...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro