Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Impossibile fare “Coming Out” nel Calcio? Se l’assist lo offre un Videogioco

Il calcio maschile sta ancora aspettando il ‘coming out’ di qualche stella del firmamento mondiale in attività.

Chissà che un aiuto, in tal senso, non possa arrivare grazie al mondo del virtuale; in particolare stiamo parlando del popolare videogioco Football Manager.

Nell’edizione di quest’anno di FM, infatti, i calciatori possono dichiarare pubblicamente la propria omosessualità.

“In parte, abbiamo deciso di inserire tale caratteristica nel gioco poiché è ovvio che ci siano dei calciatori gay nel mondo”, queste le parole di Miles Jacobson, sviluppatore del videogioco, alla BBC.

“Sappiamo bene che, visto il numero impressionante di atleti sparsi in tutto il mondo, è impossibile che non esistano calciatori omosessuali; come è ormai arcinoto, il vero problema è che costoro non si sentono protetti dal mondo del calcio e si nascondono, come se stessimo parlando di una malattia di cui provare vergogna”.

“Personalmente, trovo assurdo che questo venga ancora oggi considerato un problema o un tabù nel mondo del calcio e così ho deciso, insieme al mio team di lavoro, di provare ad andare in questa direzione e mostrare che non stiamo parlando di nulla di clamoroso e che, anzi, può essere qualcosa di positivo per la vita e per il rendimento di un atleta.”

“Nel 2017 esistono ancora persone che non possono essere se stesse? Follia!”

Come funziona, quindi, effettivamente il ‘coming out’ all’interno del videogame?

Innanzitutto, non stiamo parlando di casi di calciatori reali.


Si tratta, invece, di giovani che emergono autonomamente nel gioco quando quelli esistenti si ritirano col passare delle stagioni.

Coloro che conoscono bene FM ed il suo mondo, chiamano questi calciatori ‘newgens’ (in italiano potremmo tradurlo come “giocatori di nuova generazione”). Senza di loro, il gioco non potrebbe progredire e regalare anni ed anni di soddisfazioni (o delusioni) a milioni di appassionati nel mondo.

Jacobson ha affermato che era impossibile “effettuare tale passaggio con calciatori reali; si sarebbero create polemiche a non finire”.

All’interno della piattaforma FM, l’avviso del ‘coming out’ di un calciatore della ‘tua’ squadra giungerà mediante la finestra delle news.

Contestualmente, il direttore commerciale del ‘tuo’ club ti informerà che nelle casse societarie c’è stato un incremento significativo, grazie all’attenzione ottenuta dalla notizia e al conseguente appoggio della comunità LGBT (lesbian, gay, bisexual e transgender).

‘Ogni rivoluzione comincia con una scintilla’.

Chissà che quella di Football Manager non possa essere (finalmente) quella giusta.

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Motori

Luca Badoer, “lo Stachanov del volante” Compie oggi 51 anni Luca Badoer, l’uomo nell’ombra della Ferrari che vinceva i Mondiali. Il nostro tributo allo...

Altri Sport

Chamonix 1924: le Olimpiadi dei Soldati Il 25 gennaio 1924 a Chamonix, in Francia iniziavano le Olimpiadi invernali, la prima edizione della storia dei...

Basket

L’incredibile Febbraio ’95 di Hakeem Olajuwon Compie oggi 59 anni Hakeem Olajuwon, fenomenale cestista di origini nigeriane, due volte campione NBA con gli Houston...

Calcio

Rod Stewart ama il Calcio alla follia Rod Stewart compie oggi 77 anni. L’eterno musicista britannico in carriera ha venduto più di 100 milioni...

Calcio

La storia della Coppa d’Africa in cinque edizioni memorabili Inizia oggi alle 17 l’edizione numero 33 della Coppa d’Africa con sede in Camerun. Per...

Storie di Sport

Andrea Whitmore-Buchanan: se il destino è più infame anche del razzismo Ieri si ricordava la morte, datata 1982, di Andrea Whitmore Buchanan, la talentuosa...

Calcio

Auguri Davide Avrebbe compiuto 35 anni oggi Davide Astori, il capitano della Fiorentina che ci ha salutato quattro anni fa, sconvolgendo il calcio italiano....

Calcio

La Leggenda Eusebio: quando la Pantera Nera sbranò la Corea del Nord Il 5 Gennaio 2014 moriva Eusebio, fenomenale giocatore portoghese Pallone d’Oro nel...

Calcio

Wimbledon ’88, la gloria dei bastardi Per i 57 anni compiuti oggi da Vinnie Jones, vi raccontiamo in FA Cup della squadra più scorretta di...

Motori

Tanti auguri Schumi, Keep Fighting Michael Schumacher: 53 anni oggi e ultimi 9 compleanni vissuti fra silenzio, angosce e speranze. Sono trascorsi otto anni e...

Calcio

Ad un passo dalla morte fino alla Premier League: la storia di Shane Duffy Compie oggi 30 anni Shane Duffy, il calciatore irlandese la...

Calcio

La partita di Natale: quando il calcio sconfisse la Grande Guerra Il freddo di dicembre mi riporta in mente uno degli episodi che descrivono...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro