Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Impossibile fare “Coming Out” nel Calcio? Se l’assist lo offre un Videogioco

Il calcio maschile sta ancora aspettando il ‘coming out’ di qualche stella del firmamento mondiale in attività.

Chissà che un aiuto, in tal senso, non possa arrivare grazie al mondo del virtuale; in particolare stiamo parlando del popolare videogioco Football Manager.

Nell’edizione di quest’anno di FM, infatti, i calciatori possono dichiarare pubblicamente la propria omosessualità.

“In parte, abbiamo deciso di inserire tale caratteristica nel gioco poiché è ovvio che ci siano dei calciatori gay nel mondo”, queste le parole di Miles Jacobson, sviluppatore del videogioco, alla BBC.

“Sappiamo bene che, visto il numero impressionante di atleti sparsi in tutto il mondo, è impossibile che non esistano calciatori omosessuali; come è ormai arcinoto, il vero problema è che costoro non si sentono protetti dal mondo del calcio e si nascondono, come se stessimo parlando di una malattia di cui provare vergogna”.

“Personalmente, trovo assurdo che questo venga ancora oggi considerato un problema o un tabù nel mondo del calcio e così ho deciso, insieme al mio team di lavoro, di provare ad andare in questa direzione e mostrare che non stiamo parlando di nulla di clamoroso e che, anzi, può essere qualcosa di positivo per la vita e per il rendimento di un atleta.”

“Nel 2017 esistono ancora persone che non possono essere se stesse? Follia!”

Come funziona, quindi, effettivamente il ‘coming out’ all’interno del videogame?

Innanzitutto, non stiamo parlando di casi di calciatori reali.


Si tratta, invece, di giovani che emergono autonomamente nel gioco quando quelli esistenti si ritirano col passare delle stagioni.

Coloro che conoscono bene FM ed il suo mondo, chiamano questi calciatori ‘newgens’ (in italiano potremmo tradurlo come “giocatori di nuova generazione”). Senza di loro, il gioco non potrebbe progredire e regalare anni ed anni di soddisfazioni (o delusioni) a milioni di appassionati nel mondo.

Jacobson ha affermato che era impossibile “effettuare tale passaggio con calciatori reali; si sarebbero create polemiche a non finire”.

All’interno della piattaforma FM, l’avviso del ‘coming out’ di un calciatore della ‘tua’ squadra giungerà mediante la finestra delle news.

Contestualmente, il direttore commerciale del ‘tuo’ club ti informerà che nelle casse societarie c’è stato un incremento significativo, grazie all’attenzione ottenuta dalla notizia e al conseguente appoggio della comunità LGBT (lesbian, gay, bisexual e transgender).

‘Ogni rivoluzione comincia con una scintilla’.

Chissà che quella di Football Manager non possa essere (finalmente) quella giusta.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

La Leggenda di Pelé che “ferma” la Guerra del Biafra in Nigeria Il 21 Settembre si celebra la Giornata Mondiale della Pace ONU. Per...

Altri Sport

Perché corro alla Maratona di New York Il 13 settembre 1970 si correva la prima edizione della Maratona di New York, quest’anno rimandata a...

Altri Sport

Jesse Owens: il nero che incantò Hitler Il 12 settembre 1913 nasceva Jesse Owens, leggendario corridore statunitense che alle Olimpiadi del 1936 nella Berlino...

Inchieste & Focus

L’Altra Faccia di Pyongyang: la Corea del Nord e lo Sport “organico” di Kim Jong Un Oggi, 9 Settembre, si celebrano in Corea del...

Calcio

C’era una volta l’U.S. Milanese, la terza forza di Milano L’8 Settembre 1928 l’Inter, per volere del Regime fascista, cambia la sua denominazione in...

Calcio

Maxim Tsigalko: il più grande talento della storia che nessuno ha mai visto Si apre oggi la sessione di calciomercato estivo e i club...

Calcio

Mario Corso, il poeta maledetto del calcio italiano Avrebbe compiuto oggi 79 anni Mario Corso, il funambolo dell’Inter, soprannominato “Mandrake” per le sue doti...

Altri Sport

Johann Kastenberger: il maratoneta che scappava dalla polizia “Corri, Forrest, Corri!” La celebre frase del Film Forrest Gump, interpretato da Tom Hanks nel 1994,...

Calcio

Bianchi contro Neri, la partita “razzista” dove nessuno si sentì discriminato Estate 1979; West Midlands, più precisamente West Bromwich. La società di casa allo...

Altri Sport

Gimondi contro Merckx, la rivincita dell’Eterno Secondo nell’Inferno del Montjuïc Il 16 agosto 2019 ci salutava Felice Gimondi, eroico ciclista italiano. Per ricordarlo vi...

Storie di Sport

Jimmy Arias: la stella cadente che inventò il dritto moderno Compie oggi 56 anni Jimmy Arias, il tennista statunitense considerato il padre del dritto...

Calcio

Oronzo Pugliese, il Mago di Turi di un calcio che non esiste più Oggi vi raccontiamo la storia di uno dei primi allenatori pugliesi...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro