/

Il Varese Calcio è sempre più in crisi

Inizia la lettura
/
1 min read

 

Il Varese Calcio ha ancora problemi a livello societario. Passato il periodo del presidente Baraldi, che dal 16 marzo al 21 Maggio è stato il numero uno dei biancorossi, ha avuto anche un brutto risveglio perché intorno alle 10 i tecnici dell’Aspem sono stati al Franco Ossola per verificare le morosità del contatore dell’acqua. Il risultato? La società è fuori di 20mila euro con i pagamenti, un anno di arretrati, e neanche l’ultimatum della scorsa settimana ha smosso le acque a Varese.
Questa mattina dunque si è passati ai fatti e la società ha chiuso l’acqua dopo la scadenza del termine ultimo dopo l’appuntamento con un rappresentante della società che non si sarebbe presentato all’incontro.

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articoli recenti a cura di