Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Il Milan e il solito problema con il Fair Play Finanziario

[themoneytizer id=”27127-1″]

Il Milan e il solito problema con il Fair Play Finanziario

A 7 giornate dal termine del campionato di serie A con una lotta quarto posto più viva che mai, il Milan per colpa dei conti in rosso rischia l’esclusione dalle coppe e anche dalla Champions qualora sì qualificasse. La camera di investigazione della UEFA ha infatti deferito la società rossonera alla Camera Arbitrale perché non è riuscita a rispettare il pareggio di bilancio durante il periodo di osservazione 2018/2019 riguardante gli esercizi nel 2016, 2017 e 2018.

.
In una nota la UEFA ha voluto specificare che il deferimento non riguarda la decisione presa dalla Camera Arbitrale a dicembre 2018, perché quella era relativa al periodo di osservazione precedente ovvero 2015, 2016 e 2017. Quella decisione infatti è attualmente ancora oggetto di appello al TAS.
.
.
Già col primo deferimento arrivato la scorsa estate si era deciso di escludere il Milan dall’Europa League per la stagione 2018/2019. Esclusione che il tribunale di Losanna aveva giudicato eccessiva tramutandola in una sanzione di 12 milioni di euro, più la confisca dei proventi dell’Europa League e la restrizione della rosa Europea a 21 giocatori per 2 anni.
.
Questo nuovo deferimento, si raccoglie da fonti vicine a Milanello, non avrebbe colto di sorpresa i vertici rossoneri.
.
Se da una parte il Milan ha ancora l’appello del primo deferimento in corso a cui, tra l’altro, perdendo si potrà appellare di nuovo stavolta al TAR svizzero di Losanna, dall’altra c’è la volontà di far rispettare maggiormente il FPF,  anche dopo richiesta di alcuni club europei  – tra cui la Roma con una lettera firmata dal Presidente James Pallotta – su quali siano poi effettivamente i vantaggi nel rispettare il fair play finanziario visto che nessuno viene escluso ma al massimo si viene sanzionati con una multa, e per bocca di Gianni Infantino passare alla fase 2 anche se ancora non si capisce quale sia e in cosa consista.
.
Un muro contro muro che può scatenare una guerra che porterà inevitabilmente ad un epilogo: o si cominciano ad escludere le grandi squadre che non rispettano le regole dalle competizioni europee e si fa funzionare la macchina Financial Fair Play oppure, questa è la speranza dei grandi club, ci sarà un prematuro tramonto di questo sistema che prevede il pareggio di bilancio segnando l’ennesima sconfitta della Uefa e del calcio.
.
[themoneytizer id=”27127-28″]
A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Quando Nemanja Matic salvò un Paese in Serbia Spesso i giocatori vengono considerati milionari interessati solo al portafoglio. In alcuni casi, dei piccoli gesti...

Storie di Sport

Uruguay 1930, l’inizio di tutto (dove successe di tutto) Il 30 luglio 1930 terminava la prima edizione dei Mondiali di calcio della storia, con...

Calcio

Quando Zinedine Zidane poteva andare al Milan Compie oggi 49 anni Zinedine Zidane, il fenomeno franco algerino, attuale allenatore del Real Madrid, con il...

Calcio

Pierino Prati, il mestiere di far goal Il 22 giugno 2020 ci lasciava Pierino Prati, l’attaccante del Milan e della Roma, campione d’Europa con...

Calcio

A tu per tu con Mauro Suma A Tu per Tu con Mauro Suma, noto giornalista di fede rossonera. Suma inizia la sua carriera...

Calcio

Mauro Tassotti, il Djalma Santos bianco “Puoi togliere il ragazzo dal ghetto ma non il ghetto dal ragazzo”, dice Zlatan Ibrahimovic. Potremmo portare questa...

Altri Sport

Stoccolma 1956: quelle Olimpiadi Australiane che si disputarono in Svezia Domenica 10 giugno 1956 allo Stockholm Stadium nell’omonima città di Stoccolma si svolse una...

Calcio

Roberto Baggio: Genealogia del Divin Codino Sta avendo enorme successo il film da poco uscito su Netflix “Il Divin Codino”, dedicato alla vita di...

Calcio

Lunedì 3 febbraio 1964. Una data importante nella storia gigliata. Non ci riferiamo alla conquista di scudetti o trofei, ma il giorno dopo il...

Calcio

Per cucire il filo di una memoria basta un Ago Il 30 Maggio 1994 moriva Agostino Di Bartolomei, indimenticabile Capitano della Roma dello Scudetto,...

Calcio

La nascita della Coppa dei Campioni Si giocherà questa sera la finale di Champions League 2020-21 tra Manchester City e Chelsea. Per l’occasione vi...

Calcio

Francesco Totti: le tappe indimenticabili della storia del Capitano Il 28 Maggio 2017 si ritirava Francesco Totti, l’eterno Capitano della Roma. Riviviamo tutte le...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro