Connect with us

Cerca articoli

Sport & Diritti

Il derby del sorriso: quando Juve e Torino si scontrano a colpi di disegno

Si può ancora ridere e sorridere del calcio?Certo! Perché deve essere uno spettacolo, un piacere andare a vedere una partita. Non si può andare allo stadio con la propria famiglia e pensare che possa succedere qualcosa di brutto. Lo dico da non sportivo e non tifoso: assistere a una partita di calcio è lo spettacolo più bello in assoluto”.

Abbiamo iniziato con le dichiarazioni di Enrico Di Carlo, studioso di Gabriele d’Annunzio, scrittore, saggista e organizzatore con la Pro loco di Garrufo di Sant’Omero (Teramo), della manifestazione Il derby del sorriso in programma nella cittadina abruzzese martedì 2 agosto.

Abbiamo dato risalto a quelle parole perché rappresentano al meglio lo spirito del derby tra Juventus e Torino che si disputerà a colpi di matite e colori tra Vladimiro Di Stefano (juventino) e Carlo Sterpone (torinista). Un derby della Mole quale incontro di sana sfida umoristica inserita nell’edizione numero 8 di Sorridi di gusto, rassegna voluta dalla stesso Sterpone con la Pro loco di Garrufo e il patrocinio del Comune.

L’idea del derby – racconta Di Carlo – è nata come occasione di far incontrare due disegnatori e amici come Di Stefano e Sterpone rispettivamente juventino e torinista; un’idea che avevo in mente da tempo, accelerata dopo l’uscita del libro di Di Stefano “I capitani della Vecchia Signora”. Ci tengo a precisare – continua Di Carlo – che non è né una gara sportiva nè artistica ma solo un incontro tra due appassionati e tifosi delle due squadre di Torino”.

La sera del 2 agosto, l’incontro avrà due padrini d’eccezione: il giornalista Darwin Pastorin per la Vecchia Signora e l’ex giocatore granata Rosario Rampanti che ringrazio di cuore per la loro partecipazione amichevole” ci confida Di Carlo. Gli ospiti con Umberto Braccili e Luigi Mastrangelo, parleranno di etica sportiva spiegando il derby oltre il derby focalizzando l’attenzione sui valori e la correttezza che lo sport, e il calcio in particolare, devono esprimere dentro e fuori il terreno di gioco.

Il calcio non può e non è quello che vediamo sulle pagine di cronaca dei giornali e in tv e, per parlare del vero sport, abbiamo altresì invitato il club juventino di Sant’Omero e quello del Torino di Teramo pronti a affrontarsi in un inusuale gemellaggio” conclude Enrico Di Carlo.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

#Prequel, prima del Professionismo: Intervista ad Aldo Agroppi In occasione dei 76 anni compiuti oggi da Aldo Agroppi, vi riproponiamo l’intervista in cui abbiamo...

Storie di Sport

[themoneytizer id=”27127-1″] GOAT: Una favola di Tennis a fumetti Che succede quando giochi un match-point contro Federer, Nadal, Murray o Djokovic? Non è importante, l’importante...

Varie

Palazzo Caetani Lovatelli è il luogo dove poter ammirare le illustrazioni di Ottorino Mancioli Ottorino Mancioli (Roma, 1908 – Jesi, 1990), è stato un...

Calcio

C’è un Toro che lotta sul campo, anche se la luce dei riflettori è lontana. C’è una squadra fatta di ragazzi che ogni sabato...

Inchieste & Focus

La morte di Raffaele “Ciccio” Bucci, suicidatosi lo scorso luglio lungo la Torino-Savona si tinge di giallo: dalle carte in possesso dei PM che...

Inchieste & Focus

Gli strascichi post derby di Torino continuano a tenere banco nel calcio italiano. Non bastassero gli imbavagliamenti del Direttore del TgCom24 Paolo Liguori e...

Varie

Sul sito della Fondazione Filadelfia c’è una webcam che dall’alto mostra costantemente lo stato dei lavori. Non è solo un segnale di trasparenza. Sta...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro