Connect with us

Cerca articoli

Calcio

I Leoni e i Fantasmi

Ci sono molti modi di combattere i propri fantasmi. Nella nazionale inglese, ci sono due storie che hanno a che fare proprio con questo. Oggi i “tre leoni” si giocano la loro qualificazione contro la Svezia ai mondiali. L’allenatore Gareth Southgate ha in sua moglie Alison un punto di riferimento imprescindibile. La donna che lo ha aiutato nei momenti difficili della carriera, standogli vicino ad esempio quando sbagliò un clamoroso rigore a Euro 96. Era l’europeo che si giocava in casa e Gareth ha sempre ammesso di ricordare quel rigore come un fantasma che lo perseguita. Alison adesso fa il tifo per lui ai mondiali in Russia. Quando si sono conosciuti, Alison era fidanzata con un altro uomo, Russel Gibbs, anzi, ci conviveva proprio. Ebbene l’allenatore dell’Inghilterra tanto fece che riuscì a fare in modo di fidanzarsi con lei, creando di fatto un cuore spezzato. Russell ai tempi non la prese benissimo, ovviamente. Ma adesso dice “se ho dovuto sacrificare la mia fidanzata per vedere un allenatore vincente e la mia nazionale giocare ai mondiali, beh, allora ne è valsa la pena”. Russel ha poi conosciuto la donna della sua vita con cui sta felicemente. Non ha più rancori. E Southgate ha allontanato l’incubo di quel rigore sbagliato vincendo ai rigori contro la Colombia e abbracciando, come da foto, sua moglie alla fine.

L’allenatore Southgate peraltro, ha concesso ad un suo giocatore di lasciare il ritiro in Russia per andare in Inghilterra a veder nascere il figlio. Il giocatore in questione è Fabian Delph. Fabian è diventato famoso perchè tempo fa, appena arrivato al Manchester City, dichiarò di vedere e parlare con i fantasmi. Proprio così, chiacchierava con gli spettri e li vedeva girare per casa. Delph è corso a casa e il suo allenatore ha detto “ci sono cose più importanti del calcio, vero è che la coppa del mondo arriva una volta sola, ma anche essere padri”. Fabian è volato accanto alla moglie per un evento unico quanto una finale.

Se non altro le due storie che si incrociano, ci insegnano che c’è sempre un modo per sconfiggere i propri fantasmi, che siano un rigore sbagliato anni prima, un cuore spezzato, o un fantasma vero e proprio. Ci vuole qualcun altro che si prenda cura di noi, o ci faccia prendere cura di lui. Alcuni incauti lo chiamano amore, forse non sanno quello che dicono, ma noi vogliamo credergli, hai visto mai i fantasmi finalmente si riposano e un abbraccio scioglie quello che fa male.

Ettore Zanca
A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Ruud Krol a Napoli, anche libero va bene In una foto al porto di Napoli, in mezzo a due pescatori e con una grossa...

Calcio

La rivincita di Igor Akinfeev Compie oggi 35 anni Igor Akinfeev, il portiere russo che agli ultimi Mondiali si è preso una rivincita attesa...

Altri Sport

A tu per tu con Giovanni “Johnny” Pellielo, la Leggenda del Tiro a Volo Fasi decisive per il mondo dello sport in generale che...

Calcio

Le partite degli altri: l’ultima volta della DDR Aggrappati a un gol, impensabile ancor più che imprevisto, di Jürgen Sparwasser, quando le spartane maglie...

Calcio

Il paradiso e l’inferno in un colpo solo: la Nigeria ai Mondiali 1998 La Nigeria a Francia ’98: quel sogno infranto dal poker danese....

Calcio

Lev Yashin: storia dell’invincibile Ragno Nero Il 20 marzo 1990 moriva Lev Yashin, fenomenale portiere russo, unico estremo difensore a conquistare il Pallone d’oro....

Inchieste & Focus

Perché il Calcio non c’entra niente con lo Ius Soli Negli ultimi giorni è tornata in auge la questione Ius Soli, con le dichiarazioni...

Calcio

El Maestro Tabarez e le Origini della Garra Charrua Compie oggi 74 anni Oscar Tabarez, l’allenatore dell’Uruguay che incarna perfettamente lo spirito della squadra...

Interviste

A tu per tu con Antonio Cairoli Abbiamo avuto l’onore e il piacere di intervistare Antonio Cairoli, uno dei più grandi piloti di motocross...

Motori

Come faccio a spiegarti cosa fosse Niki Lauda? Il 22 febbraio 1949 nasceva Niki Lauda, la leggenda della Formula Uno. Il nostro tributo a...

Calcio

Helmut Haller: il giocoliere teutonico Il biondone di Augusta. Helmut Haller: un teutonico consacrato in Italia. Lo stivale è diventato presto casa sua. Lui,...

Calcio

Dominique Rocheteau, elegante anarchia – L’operaio si lava le mani prima di pisciare e l’intellettuale dopo – Jacques Prévert I cliché che riguardavano la...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro