Connect with us

Cerca articoli

Integratori

Glutammina: vantaggi, utilizzo ed effetti collaterali

Glutammina: vantaggi, utilizzo ed effetti collaterali

La glutammina è un importante amminoacido con molte funzioni nel corpo. È un elemento costitutivo delle proteine e una parte fondamentale del sistema immunitario. Inoltre, la glutammina ha un ruolo speciale nella salute intestinale. Il tuo corpo produce naturalmente questo amminoacido e si trova anche in molti alimenti. Tuttavia, potresti avere un bisogno di glutammina extra dagli integratori per una salute ottimale.

Cos’è la glutammina?

La glutammina è un amminoacido. Gli aminoacidi sono molecole che svolgono molti ruoli nel corpo. Il loro scopo principale è quello di servire come mattoni per le proteine. Le proteine sono fondamentali per gli organi. Svolgono anche altre funzioni, come il trasporto di sostanze nel sangue e la lotta contro virus e batteri nocivi. Come molti altri amminoacidi, esiste in due diverse forme: L-glutammina e D-glutammina.

Sono quasi identici ma hanno una disposizione molecolare leggermente diversa. La forma che si trova negli alimenti e negli integratori è la L-glutammina. Alcuni integratori lo elencano come L-glutammina, ma altri usano semplicemente il termine più ampio glutammina. Mentre la L-glutammina viene utilizzata per produrre proteine e svolgere altre funzioni, la D-glutammina sembra essere relativamente poco importante negli organismi viventi.

La L-glutammina può essere prodotta naturalmente nel tuo corpo. In effetti, è l’amminoacido più abbondante nel sangue e in altri fluidi corporei. Tuttavia, ci sono momenti in cui il fabbisogno di glutammina del tuo corpo è maggiore della sua capacità di produrlo. Pertanto, è considerato un amminoacido condizionatamente essenziale, significa che deve essere ottenuto dalla dieta in determinate condizioni, come lesioni o malattie. Inoltre, la glutammina è una molecola importante per il sistema immunitario e la salute intestinale.

Alimenti ricchi di Glutammina

La glutammina si trova naturalmente in una varietà di alimenti. È stato stimato che una dieta tipica contiene da 3 a 6 grammi al giorno, ma questo può variare in base alla dieta specifica. Le quantità maggiori si trovano nei prodotti animali a causa del loro alto contenuto proteico. Tuttavia, alcuni alimenti a base vegetale ne contengono una percentuale maggiore nelle proteine. Uno studio ha utilizzato tecniche di laboratorio avanzate per determinare la quantità di L-glutammina presente in vari alimenti.

Le seguenti sono le percentuali di proteine costituite da L-glutammina in ogni alimento:

Uova: 4,4% (0,6 g per 100 g di uova)

Manzo: 4,8% (1,2 g per 100 g di manzo)

Latte scremato: 8,1% (0,3 g per 100 g di latte)

Tofu: 9,1% (0,6 g per 100 g di tofu)

Riso bianco: 11,1% (0,3 g per 100 g di riso)

Mais: 16,2% (0,4 g per 100 g di mais)

Sebbene alcune fonti vegetali, come il riso bianco e il mais, abbiano una grande percentuale di proteine costituite da glutammina, esse hanno un contenuto proteico piuttosto basso nel complesso. Pertanto, la carne e altri prodotti animali sono i modi più semplici per ottenerne quantità elevate. Sfortunatamente, il contenuto esatto di glutammina di molti alimenti specifici non è stato studiato. Tuttavia, poiché la glutammina è una parte necessaria delle proteine, praticamente qualsiasi alimento contenente proteine conterrà un po ‘di glutammina. Concentrarsi sull’assunzione di abbastanza proteine nella dieta generale è un modo semplice per aumentare potenzialmente la quantità di glutammina.

Glutammina e sistema immunitario

Una delle funzioni più importanti della glutammina è il suo ruolo nel sistema immunitario. È una fonte di carburante fondamentale per le cellule immunitarie, compresi i globuli bianchi e alcune cellule intestinali. Tuttavia, i suoi livelli ematici possono diminuire a causa di gravi lesioni, ustioni o interventi chirurgici. Se il fabbisogno di glutammina del corpo è maggiore della sua capacità di produrlo, il tuo corpo può abbattere le riserve di proteine, come i muscoli, per rilasciare più di questo amminoacido.

Inoltre, la funzione del sistema immunitario può essere compromessa quando sono disponibili quantità insufficienti di glutammina. Per questi motivi, diete ad alto contenuto proteico, diete ad alto contenuto di glutammina o integratori di glutammina vengono spesso prescritte dopo lesioni gravi come ustioni. Gli studi hanno anche riportato che gli integratori di glutammina possono migliorare la salute, diminuire le infezioni e portare a degenze ospedaliere più brevi dopo l’intervento chirurgico.  Inoltre, hanno dimostrato di migliorare la sopravvivenza e ridurre i costi medici nei pazienti in condizioni critiche.

Altri studi hanno dimostrato che gli integratori di glutammina possono anche migliorare la funzione immunitaria negli animali infettati da batteri o virus. Tuttavia, non esistono forti prove scientifiche riguardo i benefici negli adulti sani e le esigenze di questi individui possono essere soddisfatte attraverso la dieta e la produzione naturale del corpo .

Glutammina e salute intestinale

I benefici del sistema immunitario della glutammina sono legati al suo ruolo nella salute intestinale. Nel corpo umano, gli intestini sono considerati la porzione più grande del sistema immunitario. Ciò è dovuto alle molte cellule intestinali con funzioni immunitarie, nonché ai trilioni di batteri che vivono nell’intestino e influiscono sulla salute immunitaria. La glutammina è un’importante fonte di energia per le cellule intestinali e immunitarie. Aiuta anche a mantenere la barriera tra l’interno del tuo intestino e il resto del tuo corpo, proteggendo così da una permeabilità intestinale.

Ciò impedisce ai batteri nocivi o alle tossine di spostarsi dall’intestino al resto del corpo. Inoltre, è importante per la normale crescita e il mantenimento delle cellule nell’intestino. A causa del ruolo principale dell’intestino nel sistema immunitario, la glutammina può giovare alla salute immunitaria generale supportando le cellule intestinali.

Effetti della Glutammina sulla prestazione fisica

A causa del suo ruolo di elemento costitutivo delle proteine, alcuni ricercatori hanno verificato se l’assunzione di glutammina come integratore può migliorare il guadagno muscolare o le prestazioni fisiche. In uno studio, 31 persone hanno assunto glutammina o placebo durante sei settimane di allenamento con i pesi. Alla fine dello studio, entrambi i gruppi hanno mostrato un miglioramento della massa muscolare e della forza.

Ulteriori studi hanno anche dimostrato che non ha effetti sulla massa muscolare o sulle prestazioni. Tuttavia, alcune ricerche hanno riportato che gli integratori di glutammina possono ridurre il dolore muscolare e migliorare il recupero dopo un esercizio intenso. Uno studio ha scoperto che la glutammina o la glutammina più i carboidrati possono aiutare a ridurre un marker di affaticamento nel sangue durante due ore di corsa.

È stato anche usato per cercare di aumentare la funzione immunitaria degli atleti, ma i risultati variano. Altre ricerche hanno scoperto che non ha migliorato il recupero delle riserve di carboidrati (glicogeno) nel muscolo quando aggiunto a carboidrati e alcuni aminoacidi. Alla fine, non ci sono prove che questi integratori forniscano benefici per l’aumento o la forza muscolare. C’è un supporto limitato per altri effetti, ma sono necessarie ulteriori ricerche. È anche importante notare che molti atleti hanno un elevato apporto di proteine nella loro dieta regolare, il che significa che potrebbero consumare grandi quantità di glutammina anche senza integratori.

 

(Fonte www.healthline. com)

Avatar
A cura di

Da non perdere

Integratori

Dieta e Integratori: ecco la bibbia per ogni sportivo Programmare settimanalmente dei momenti da dedicare all’attività fisica è diventato un aspetto sempre più presente...

Salute e Benessere

Prodotti legali a base di CBD: ecco tutto quello che c’è da sapere sui loro benefici I prodotti derivati della pianta di Cannabis sono...

Calcio

Padbol: lo Sport immune alla Pandemia C’erano una volta il calcio, il basket, il tennis e molti altri. C’erano una volta e ci sono...

Salute e Benessere

Quali sono i benefici dell’olio di canapa L’olio che proviene dal seme della canapa è altamente nutriente e può essere particolarmente utile per la...

Salute e Benessere

Sigarette elettroniche e salute, tra dubbi e certezze Un tema caldo da anni, da quando questi prodotti hanno fatto la propria comparsa sul mercato...

Allenamento

Cellulite, quando l’attività sportiva può essere utile È uno degli inestetismi maggiormente invisi alle donne di ogni età e di tutte le fasce di...

Economia

Telefonia mobile: si può risparmiare con il cashback Ogni gestore telefonico ha piani tariffari diversi che possono includere nell’offerta numerosi servizi: dalle chiamate illimitate...

Alimentazione

Dieta senza glutine: una guida per principianti È sempre più praticata, a volte per necessità altre volte per moda, da un numero crescente di...

Alimentazione

Quali sono gli alimenti che aiutano a combattere la fatica? Contrastare la fatica con il supporto degli alimenti: una necessità soprattutto per chi pratica...

Allenamento

Allenamento gambe: guida al defaticamento dei muscoli Una fase del training che spesso non è tenuta nella giusta considerazione ma che riveste un’importanza fondamentale:...

Allenamento

Palestre e centri sportivi chiusi: il momento per rinnovare Una criticità legata alla diffusione del Covid e all’anno appena passato, quel 2020 che con...

Calcio

Quando Leopardi inventò la letteratura sportiva Definirlo “soltanto” uno dei più grandi poeti europei di sempre equivale a mancargli di rispetto. Se non si...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro