Connect with us

Cerca articoli

Inchieste & Focus

Giustizia uguale per tutti?

La vicenda del calcio scommesse non è finita. Anzi.  Il peggio, se possibile, deve ancora arrivare. La Giustizia Sportiva ha chiuso il proprio percorso. Il percorso della Ordinaria invece prosegue. Il Tribunale di Cremona ha fissato al 18 febbraio 2016 le prime Udienze. Rinviati a Giudizio, fra gli altri, Antonio Conte, allenatore della Nazionale, e Stefano Mauri, giocatore della Lazio.

Per entrambi, l’accusa è quella di frode sportiva. Conte deve rispondere in relazione alla partita “sospetta” del Siena contro l’Albinoleffe (maggio 2011). La posizione di Mauri è legata ai rapporti con il macedone Christian Ilievski, considerato uno dei “manovratori” del sistema.

Sin qui, niente di nuovo. La chiave è tutta nell’accusa. Sembra, infatti, che sia la Federcalcio, sia la Lazio, potrebbero costituirsi come parte lesa della vicenda in quanto offese dalla vicenda su cui sta lavorando la Procura di Cremona.

Una situazione  quanto mai complicata. Difficile da gestire, quasi surreale. Sia per i diretti interessati, sia per chi li stipendia. Come possono, infatti, la Federcalcio  e la Lazio costituirsi parte offesa contro tutti gli imputati, se fra di essi c’è anche Conte? E come si comporteranno?

Domanda lecita. Attesa e curiosità, per la risposta dei dirigenti. Certo, incuriosisce e non poco capire come e perché FIGC e  SS Lazio potranno avanzare richiesta per un risarcimento danni. E sarà altrettanto interessante, anche in considerazione della lunghezza di un processo quanto mai complicato, capire in che stato d’animo il CT della Nazionale guiderà gli azzurri. Ve lo immaginate Conte agli Europei con un processo in corso e per giunta come imputato?

Ecco perché, come detto da alcuni esperti, non sorprenderebbe se la scelta del CT cadesse sul rito abbreviato. Una decisione dettata da tempi che si prospettano biblici: Il processo si celebrerà in un Tribunale piccolo, che faticherà a contenere e gestire la mole di lavoro e l’interesse mediatico. Appuntamento, dunque, a Febbraio…

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Pasolini e il calcio. L’intellettuale che voleva essere un’ala sinistra Il 5 marzo 1922 nasceva a Bologna, quartiere Santo Stefano, Pier Paolo Pasolini, uno...

Calcio

Le meteore della Serie A: El Uablo bianconero Juan Eduardo Esnaider Compie oggi 48 anni Juan Eduardo Esnaider, uno dei tanti “fenomeni parastatali” (come...

Calcio

La Dittatura di Videla e quella protesta attaccata ad un palo Molti al mondo sono i modi di protestare. Alcuni tranciano come il cordone...

Calcio

A tu per tu con Giacomo Tedesco Abbiamo avuto il piacere di intervistare Giacomo Tedesco, ex calciatore e attuale allenatore di tecnica individuale. Giacomo,...

Calcio

L’India ai Mondiali del 1950: una storia da raccontare mai accaduta Il 16 luglio 1950 si chiudeva con la mitica finale tra Uruguay e...

Calcio

Dino Zoff racconta i Mondiali del 1974 Compie oggi 79 anni Dino Zoff, leggendario portiere italiano tra i più forti della storia del calcio....

Calcio

Roma – Milan: la distanza non è solo nei chilometri Roma – Milan. Roma e Milano. Una splendida dicotomia. Difficile che chi ami una,...

Calcio

Josè Leandro Andrade: la vita estrema della Maravilla Negra La Garra Charrúa ancora doveva fare il giro del mondo, il Maracanazo neanche era arrivato....

Calcio

O Gigante da colina e il suo profeta magro: Roberto Dinamite “Gigante da colina”: un nome da fiaba, che sembra posarsi sulle spalle dei...

Azzardo

Calcio e gioco d’azzardo: nuova partnership tra As Roma e Leovegas.News Un accordo che era nell’aria, anticipato dalla pubblicità comparsa sui cartelloni dello stadio...

Calcio

Ali Gagarin: storia di un Bomber che nessuno conosce Quando parliamo di attaccanti che hanno fatto la storia del calcio a suon di goal,...

Calcio

Willem van Hanegem, il Sopravvissuto Compie oggi 77 anni Willem van Hanegem, iconico giocatore dell’Olanda del Calcio totale che per tutta la sua vita...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro