Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Giuseppe Rossi è invincibile

‘Le tue parole sono sassi’ canta un noto compositore italiano. Il riferimento calza a pennello con il messaggio stoico (classicisticamente parlando) di Giuseppe Rossi, uscito dall’ospedale ma appena entrato a gamba tesa dentro l’ennesima sfida che nasce quando ti rompi un legamento crociato. Se poi si tratta del ginocchio ‘buono’, sembra davvero che la sorte ti stia prendendo in giro.

I vostri messaggi mi danno forza! Grazie di cuore! Che voglia di tornare già e continuare a fare ciò’ che amo..giocare a calcio!‪#nevergiveup


Una nuova linea rossa in una cronaca infortuni da far venire i brividi; il tempo corre inesorabile, ma Rossi continua a vedersi fermato dal destino, probabilmente non amante del calcio vista la poca propensione a preservare un talento cristallino e splendente come quello di Pepito. 34 partite e 6 mesi senza poter sentire l’odore della porta sono un colpo basso per chi vive di calcio e di calcio ha fatto la sua vita: in una situazione del genere chiunque si sarebbe scoraggiato, ma il ragazzo cresciuto e coccolato dal Manchester United si dimostra ancora una volta un professionista vero senza lasciarsi andare o far trasparire – nemmeno sui social, cosa non scontata – qualche segno di cedimento, sebbene sia apparso ancora una volta vulnerabile e indifeso sotto gli occhi di tutti.

Se poi si tratta della quarta volta, il suo messaggio ‘spensierato’ vale davvero doppio.

stats

Fermato proprio la settimana dopo una fantastica tripletta, amaro preludio all’ennesima caduta. Giuseppe Rossi si rialzerà, ne siamo certi, con stile, con la solita forza che lo ha sempre contraddistinto, con la consapevolezza di avere fra le mani un talento inestimabile. E sarà più semplice di quanto chiunque di noi possa pensare.

Basta così? Scendiamo qui? ‘No, grazie’, parola di Pepito.

“Ci sentivamo invincibili, ci sentivamo così”

– Cristiano de André

 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Da non perdere

Calcio

Bob Marley: il Reggae nella mente, il Calcio nel cuore L’11 maggio 1981 moriva il leggendario cantante reggae Robert Nesta Marley. Da tutti conosciuto...

Calcio

Il calcio ai tempi di Francisco Franco Il 28 Marzo 1939 finiva la Guerra Civile Spagnola, vedendo come vincitore Francisco Franco che instaura il...

Basket

A tu per tu con Denis Marconato, il gigante azzurro Abbiamo intervistato Denis Marconato, ex cestista e attuale allenatore dell’Istrana che milita in serie...

Basket

L’incredibile Febbraio ’95 di Hakeem Olajuwon “Ci sono tantissimi, grandissimi atleti nel mondo di fede islamica. E come ben sapete c’è un mese all’anno...

Calcio

Quando Messi stava per andare al Como Oggi, insieme a Cristiano Ronaldo, è unanimemente riconosciuto come il calciatore più forte in attività. Qualcuno porta...

Calcio

Andrej Kanchelskis, storia di una sfortuna infinita Compie oggi 52 anni Andrej Kanchelskis, il calciatore russo arrivato in Italia per spaccare il mondo, finito...

Storie di Sport

Andrea Gaudenzi, il cuore e la racchetta Il 4 dicembre 1998 va in scena una delle partite più emozionanti della storia del tennis nostrano,...

Calcio

Marco Van Basten: l’eterno volo del Cigno Compie oggi 56 anni Marco van Basten, il fenomenale quanto sfortunato giocatore olandese che abbiamo avuto l’onore...

Calcio

Real – Barca, Mas que Futbol: Storia, Calcio, Politica e Identità del Clasico Si gioca oggi alle 16 la sfida più sentita di Spagna,...

Basket

Drazen Petrovic: poesia sospesa tra Mozart e Nietzsche Il 22 ottobre 1964 nasceva Drazen Petrovic, uno dei migliori interpreti della pallacanestro mondiale. Una fiamma...

Calcio

La promessa di Rafael Alkorta Testo: Ettore Zanca Illustrazione: Enrico Natoli Compie oggi 52 anni Rafael Alkorta, l’ex calciatore basco che in carriera ha...

Calcio

Il nuovo infortunio occorso al giovane talento della Roma impone una riflessione sugli eccessi di un mondo, quello del calcio professionistico, che sembra incapace...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro