Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Giuseppe Chiappella: Firenze andata e ritorno

Giuseppe Chiappella: Firenze andata e ritorno

Lombardo come Prandelli, tornò anche lui sulla panchina della Fiorentina. Giuseppe Chiappella scrisse pagine importanti della storia gigliata, prima da giocatore e poi da allenatore. Campione d’Italia nel 1956, partiva da mediano e in fase di non possesso andava a marcare l’uomo più avanzato del reparto arretrato, permettendo a Francesco Rosetta di essere più ‘libero’ per chiudere le incursioni con classe nonostante la poca velocità di base. Nella stagione successiva non disputò la finale di Coppa dei Campioni a causa di un infortunio patito in Nazionale (al suo postò Bernardini schierò Scaramucci).

Terminata la carriera da calciatore, nel 1960 iniziò quella di allenatore per affiancare il magiaro Nandor Hidegkuti, il quale arrivò a Firenze ‘in ritardo’ perché la Federcalcio ungherese non gli concesse il nulla osta nei tempi previsti. Alla prima stagione in panchina Chiappella conquistò la Coppa delle Coppe (prima edizione) e la coccarda tricolore (bissata nel ’66). Nel 1968 venne esonerato dalla proprietà viola e tornò alla Fiorentina dieci anni dopo per salvarla dalla retrocessione.

Sulla panchina del Napoli ha sfiorato uno scudetto (terzo posto nel ’71, con la squadra partenopea miglior difesa) e una Coppa Italia. Nella storia dell’Inter è ricordato come l’ultimo allenatore di Sandro Mazzola. Si è spento nel 2009 a 85 anni. Nel 2014 sul Guerin Sportivo Rossano Donnini ha posizionato Giuseppe Chiappella al 12° posto tra i 100 di sempre della storia viola.

A cura di

Da non perdere

Calcio

Ronaldo: Manifesto di un Futurismo “fenomenale”  Compie oggi 45 anni, Luis Nazario de Lima, per tutti Ronaldo. Il Fenomeno che per il suo modo...

Calcio

Il Nottingham Forest di Brian Clough in un football che non esiste più Il 20 Settembre 2004 moriva all’età di 69 anni Brian Clough,...

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A di Paolo Valenti (quarta giornata) La domenica della Serie A si conclude con l’1-1 tra Juventus e...

Pugilato

Raccontami di Sugar Ray, di Scorsese e del revolver di Babbo Natale Il 19 Settembre 2017 ci lasciava a 95 anni Giacobbe LaMotta, meglio...

Calcio

Christian Pulisic, l’oro americano scoperto ‘per sbaglio’ Compie oggi 23 anni Christian Pulisic, giovane talento statunitense, per anni gemma preziosa del Borussia Dortmund, oggi...

Calcio

A Ovest di Socrates: Gol e droghe di Walter Casagrande “Quando guardi a lungo nell’abisso l’abisso ti guarda dentro.”  Friedrich Nietzsche Cosa fosse più...

Calcio

Happel, Vilanova e Maestrelli: Storie di Vita, Storie di Sport Avrebbe compiuto oggi 53 anni Tito Vilanova, compianto allenatore del Barcellona, portato via da...

Calcio

Il Derby di Mostar tra nazionalismo, religione, politica e odio Si è giocato ieri alle ore 17 una delle partite più calde del panorama...

Calcio

Calcio Moderno e Diritti Tv, Ciampi ci aveva avvertito sulla crisi del Pallone Avrebbe compiuto oggi 101 anni l’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio...

Calcio

Sempre jogando, Dirceu Il 15 settembre 1995 moriva in un incidente stradale a soli 43 anni il calciatore brasiliano Dirceu, vecchia conoscenza della Serie...

Calcio

La nascita della Coppa dei Campioni E’ iniziata ieri la 30esima edizione della Champions League. Per l’occasione vi raccontiamo la storia del glorioso trofeo...

Calcio

Milan, Napoli e Roma in testa a un campionato che parla toscano Due tonfi segnano la terza giornata di campionato: quello dell’Atalanta, che viene...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro