Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

Frank De Boer si appassiona alla Pallamano..grazie a sua figlia

Dove trascorre il tempo libero Frank De Boer? A Cassano Magnago, dove segue da vicino la figlia, Beau, appena tesserata con la locale formazione che milita nel campionato di Serie A1 di pallamano e detiene – insieme alla Pro Recco di pallanuoto maschile – il record di undici scudetti di fila vinti, tra il 1985 e il 1996.

27be8254-801c-11e6-aa95-a3189f5981ed_169_l

Pare sia stata la società dell’Inter a contattare il club di pallamano per aggregare in organico Beau, quindicenne, alta 178 centimetri, la scorsa stagione al Volendam e già nel giro della Nazionale Under 18 olandese. La giovane ha già fatto intravedere in allenamento buona tecnica e tenacia per militare in prima squadra. Papà Frank, a detta dei più informati grande appassionato e conoscitore della disciplina, avrebbe già visionato le strutture a disposizione della società e avrebbe già assistito a diversi allenamenti della squadra.

Con molta probabilità Beau De Boer, ancora in attesa del transfer, non sarà della partita d’esordio del Cassano Magnago in Serie A1 in programma oggi a Messina, ma avrà certamente tempo e modo per farsi notare nel corso della stagione.

Avatar
A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Basket

Don Haskins, il Martin Luther King bianco del Basket americano Il 18 Gennaio 2021 si festeggia negli Stati Uniti il Martin Luther King Day,...

Pugilato

Chi era Jackie McCoy, eroe silenzioso nel rumoroso mondo della boxe Il 15 gennaio del 1997 moriva di cancro Jackie McCoy, per quarantasei lunghi...

Calcio

Luigi Barbesino, il mistero della morte del campione d’Italia caduto in guerra “Grande personalità, spiccate doti di comando, incuteva soggezione e a tratti anche...

Calcio

Auguri Davide Avrebbe compiuto 34 anni oggi Davide Astori, il capitano della Fiorentina che ci ha salutato tre anni fa, sconvolgendo il calcio italiano....

Calcio

Ronaldo: Fenomeno, a tutti i costi Sono le 14,30 del 12 luglio 1998. Parigi. Non un città qualsiasi, né una giornata qualsiasi. In quel...

Calcio

Quando Pavel Nedved poteva “tradire” la Juve per andare all’Inter Il 22 dicembre 2003 veniva assegnato il Pallone d’oro a Pavel Nedved, fenomeno ceco e...

Calcio

Strage di Piazza Fontana: quando (quasi) tutto il calcio si voltò dall’altra parte Il 12 dicembre 1969 avvenne quella che, da 51 anni a...

Calcio

Dario Fo: il Premio Nobel che amava il calcio “vecchie maniere” Il 10 dicembre 1997 il drammaturgo e attore Dario Fo ritira a Stoccolma...

Calcio

Gigi Radice non se ne andrà mai Di Gigi Radice non se ne sentiva parlare da tempo ed era fin troppo scontato che, quando...

Calcio

Tommaso Maestrelli, l’allenatore che parlava agli uomini Il 2 dicembre 1976 ci lasciava prematuramente Tommaso Maestrelli, l’allenatore il cui valore andava ben oltre il...

Calcio

Lo sciagurato Egidio, eroe per un giorno ma non per caso Compie oggi 68 anni Egidio Calloni, ex centravanti del Milan che divenne suo...

Calcio

I fantasmi di Gary e Robert Il 10 Novembre 2009 ci lasciava Robert Enke, portiere tedesco dell’Hannover 96. La causa della morte: suicidio. Una...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro