Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Francesco Totti: la storia del Capitano diventa una Serie Tv

[themoneytizer id=”27127-1″]

Francesco Totti: la storia del Capitano diventa una Serie Tv

Dopo aver fatto 30….facciamo 31. Si può iniziare così questo pezzo sull’ex capitano della Roma Francesco Totti.

La storia della carriera del Pupone infatti, dopo la pubblicazione del libro “Un Campione”, presentato ufficialmente lo scorso 27 settembre al Colosseo nel giorno in cui il fantasista compiva 42 anni, potrebbe presto approdare sui teleschermi sotto forma di serie Tv.

L’idea è venuta al produttore cinematografico e televisivo Pietro Valsecchi. Tale figura, infatti, è riuscita ad aggiudicarsi i diritti dell’autobiografia dello stesso calciatore.

Proprio dall’opera scritta si sta pensando di strutturare un prodotto intorno alla vita di Francesco Totti. Ad occuparsi della produzione sarà la casa produttrice della Wildside, fondata nel 2009 da Lorenzo Mieli e Paolo Gianani.


Il ruolo dell’ex stella giallorossa potrebbe essere interpretato ad un attore alle prime armi, almeno stando alle voci che circolano. Per i ruoli “secondari” invece, sempre secondo indiscrezioni, si vorrebbero contattare attori celebri, anche se è ancora tutto da definire. Nel frattempo, però, è partito il toto attori e i nomi che sono usciti sono quelli di Alessandro Borghi,  fresco vincitore del David di Donatello nel ruolo di Stefano Cucchi per la pellicola “Sulla mia pelle”, Luca Marinelli e Francesco Montanari.

Questa idea lancia una vera e propria sfida nel mondo del grande schermo: le opere cinematografiche che trattano anche di calcio non sempre hanno successo, almeno finora. Con questo prodotto, visto l’argomento trattato, si cercherà di sfatare un tabù che dura da troppo tempo oramai.

[themoneytizer id=”27127-28″]

Avatar
A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Josè Leandro Andrade: la vita estrema della Maravilla Negra La Garra Charrúa ancora doveva fare il giro del mondo, il Maracanazo neanche era arrivato....

Pugilato

Chuck Wepner: Storia del vero Rocky Balboa Per gli 82 anni compiuti oggi, vi raccontiamo la storia di Chuck Wepner, il vero Rocky Balboa....

Calcio

Bruno Pesaola, il Petisso Un argentino amatissimo in riva al Golfo ed entrato nella storia di ‘Citta nuova’. Non solo Diego Armando Maradona. Nato...

Motori

Senna contro Prost: la leggendaria rivalità all’ombra del Sol Levante Per i 66 anni compiuti oggi da Alain Prost, vi raccontiamo una delle rivalità...

Pugilato

La storia del Terribile Terry, il piccolo Mike Tyson di un secolo fa Nato il 9 marzo del 1880 col nome Joseph Terrence McGovern,...

Azzardo

Calcio e gioco d’azzardo: nuova partnership tra As Roma e Leovegas.News Un accordo che era nell’aria, anticipato dalla pubblicità comparsa sui cartelloni dello stadio...

Motori

Come faccio a spiegarti cosa fosse Niki Lauda? Il 22 febbraio 1949 nasceva Niki Lauda, la leggenda della Formula Uno. Il nostro tributo a...

Calcio

Helmut Haller: il giocoliere teutonico Il biondone di Augusta. Helmut Haller: un teutonico consacrato in Italia. Lo stivale è diventato presto casa sua. Lui,...

Calcio

Roberto Baggio: Genealogia del Divin Codino Quest’anno le candeline da spegnere sono cinquataquattro. Se provi ad affiancare le immagini di quando accarezzava palloni deliziando...

Altri Sport

Alfredo Martini, il “Grande Vecchio” della bicicletta Nel 1982 Italia campione del mondo nel calcio e nel ciclismo. Otto anni dopo terza in entrambi...

Calcio

Sadio Mané, i pantaloncini più belli che (non) avevo – Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno; insegnagli a...

Calcio

Bert Trautmann: Giocare e vincere con il collo rotto Tutto comincia in una zona borghese di Brema nel 1923, nella quale il giovane Bernhard...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro