Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Inchieste & Focus

Fifagate: sconto di pena per Blatter e Platini

Alla vigilia delle elezioni presidenziali per il trono più ambito del calcio mondiale, la commissione d’appello della FIFA concede uno sconto di pena a Blatter e Platini. Nella prima sentenza di metà dicembre scorso, l’ex numero uno della Federazione con base in Svizzera e il presidente dell’UEFA erano stati sospesi per 8 anni ed era stata richiesta anche la squalifica a vita a causa di una presunta tangente di 2 milioni di franchi svizzeri versata nel 2011 nei conti dell’ex fantasista bianconero da parte della FIFA, dopo un’inchiesta aperta dal Comitato Etico interno all’organo.

Ieri, la sospensione è stata ridotta a 6 anni ed è stata rigettata la squalifica a vita in quanto ”mancano le prove per dimostrare la corruzione”. Inoltre, sempre controvertendo il parere del Comitato, la commissione riconosce delle attenuati sulla base del lavoro svolto da parte dei due. Restano salve le multe di 80 mila franchi per Platini e 50 mila per Blatter.

Malgrado la riduzione, Le Roi ritiene questa decisione comunque vergognosa e dichiara che farà ricorso al Tas tramite i suoi avvocati. Sgancia, poi, l’ultima bordata, gettando ombre sulla legittimità delle elezioni, a fronte di queste decisioni.

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Da non perdere

Calcio

St. Pauli: i Pirati tedeschi che giocano contro l’odio Il 15 Maggio 1910 ad Amburgo nasceva un club che si è reso famoso negli...

Calcio

Didi, il calcio in due sillabe Il 12 maggio 2001 moriva, a Rio de Janeiro, Valdir Pereira, meglio noto con lo pseudonimo Didi, uno...

Calcio

Ebrima Darboe, il sogno di una cosa – E poi, e poi Gente viene qui e ti dice Di saper gia’ Ogni legge delle...

Calcio

Bob Marley: il Reggae nella mente, il Calcio nel cuore L’11 maggio 1981 moriva il leggendario cantante reggae Robert Nesta Marley. Da tutti conosciuto...

Calcio

Nando Martellini, una voce sul tetto del Mondo Il nostro tributo al leggendario Nando Martellini nel giorno in cui ricordiamo la sua scomparsa avvenuta...

Calcio

Quando Ezequiel Lavezzi era del Genoa ma finì al Napoli Compie oggi 36 anni Ezequiel Lavezzi, il Pocho che ha fatto innamorare Napoli ma...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” Il  2 maggio 1998 moriva Justin Fashanu, il primo calciatore professionista a fare coming out e dichiarare la sua...

Calcio

Il Benfica e la Maledizione del “ballerino” Bela Guttmann Le maledizioni e le imprecazioni rappresentano una vera e propria caratteristica nel mondo calcistico attuale....

Calcio

Calcio e totalitarismo: Quali squadre tifavano i dittatori? Il 30 Aprile 1945 nel suo bunker di Berlino, Adolf Hitler si suicidava a 56 anni...

Calcio

Che squadra tifava Sergio Leone? Il 30 aprile 1989 ci lasciava uno dei più grandi e conosciuti registi italiani di tutti i tempi: Sergio Leone....

Calcio

Piazzale Loreto e Michele Moretti, il terzino partigiano: quando il calcio si incrocia con la Storia Il 29 aprile 1945 i corpi di Benito...

Calcio

Storia, Disciplina e Onore: CSKA, viaggio nello Sport dell’Armata Rossa Il 29 Aprile 1929 nasceva la Polisportiva CSKA, massima espressione dello Sport dell’Unione Sovietica...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro