Connect with us

Cerca articoli

Inchieste & Focus

Fifagate: sconto di pena per Blatter e Platini

Alla vigilia delle elezioni presidenziali per il trono più ambito del calcio mondiale, la commissione d’appello della FIFA concede uno sconto di pena a Blatter e Platini. Nella prima sentenza di metà dicembre scorso, l’ex numero uno della Federazione con base in Svizzera e il presidente dell’UEFA erano stati sospesi per 8 anni ed era stata richiesta anche la squalifica a vita a causa di una presunta tangente di 2 milioni di franchi svizzeri versata nel 2011 nei conti dell’ex fantasista bianconero da parte della FIFA, dopo un’inchiesta aperta dal Comitato Etico interno all’organo.

Ieri, la sospensione è stata ridotta a 6 anni ed è stata rigettata la squalifica a vita in quanto ”mancano le prove per dimostrare la corruzione”. Inoltre, sempre controvertendo il parere del Comitato, la commissione riconosce delle attenuati sulla base del lavoro svolto da parte dei due. Restano salve le multe di 80 mila franchi per Platini e 50 mila per Blatter.

Malgrado la riduzione, Le Roi ritiene questa decisione comunque vergognosa e dichiara che farà ricorso al Tas tramite i suoi avvocati. Sgancia, poi, l’ultima bordata, gettando ombre sulla legittimità delle elezioni, a fronte di queste decisioni.

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Il futuro del calcio: i digital fans Il calcio in questo momento è in uno spartiacque internazionale tra un sempre più faticoso romanticismo e...

Calcio

Maxim Tsigalko: il più grande talento della storia che nessuno ha mai visto Mancano pochi giorni alla chiusura del mercato invernale e i club...

Calcio

Tòth e Kertész, gli eroi ungheresi più forti delle deportazioni naziste Lo Sport spesso è stato strumento di resistenza alle ingiustizie e atrocità. Anche...

Calcio

Matthias Sindelar, il patriota anti Hitler Ieri, 23 gennaio, ricadeva l’anniversario della morte, datato 1939, avvenuta in circostanze misteriose di Matthias Sindelar, il fenomeno...

Calcio

Rogerio Ceni, molto più che un portiere Quando si è piccoli e ci si affaccia per la prima volta al mondo del pallone, l’unico...

Altri Sport

“La Guerra meno lo sparo”: la stroncatura dello Sport secondo George Orwell Il 21 gennaio 1950 moriva lo scrittore inglese Eric Arthur Blair, da tutti conosciuto...

Calcio

Dino Viola, l’educatore Il 19 Gennaio 1991 moriva Dino Viola, indimenticabile presidente della Roma, che ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi...

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Si ricordava ieri la morte, avvenuta il 18 gennaio 1977, di ...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo Il 14 gennaio 2018 moriva Cyrille Regis, il calciatore che durante la sua carriera...

Calcio

Il calcio è una chiave per vincere il dolore di un bambino mai nato Ci sono molti modi per esorcizzare il dolore. C’è chi...

Calcio

Milan-Roma: la distanza non è solo nei chilometri Oggi alle ore 18.30 si sfideranno a San Siro due squadre che rappresentano due città così...

Calcio

Wimbledon ’88, la gloria dei bastardi Per i 57 anni compiuti oggi da Vinnie Jones, vi raccontiamo in FA Cup della squadra più scorretta di...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro