Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Eroi del Calcio, la storia dei Campioni in mostra a Genova

I palloni delle finali dei mondiali, i cimeli dei più talentuosi calciatori internazionali (dai compianti George Best e Johan Cruyff a Michel Platini), gli scarpini di Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, le maglie dei numeri dieci per eccellenza Pelé e Maradona. Senza dimenticare la coppa Jules Rimet del 1962, il premio assegnato alle squadre vincitrici della Coppa del Mondo Fifa dalle origini della manifestazione fino all’edizione del 1970. Sono alcuni degli “oggetti” – anche se il termine è riduttivo, considerato l’alto valore simbolico (e non solo) di trofei, scarpini e maglie – in mostra al Modulo 1 dei Magazzini del Cotone nell’area del porto antico di Genova. Titolo della mostra (itinerante): “Eroi del calcio, storie di calciatori”.

Dunque, dopo Vicenza, Bari e Milano la rassegna approda nel capoluogo ligure, dove rimarrà fino all’ 8 gennaio. Organizzata dall’Associazione Italiana Calciatori – con il supporto dell’agenzia di marketing Smart Sport, Porto Antico eventi e il patrocinio del comune di Genova – l’esposizione è dedicata ad appassionati e addetti ai lavori e ripercorre le vicende calcistiche di oltre un secolo di storia attraverso oggetti, immagini, riproduzioni multimediali e filmati storici di partite e interviste. In rassegna oltre 300 cimeli che raccontano le vicende e le emozioni degli ultimi cento anni del mondo del pallone. Un viaggio romantico e istruttivo.

Se stessi con un vestito bianco a un matrimonio e arrivasse un pallone infangato, lo stopperei di petto senza pensarci”, affermava Maradona. Ed è questo lo spirito, libero e senza pregiudizi da tifoso, con il quale approcciarsi ad una mostra che omaggia campioni del calibro di Marco Van Basten, Roberto Baggio e Gianluigi Buffon, solo per citare un trio delle meraviglie. E ancora reliquie e oggetti dei campioni del mondo del 1934 fino a quelli di Berlino 2006, passando per l’indimenticabile ed indimenticato 1982. Un vero e proprio tuffo tra passato e presente – quest’ultimo probabilmente meno affascinante, ma si sa che i ricordi hanno sempre un altro sapore – dove non mancano uno spazio destinato ai collezionisti di figurine Panini, un’area giochi a tema calcio interamente riservata ai più piccoli e un mini teatro dove vengono proiettati i più importanti avvenimenti della storia del football. A chiudere, uno shop tematico per acquistare maglie e gadget dei club più importanti del mondo (anche in versione vintage). E la lacrima scende.

[foogallery id=”9410″]

</p>
<p style=”text-align: justify;”>

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Da non perdere

Calcio

Muro di Berlino: Dirk Schlegel e Falko Götz, i due talenti della Germania Est fuggiti dalla Stasi Compie oggi 60 anni Dirk Schlegel, il...

Calcio

Aye, Mr President! – Quando Donald Trump stava per irrompere nel mondo del Calcio Compie oggi 75 anni Donald Trump, il magnate americano divenuto...

Calcio

Albino United: la squadra di calcio che combatte la stregoneria e la strage di innocenti in Africa Il 13 giugno di ogni anno ricorre...

Calcio

Mauro Tassotti, il Djalma Santos bianco “Puoi togliere il ragazzo dal ghetto ma non il ghetto dal ragazzo”, dice Zlatan Ibrahimovic. Potremmo portare questa...

Calcio

Kim Vilfort, il meno importante dei miracoli – Lieve è il dolore che parla. Il grande, è muto –  Seneca I sopravvissuti non sono...

Calcio

31 anni da Italia 1990, le Notti Magiche e il trionfo dell’ultima Germania divisa L’8 giugno di 31 anni fa iniziavano i Mondiali di...

Calcio

Il Campionato Romano di Guerra: il calcio a Roma durante e dopo l’occupazione nazista Il 5 giugno 1944 a Roma si respirava un’aria nuova...

Calcio

Giornata Mondiale dell’Ambiente: Come il Calcio si sta muovendo per difendere la salute del pianeta Nel giorno in cui si celebra la Giornata Mondiale...

Calcio

4 giugno 1944, Roma Liberata: i destini incrociati di Attilio Ferraris IV e Bruno Buozzi Il 4 giugno 1944 terminava, dopo quasi nove mesi,...

Calcio

Emigrante Fútbol Club: 4 squadre fondate da italiani in Argentina Il 3 Giugno si festeggia la Giornata Nazionale dell’Emigrante italiano in Argentina. Per l’occasione...

Calcio

2 giugno 1978: Quando toccò alla nazionale regalare speranza a una società ferita Il 2 giugno 1978 gli azzurri di Bearzot esordivano nel Mundial...

Calcio

Giacinto Facchetti: Tre, come Treviglio Tra i tanti primati del calcio italiano, ce n’è uno, sempre passibile di aggiornamenti, incrociando le dita, che gli...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro