Connect with us

Cerca articoli

Inchieste & Focus

Elezioni FIGC: il Programma di Sibilia, il più papabile dei candidati al trono del calcio italiano

Cosimo Sibilia, il “papabile”. La storia è piena di papi che si sono ritrovati cardinali al temine delle elezione ma la sensazione è che il politico avellinese, presidente della LND, abbia le carte in regola per sedersi sulla poltrona più importante del calcio italiano. In primis, perché parte dal 34% garantito dalla LND che secondo lo statuto conta più di A e B messe insieme. E poi perché può contare su alleanze preziose. Come quella della B e di Damiano Tommasi che ha trovato molti punti in comune. Qualora non si eleggesse il presidente, il presidente AIC è pronto a fare un passo indietro. E se mette la sua percentuale (20%) a disposizione di Sibilia, (che pare gli abbia offerto la guida del club Italia) i conti sono presto fatti.



Programmi coincidenti

Il programma di Sibilia è estremamente lineare molto simile a quello di Damiano Tommasi: 33 pagine e 10 punti. E alcuni punti coincidenti, specialmente per quanto riguarda le seconde squadre e la gestione del club Italia. A differenza del presidente AIC, però vuole creare un campionato intermedio e semiprofessionistico fra la Serie C e la LND. Una sorta di C2 vecchie maniere che sia propedeutico al salto di categoria, sia da un punto di vista tecnico che di sostenibilità economica. Inoltre la valorizzazione del Club Italia, sotto la guida diretta del Presidente Federale che in veste di “C.T. politico” convochi atleti che hanno fatto la storia azzurra o sono a fine carriera o hanno già lavorato in settori analoghi (e qui potrebbero entrare in gioco Buffon, Totti, Tommasi, Maldini, Cannavaro e forse Baggio).

Seconde squadre e calcio “minore”

Infine le seconde squadre da incanalare nei campionati minori, con possibilità di promozione o retrocessione in B o in C a meno che la lega dove disputino il campionato sia coincidente con la società “maggiore”. Per capirsi: il “Verona B” qualora l’Hellas retrocedesse, non potrebbe disputare il campionato cadetto. L’idea è che l’interscambio con campionati più probanti rispetto al Primavera, possano garantire una maturazione più veloce e completa. E poi, risorse per il calcio a 5 e il Calcio Femminile, strutture portanti della LND nonché movimenti da rendere più floridi. A Tommasi, che aveva anche parlato con Gravina, il programma piace. E la sensazione, forte, è che il dado sia tratto.

IL PROGRAMMA COMPLETO DI SIBILIA

A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

La Leggenda di Pelé che “ferma” la Guerra del Biafra in Nigeria Il 6 luglio 1967 l’esercito nigeriano entra nella regione del Biafra, dando...

Altri Sport

Quando i Re del Rugby curarono le ferite della Grande Guerra Il 28 giugno 1919 veniva firmato il Trattato di Versailles che poneva fine...

Altri Sport

Spionaggio e ciclismo: come l’Affare Dreyfus portò alla nascita del Tour de France Inizia oggi da Brest l’edizione numero 108 del Tour de France. La grande...

Altri Sport

Lou Gehrig, lo Sportivo che ci ha fatto conoscere la SLA Per la Giornata Mondiale per la lotta alla Sla che si celebra oggi,...

Calcio

Mario Corso, il poeta maledetto del calcio italiano Il 20 giugno 2020 ci salutava Mario Corso, il funambolo dell’Inter, soprannominato “Mandrake” per le sue...

Altri Sport

I rivoluzionari dello Sport: Bill James, l’inventore dell’algoritmo vincente Il 17 giugno 2003 veniva pubblicato il libro “Moneyball” in cui l’autore Michael Lewis racconta...

Calcio

Aye, Mr President! – Quando Donald Trump stava per irrompere nel mondo del Calcio Compie oggi 75 anni Donald Trump, il magnate americano divenuto...

Altri Sport

Stoccolma 1956: quelle Olimpiadi Australiane che si disputarono in Svezia Domenica 10 giugno 1956 allo Stockholm Stadium nell’omonima città di Stoccolma si svolse una...

Basket

Drazen Petrovic: poesia sospesa tra Mozart e Nietzsche Il 7 giugno 1993 ci lasciava Drazen Petrovic, uno dei migliori interpreti della pallacanestro mondiale. Una...

Calcio

Bianchi contro Neri, la partita “razzista” dove nessuno si sentì discriminato Estate 1979; West Midlands, più precisamente West Bromwich. La società di casa allo...

Calcio

Roberto Baggio: Genealogia del Divin Codino Sta avendo enorme successo il film da poco uscito su Netflix “Il Divin Codino”, dedicato alla vita di...

Calcio

La nascita della Coppa dei Campioni Si giocherà questa sera la finale di Champions League 2020-21 tra Manchester City e Chelsea. Per l’occasione vi...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro