Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

Elezioni Calcio a 5 Marche, quando il voto lo “suggerisce” il Comitato

Il pallone, nelle Marche, è a rimbalzo controllato dai vertici? Marco Bramucci, gestore del sito futsalmarche.it, è in piena e aperta polemica con Federazione e Comitati Provinciali. In questa breve intervista, specifica ciò che, a suo avviso, non funziona.

 Cosa è successo?

I comitati provinciali delle Marche, in vista delle elezioni, hanno inviato, tramite mail, modelli precompilati alle società. Tecnicamente, sono proposte di candidatura. Suggerimenti. In pratica, siamo chiamati a ratificare le scelte dei vertici, traducibili nella conferma di chi occupa quelle poltrone da anni. Abbiamo provato a organizzare un incontro ma ho preferito annullarlo. Non volevo creare problemi ai tesserati”.

In cosa consisteva l’incontro? Che problemi avreste creato?

Avevamo in programma una assemblea mirata a discutere e analizzare i problemi del futsal marchgiano. In serbo, alcune nuove proposte: vagliare candidati diversi, proporre un organo di controllo che vigilasse sulle spese. Nelle Marche il consiglio di presidenza ha a disposizione 36 mila euro. Il direttivo, 43 mila. Eppure le società si sono dimezzate e il movimento fatica a tutti i livelli. Organizzando l’incontro, ho avuto una sensazione: partecipanti e organizzatori sarebbero potuti finire nel mirino della Procura Federale. Certo era una sensazione, non una certezza. Nel dubbio, però, ho preferito annullare l’incontro. Non è il caso di aggiungere confusione al caos”.

 Idea accantonata, dunque?

No, assolutamente. Anche attraverso il sito, proseguiremo la nostra attività di recupero e rilancio del futsal. Le Marche sono la regione con il più alto numero di praticanti e squadre. Però la gestione è discutibile: basta leggere i numeri. Nel 2008, nel maschile, vi erano 12 gironi di serie D. Adesso sono solo 5. Una crisi che dipende anche dalle istituzioni, che a volte sembra lontana dalle esigenze di chi vorrebbe promuovere questo sport che è, ricordiamolo, il più praticato d’Italia ma senza un briciolo di visibilità”.

Soluzioni?

“Il problema è alla base. Spesso, troppo spesso, inascoltata. In questo momento, l’unica via percorribile è la scissione dalla Federazione. Come già accaduto in Spagna. L’idea di creare una lega a parte, lontana dalla FIGC non è cosi folle”.

 

Per completezza di informazione é stata inviata una mail di conoscenza alla Federazione di Calcio a 5 delle Marche sul materiale in nostro possesso. Al momento della pubblicazione, siamo ancora in attesa di una risposta.

La FIGC ha specificato le procedure. Normale che i candidati inviino alle società e ai comitati provinciali delle schede precompilate. È un vizio di forma che siano i comitati provinciali a inviarli alle società.

Marco Bramucci ha proposto una nuova candidatura che è stata bocciata dal Comitato Regionale Marche. “Io Gioco Pulito” seguirà la vicenda

15205803_10211460447729459_126867753_o

 

 

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

1 Comment

1 Comment

  1. Bruno

    Novembre 28, 2016 at 9:52 am

    Una vergogna che ci siano in giro ancora questi mafiosetti che predicano sportività e poi si sistemano le proprie cosette a piacimento. Tutti a casa a fare la fame….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 10 Ottobre 1991 moriva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Calcio

La Cina nel pallone: il sogno di Xi Jinping per un Dragone Rosso Mondiale Il primo Ottobre si festeggia il 72esimo anniversario della nascita...

Calcio

Slavisa Zungul, il Maradona del Calcio Indoor Compie oggi 67 Slavisa Zungul, un nome ed un cognome che a tanti milioni di appassionati di...

Sport & Diritti

Safe, concluso con successo l’evento di premiazione finale del progetto europeo per la salvaguardia e tutela dei minori in ambito sportivo, il 27 maggio...

Varie

Safe, evento finale di premiazione del progetto europeo per la salvaguardia e tutela dei minori in ambito sportivo, il 27 maggio 2021, presso il...

Sport & Diritti

Grande successo per l’evento internazionale conclusivo relativo al progetto europeo SAFE per la salvaguardia e tutela dei minori in ambito sportivo! Concluso tra il...

Sport & Diritti

E’ terminata con successo la fase conclusiva del Progetto SAFE con la Conferenza Finale Internazionale Con la Conferenza Internazionale Finale di ieri mattina, 20...

Sport & Diritti

SAVE THE DATE! Conferenza Finale Internazionale del progetto europeo SAFE in diretta facebook e sui canali ufficiali di LAZIOcrea! L’ultimo evento del progetto europeo ...

Sport & Diritti

Terminato con successo l’evento nazionale del progetto europeo SAFE per la salvaguardia e tutela dei minori in ambito sportivo! Si è concluso con successo...

Sport & Diritti

Progetto SAFE, SAVE THE DATE! Infoday 5: l’ultimo appuntamento dedicato “alla sicurezza del minore d’élite durante l’allenamento e nel calcioA5 femminile è in arrivo”,...

Sport & Diritti

Progetto SAFE, SAVE THE DATE! EVENTO NAZIONALE IN DIRETTA FACEBOOK SUI CANALI UFFICIALI DI REGIONE LAZIO, PROGETTO SAFE E LAZIOcrea! Il progetto SAFE, SAFE and Accountable...

Sport & Diritti

SAFE: Infoday 3: al via il IV e V tavolo tematico dedicati “alla discriminazione razziale e sport” e “discriminazione di genere nell’ambito del CalcioA5”,...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro