Connect with us

Cerca articoli

Calcio

E intanto la Juve pensa alla costruzione di un altro Stadium

[themoneytizer id=”27127-1″]

E intanto la Juve pensa alla costruzione di un altro Stadium

Lascia o raddoppia e, trattandosi della Juventus, ovviamente si raddoppia.

Per chi non avesse ancora capito che il calcio non lo fanno più le squadre ma le aziende, divenute nel frattempo media company quotate in borsa, ecco l’ennesimo esempio.

La Juventus sta pensando di costruire un secondo Stadium. Più piccolo dove far giocare la Primavera e la squadra femminile.

Dopo la quotazione in borsa, il lancio del bond, la costruzione dell’Allianz Stadium, l’acquisto di Cristiano Ronaldo e la trattativa avviata per Guardiola, i bianconeri continuano il loro progetto di espansione industriale e di inevitabile aumento del gap con il resto delle squadre del campionato italiano. 

Questo nuovo progetto immobiliare è da tempo nella testa di Agnelli, e dovrebbe avere una capienza tra i 3500 e i 5000 posti e essere locato vicino al fratello maggiore così da assegnare ancor più valore alla Continassa che diverrebbe una vera e propria cittadella bianconera. Dovrebbe essere un prefabbricato così da avere tempi di costruzione ridotti ed essendo all’occorrenza rimovibile bisogno di meno permessi.

[themoneytizer id=”27127-28″]

 

Emanuele Sabatino
A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Wimbledon ’88, la gloria dei bastardi Ci sono storie di sport che stupiscono; altre commuovono. Di altre ancora si può dire che abbiano molto...

Calcio

Coppa del Bicentenario: quando i SuperEroi del Team America sfidarono il Mondo Nell’estate del 1976, in territorio statunitense, il mondo del calcio diede vita...

Calcio

La sfida green di Mathieu Flamini che vuole cambiare il Mondo Compie oggi 37 anni Mathieu Flamini, l’ex centrocampista di Arsenal e Milan che,...

Calcio

Anna Magnani e Francisco Lojacono: una storia di calcio e di un tango a Via Veneto Il 7 marzo 1908 nasceva nel quartiere capitolino...

Calcio

Pasolini e il calcio. L’intellettuale che voleva essere un’ala sinistra Il 5 marzo 1922 nasceva a Bologna, quartiere Santo Stefano, Pier Paolo Pasolini, uno...

Calcio

Le meteore della Serie A: El Uablo bianconero Juan Eduardo Esnaider Compie oggi 48 anni Juan Eduardo Esnaider, uno dei tanti “fenomeni parastatali” (come...

Calcio

La Dittatura di Videla e quella protesta attaccata ad un palo Molti al mondo sono i modi di protestare. Alcuni tranciano come il cordone...

Calcio

A tu per tu con Giacomo Tedesco Abbiamo avuto il piacere di intervistare Giacomo Tedesco, ex calciatore e attuale allenatore di tecnica individuale. Giacomo,...

Calcio

L’India ai Mondiali del 1950: una storia da raccontare mai accaduta Il 16 luglio 1950 si chiudeva con la mitica finale tra Uruguay e...

Calcio

Dino Zoff racconta i Mondiali del 1974 Compie oggi 79 anni Dino Zoff, leggendario portiere italiano tra i più forti della storia del calcio....

Calcio

Roma – Milan: la distanza non è solo nei chilometri Roma – Milan. Roma e Milano. Una splendida dicotomia. Difficile che chi ami una,...

Calcio

Josè Leandro Andrade: la vita estrema della Maravilla Negra La Garra Charrúa ancora doveva fare il giro del mondo, il Maracanazo neanche era arrivato....

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro