Connect with us

Cerca articoli

Eventi

Ducktales 2017, l’insegnamento più prezioso di Zio Paperone e perchè dovreste (ri)vederlo

Volevo diventare miliardario, fare il bagno in una piscina luccicante di monete d’oro. Semplicemente volevo essere Paperon De Paperoni.

Il papero più ricco del mondo è stato a lungo uno dei miei personaggi preferiti dei cartoni animati e senza dubbio di Ducktales. Lo ‘zio’ mi ha regalato insegnamenti preziosi; è un personaggio più buono di quanto si possa pensare. Perchè Paperone è un generoso, ma solo con le persone a cui tiene. E’ un combattente perchè è arrivato alla nobiltà attraverso il duro lavoro, toccando il fondo della miseria.

Il suo personaggio è molto attaccato ai soldi, vuole primeggiare e non accetta compromessi. E’ un grande imprenditore, col fiuto per gli affari e in Ducktales dimostra come dietro ogni dollaro ci sia tanto lavoro, ma soprattutto tantissima passione.

La passione, uno dei grandi valori che Paperone ci ha trasmesso in Ducktales. L’impegno e anche la capacità di reiventarsi e rimettersi in gioco. Il valore della famiglia, degli amici e anche dei nemici.

Ecco perchè ci sono tutti gli ingredienti per dare fiducia alla nuovissima stagione di Ducktales 2017.

La Disney ha già presentato la serie revival in America e a breve arriverà anche in Italia, mentre c’è già in cantiere una seconda season.

Dodici episodi per cominciare, che riprenderanno la trama della serie originale. Ducktales 2017 si ripropone con una grafica rinnovata e al passo coi tempi. Un prodotto moderno, fresco e con integrazioni interessanti.

Come si evince dalle anticipazioni, infatti, vedremo zio Paperone deciso ad indagare sul misterioso passato dei suoi nipoti Qui, Quo e Qua. Non mancheranno gli altri protagonisti chiaramente, come la piccola Gaia, la governante Tata e il pilota Ket McQuack.

I fan attendono con grande ansia la messa in onda in Italia, che a questo punto dovrebbe essere imminente.

Un cartoon da non perdere per le nuove generazioni, ma anche per le vecchie. Ducktales merita di essere rivisto perchè certe lezioni, forse, non si imparano mai.

Parola di Paperone.

« Che mi serva di lezione! La vita è piena di lavori duri e ci saranno sempre dei furbi pronti a imbrogliarmi! Beh, sarò più duro dei duri e più furbo dei furbi… e farò quadrare i miei conti! »

 

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

La partita nella piazza Rossa che decise il destino del calcio in Russia Quando si viene a Mosca non si può rinunciare ad una...

Altri Sport

Armin Zöggler: a tu per tu con il Cannibale del ghiaccio In questa anno balordo il momento  delicato dovuto alla seconda ondata Covid  ha...

Calcio

Dieci e non più dieci Germogliano i fiori, in mezzo ai rifiuti,  Per ogni rimbalzo che resta immacolato; Tra terra battuta, tra il fango e...

Pugilato

Ron Lyle: storia del Campione che sbagliò epoca Il 26 novembre 1941 moriva Ron Lyle, il pugile afroamericano la cui storia insegna che, a...

Calcio

Jan Jongbloed: c’erano una volta un tabaccaio, un pescatore e un portiere di calcio Compie oggi 80 anni Jan Jongbloed, storico portiere di quella...

Pugilato

Hector Macho Camacho: Commediante, eccentrico, imprevedibile, volubile Il 24 Novembre 2012 a seguito di una sparatoria moriva Hector Camacho, un pugile unico nel suo...

Calcio

Se per un colpo di testa rischi la vita: il calcio e i problemi legati alla neurodegenerazione E’ tornato d’attualità un tema spinoso che...

Calcio

Lo monetina di Alemao e gli altri misteri del Campionato 1989-90 In occasione dei 59 anni compiuti oggi da Ricardo Alemao, l’ex centrocampista brasiliano...

Calcio

Mistero Bergamini: Cronaca di un suicidio che non è mai accaduto Il 19 Novembre 1989 l’Italia del calcio e non solo si svegliava con...

Basket

La Legge Len Bias: quando per cambiare le regole ci deve scappare il morto Il passaggio dall’infanzia all’adolescenza e infine all’età adulta è lastricato...

Altri Sport

Jonah Lomu, più forte del suo destino Il 18 novembre 2015 ci lasciava, nella città neozelandese di Auckland, Siona Tali “Jonah” Lomu, da tutti...

Motori

Nuvolari, quel giorno d’agosto Il 16 novembre 1892 nasceva Tazio Nuvolari, il leggendario pilota automobilistico che correva negli anni in cui salire su una...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro