Dove e come comprare casa in Croazia

Inizia la lettura
5 mins read

La Croazia è una destinazione turistica sempre più popolare, sia per i turisti italiani che per quelli provenienti da tutto il mondo. Una situazione che ha portato ad un aumento della domanda di immobili, sia per uso abitativo che per uso turistico. Paese situato nell’Europa sud-orientale, nella penisola balcanica, confina con Slovenia, Ungheria, Serbia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, ed è bagnata dal Mar Adriatico. La posizione geografica la rende strategica dai collegamenti da tutta Europa e specialmente dall’Italia, essendo raggiungibile in macchina, aereo e nave.

Di belle occasioni ce ne sono parecchie, soprattutto in questo contesto storico. Ma come comprare casa in Croazia e come può diventare un investimento redditizio?

Quali sono le zone migliori in Croazia per acquistare casa?

Le zone migliori in Croazia per acquistare casa sono quelle situate sulla costa adriatica. In particolare, le località più richieste sono Istria, Dalmazia e Kvarner. In queste zone, i prezzi degli immobili sono relativamente accessibili, soprattutto se paragonati a quelli di altri paesi europei. La maggior parte degli investimenti immobiliari in Croazia avvengono in alcune città appartenenti a queste aree, famose per la storia, le acque cristalline e la natura incontaminata.

Pola, Parenzo e Rovigno sono tre magnifiche città dell’Istria situate a nord dello stato. Pola è il suo capoluogo storico, fondata dai romani nel II secolo a.C.. Il monumento più famoso è il suo anfiteatro romano, simile ad un piccolo Colosseo, il Tempio di Augusto, il Foro e le Terme romane. Rovigno e Parenzo sono due città medioevali caratterizzate da stradine acciottolate, piazze pittoresche e edifici storici. Tutte e tre le città sono celebri anche per essere ambite destinazioni balneari, circondate da spiagge e acque cristalline.

In Dalmazia troviamo le città di Spalato e Zara. Spalato è la seconda città più grande della Croazia mentre a Zara si trovano i principali parchi nazionali, quello di Paklenica e quello dei laghi di Plitvice entrambe sono ricche di storia e cultura, con i loro centri storici patrimonio dell’UNESCO. Le spiagge dalla bianca sabbia e dall’acqua limpida e azzurra sono amatissime dai turisti.

Infine a Kvarner troviamo Opatija, una città elegante e raffinata, nota per il suo clima mite e un lungomare di 12 chilometri, Crikvenica vivace e animata per gli amanti della vita notturna e Fiume, circondata da mare e montagne con uno splendido centro storico.

Perché conviene investire in Croazia?

In generale, esistono diversi motivi per cui conviene comprare casa in Croazia. Innanzitutto, è una destinazione turistica sempre più popolare, il che significa che l’acquisto di una casa può diventare una buona rendita, in grado di fruttare molto di più rispetto ad un immobile in Italia. Un acquisto che può anche trasformarsi nella propria casa di vacanza, per una fuga alternativa fuori dall’Italia quando lo si preferisce e risparmiando sul costo dell’hotel. Ad oggi la Croazia risulta essere un paese sicuro e stabile economicamente, con un futuro in crescita. Gli investimenti sono quindi affidabili e vantaggiosi.

Come fare per comprare una casa in Croazia?

Per comprare una casa in Croazia, è necessario essere in possesso di un passaporto o di una carta d’identità valida. I cittadini dell’Unione Europea possono acquistare immobili in Croazia con le stesse modalità dei cittadini croati. Online è possibile effettuare una prima ricerca delle case in vendita, consultabili sulle diverse agenzie immobiliari. Tra queste ci si può affidare a agenzie locali o agenzie italiane con contatti esteri.

L’iter da seguire una volta trovata la casa dei sogni, consiste nel fare un’offerta d’acquisto al venditore, scritta e firmata da entrambe le parti. Se l’offerta viene accettata dal venditore, le parti si recano dal notaio per la sottoscrizione del contratto di compravendita che deve essere redatto in lingua croata, ma può essere tradotto in altre lingue. Successivamente al pagamento, il contratto potrà essere finalmente registrato. Acquistare tramite agenzia in questo caso, considerando i passaggi da dover fare da un paese e l’altro, è sicuramente più sicuro e fidato. L’unica preoccupazione sarà cosa mettere in valigia.

Articoli recenti a cura di