Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Diritti Tv: gli assegni in bianco degli sceicchi salveranno il calcio italiano?

Lega Calcio, quasi ci siamo. Oggi, 21 dicembre è in programma l’ultima riunione della commissione diritti tv. Quindi, il prossimo 5 gennaio vi sarà la pubblicazione del bando che interesserà la confindustria del pallone. Luigi De Siervo, amministratore delegato di Infront, ha già fissato il prezzo. 1400 milioni per il prossimo triennio. Detto in altri termini: 1,4 miliardi di euro l’anno dal 2018 al 2021. Il 26 gennaio vi sarà l’assemblea che decreterà o meno l’accettazione dell’offerta. Un mesetto ricco di incognite.

Il calcio italiano vale così tanto?

É la domanda posta dai presidenti della Serie A, piuttosto scettici all’idea che il mercato possa toccare cifre così alte. Intanto vanno discussi i prezzi minimi di ciascun pacchetto. E poi porre la domanda in modo diverso: esiste qualcuno disposto ad investire così tanto? Ebbene, pare di sì. Petrodollari. Denaro proveniente dall’Arabia. Secondo le ultime indiscrezioni vi sarebbe un potentissimo soggetto finanziario pronto a garantire un miliardo di euro cash per poi rivendere i diritti ai network interessati all’acquisto. Il nome è top secret, ma si tratterebbe di un soggetto proveniente dal Golfo Persico.


E le “italiane”?

E i media italiani? Sky ha già pronta un offerta che però non supera i 500 milioni. E Premium non si discosterà ai 200. Il bando prevede l’assegnazione di due “pacchetti”. Uno composto da 8 squadre, che può essere assegnato sia alla piattaforma digitale che a quella satellitare. Poi c’è quello da 12, che sarà appannaggio di un unico acquirente. Curioso, il caso della Roma. La società non è fra le 8 che possono essere acquistate da entrambe. Il che significa che i tifosi giallorossi devono attendere chi ne acquisterà l’esclusiva.

C’è anche il piano C.

Come Channel. Il cosiddetto “Lega Channel” progetto in cantiere di Infront che potrebbe divenire realtà in pochi mesi. Il canale diverrebbe operativo tramite Discovery che fungerebbe da produttore esecutivo (70% di quote) e Sky e Mediaset come distributori, (entrambe al 15%). Infine da non sottovalutare il web. Alcuni operatori potrebbero spingere per aggiudicarsi l’intero pacchetto. Spendendo l’agognato miliardo promesso dagli arabi?

Redazione
A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Il 18 Gennaio 1977 se ne andava Luciano Re Cecconi, iconico...

Calcio

Calcio e corruzione: Gegio Gaggiotti e i suoi capolavori Il 16 gennaio 1924 nasceva Eugenio Gaggiotti, l’uomo che è considerato il “pioniere” delle combine...

Calcio

Mario Jardel e quei saluti calorosi sotto la curva sbagliata Con il calciomercato invernale nel vivo, riviviamo la storia di un bomber dal grande...

Calcio

Neve, Black out e colpi di pistola: i 5 episodi del Derby di Roma che (forse) non conoscete Il derby non è mai una...

Calcio

Chiedi chi era Masinga Il nostro tributo a Phil Masinga, simbolo dei Bafana Bafana, che due anni fa ci lasciava a soli 49 anni....

Calcio

A tu per tu con Igor Protti, lo Zar del Goal Abbiamo intervistato Igor Protti, bomber che ha militato in diverse squadre quali Rimini,...

Calcio

La cantina Nevio Scala: dalla panchina alle vigne Capolavoro in Emilia-Romagna. Tra calcio e buon vino Nevio Scala ha scritto un romantico romanzo di...

Calcio

Rod Stewart ama il Calcio alla follia Rod Stewart compie oggi 76 anni. L’ eterno musicista britannico in carriera ha venduto più di 100...

Calcio

Luigi Barbesino, il mistero della morte del campione d’Italia caduto in guerra “Grande personalità, spiccate doti di comando, incuteva soggezione e a tratti anche...

Calcio

Auguri Davide Avrebbe compiuto 34 anni oggi Davide Astori, il capitano della Fiorentina che ci ha salutato tre anni fa, sconvolgendo il calcio italiano....

Calcio

La Leggenda Eusebio: quando la Pantera Nera sbranò la Corea del Nord Il 5 Gennaio 2014 moriva Eusebio, fenomenale giocatore portoghese Pallone d’Oro nel...

Calcio

La coppa fantasma: quella finale tra Udinese e Atalanta senza trofeo… La coppa fantasma. Fin dal giorno della sua assegnazione. Dove nessuno la vide...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro