Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Diritti Tv Flop? L’autarchia della Lega Calcio e il Piano B che non piace ai Colossi Tv

L’asta sui diritti televisivi in Italia rischia di trasformarsi in un flop? Nessun problema. In Lega Calcio hanno pronto il piano B. Il progetto ha un nome “Serie A TV” o Serie A Channel. E anche un obiettivo: distribuire in totale autonomia le partite del trienno 2018-2021 nel caso in cui la procedura per la vendita dei diritti TV non raggiunga gli obiettivi prefissati dalla Lega e all’advisor Infront. Quali sono questi obiettivi? Superare i 300 milioni di euro a stagione. Una cifra necessaria per restare competitivi anche in ambito Europeo. Considerando che dalla prossima stagione l’Italia avrà quattro squadre impegnate in Champions, restare indietro nei ricavi rispetto agli altri campionati significa non aver alcuna possibilità di tornare a primeggiare in campo europeo.

Chi ha in mano il destino del canale?

L’uomo che ha in mano i destini del canale è Luigi Di Siervo, renziano di ferro marchiato a fuoco e con il tempo raffreddatosi, sino a uscire fuori dal giglio magico, con cui, adesso non ha rapporti. I più maligni sostengono che sia rimasto un po’ (eufemismo) deluso dal mancato ingresso a Viale Mazzini. Voci. L’unica certezza è che Di Siervo si è posto un obiettivo chiarissimo: sviluppare il portfolio di Infront anche attraverso la diversificazione delle strategie. E cosa c’è di meglio che spremere più denaro possibile dal mercato dei diritti televisivi? La sensazione è che se il bando non piacerà a Sky e Mediaset la Lega possa fare da sola. Un idea neanche tanto innovativa: per anni, cavallo di battaglia di Marco Bogarelli.


Quale è il progetto?

In primis, creare una società ad Hoc, la distribution.co in partecipazione con la Lega e altri “soggetti terzi” da individuare. La società ha due partner: uno già individuato in Discovery Channel. Quello finanziario, è ancora top secret. O semplicemente non c’è. In ogni caso, quando uscirà allo scoperto, dovrà garantire alla Lega un miliardo l’anno per 10 anni.

Il progetto prevede una ridistribuzione della visione: un canale “deluxe”, via satellite, al prezzo suggerito di 24,90 euro al mese per otto squadre. Il pacchetto “silver” invece prevede la presenza di sei squadre (guarda un po’, quanto le cinque sorelle +1) e trasmetterà (guarda un po’ bis) sul digitale terrestre. Il terzo pacchetto “light” trasmetterà, al prezzo di 12,90 euro, le partite di quattro squadre. E qui occhio agli ingressi dei colossi Facebook e Netflix che guardano da tempo, e con occhio interessato, alla vicenda

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Avrebbe compiuto ieri 73 anni Luciano Re Cecconi, iconico calciatore della...

Calcio

E’ un mercoledì oltremodo denso quello che vede accorciarsi le distanze in vetta alla classifica: cinque punti contengono il viaggio delle prime quattro, sempre...

Calcio

La vittoria del Napoli nell’ultimo match della domenica racconta tante storie. Quella di Mertens, tanto per cominciare: rientrato a tempo pieno in squadra dopo...

Calcio

Non sono andato a letto presto: Vita e Assist di Gianfranco Zigoni Lo scorso 25 novembre ha compiuto 77 anni Gianfranco Zigoni, iconico calciatore...

Calcio

Lo monetina di Alemao e gli altri misteri del Campionato 1989-90 In occasione dei 60 anni compiuti oggi da Ricardo Alemao, l’ex centrocampista brasiliano...

Calcio

Guido Masetti, “primo portiere”, oggi più di ieri Il 22 novembre 1907 nasceva Guido Masetti, storico portiere della protagonista del primo scudetto giallorosso. Per...

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A di Paolo Valenti (tredicesima giornata) La ripresa del campionato non rimuove i pensieri legati alle ultime partite...

Calcio

Deportivo Palestino, il club cileno che gioca per i diritti dei palestinesi Il 15 novembre 1988  Yasser Arafat, presidente dell’OLP, proclama unilateralmente l’Indipendenza dello...

Calcio

Paulo Dybala: ‘La Joya’ di Laguna Larga che segna in nome del padre Compie oggi 28 anni Paulo Dybala, l’attaccante argentino della Juventus, che...

Altri Sport

We are Marshall: Quando un Aereo consegna lo Sport alla storia Il 14 Novembre 1970 in West Virginia, l’aereo della Southern Airways Flight 932 con...

Altri Sport

Quando i Re del Rugby curarono le ferite della Grande Guerra L’11 Novembre 1918 terminava la Prima Guerra Mondiale lasciando morte e miseria in...

Calcio

Helenio Herrera: Morte e Misteri dell’Inter del Mago Il 9 novembre 1997 moriva Helenio Herrera, il Mago dell’Inter capace di vincere tutto. Della sua...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro