Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Diritti Tv Champions League: mentre la Rai e Sky litigano, Mediaset gode

[themoneytizer id=”27127-1″]

Diritti Tv Champions League: mentre la Rai e Sky litigano, Mediaset gode

Ora è ufficiale: la Champions League sarà trasmessa in chiaro nuovamente da Mediaset nei prossimi anni, dopo una stagione sulla Rai.

“Dalla prossima stagione la miglior partita del mercoledì” della principale competizione europea per club “sarà trasmessa free da Canale 5”, grazie a un accordo biennale con Sky. Lo ha annunciato Pier Silvio Berlusconi in occasione della presentazione dei palinsesti autunnali.

Un accordo lampo dopo che il giudice aveva respinto il ricorso ex articolo 700 fatto lo scorso maggio dalla Rai in merito alla disputa sorta sul contratto firmato insieme a Sky sulla trasmissione delle partite in chiaro della Champions League, dando ragione all’emittente satellitare.

La RAI chiedeva al giudice di riconoscere la validità dell’opzione anche nella prossima stagione e di impedire a Sky di rinegoziare con terzi un nuovo contratto. La pay TV da far suo è di parere contrario perchè l’opzione non sarebbe più valida in quanto non si è avverata una condizione del contratto. La condizione del contratto era che Sky detenesse tutti i diritti della Serie A nel triennio in corso, cosa che però non è accaduta in quanto Sky ha solo i diritti  di 7 partite su 10 poiché le altre 3 le ha DAZN.

Ora potremmo stare qui a discutere per ore sul fatto che Sky e Dazn facciano una concorrenza fin troppo leale e che soprattutto si scambiano anche gli interpreti dell’informazione ma a livello di legge, in effetti, il contratto tra Rai e  Sky mancando della conditio sine qua non, non può trovare attuazione.

Mediaset, nel frattempo,  tra i due litiganti è stata la terza a godere siglando l’accordo con Sky per l’ottenimento di 16 partite in chiaro. 

Duro colpo per mamma Rai che perderà inevitabilmente una grossa fetta di share durante la stagione a causa di una condizione mai avverata all’interno del contratto con Sky ma di cui avrebbero certamente dovuto tener conto molto prima. E ora ne pagano le conseguenze.

[themoneytizer id=”27127-28″]

Emanuele Sabatino
A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

L’India ai Mondiali del 1950: una storia da raccontare mai accaduta Il 16 luglio 1950 si chiudeva con la mitica finale tra Uruguay e...

Calcio

Dino Zoff racconta i Mondiali del 1974 Compie oggi 79 anni Dino Zoff, leggendario portiere italiano tra i più forti della storia del calcio....

Calcio

Roma – Milan: la distanza non è solo nei chilometri Roma – Milan. Roma e Milano. Una splendida dicotomia. Difficile che chi ami una,...

Calcio

Josè Leandro Andrade: la vita estrema della Maravilla Negra La Garra Charrúa ancora doveva fare il giro del mondo, il Maracanazo neanche era arrivato....

Calcio

O Gigante da colina e il suo profeta magro: Roberto Dinamite “Gigante da colina”: un nome da fiaba, che sembra posarsi sulle spalle dei...

Azzardo

Calcio e gioco d’azzardo: nuova partnership tra As Roma e Leovegas.News Un accordo che era nell’aria, anticipato dalla pubblicità comparsa sui cartelloni dello stadio...

Calcio

Ali Gagarin: storia di un Bomber che nessuno conosce Quando parliamo di attaccanti che hanno fatto la storia del calcio a suon di goal,...

Calcio

Willem van Hanegem, il Sopravvissuto Compie oggi 77 anni Willem van Hanegem, iconico giocatore dell’Olanda del Calcio totale che per tutta la sua vita...

Calcio

A tu per tu con Eleonora Cristiani, tra social calcio e Cosenza Abbiamo intervistato Eleonora Cristiani, volto noto della Serie B. Eleonora, tifosissima del...

Calcio

Justin Fashanu, il fratello “sbagliato” Il 19 febbraio 1961 nasceva Justin Fashanu, il primo calciatore professionista a fare coming out e dichiarare la sua...

Calcio

Socrates: storia di un Dottore che non faceva altro che essere se stesso Il 19 febbraio 1954 nasceva uno dei personaggi più iconici della...

Calcio

Bob Marley: il Reggae nella mente, il Calcio nel cuore Il 6 febbraio 1945 nasceva il leggendario cantante reggae Robert Nesta Marley. Da tutti...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro