Connect with us

Cerca articoli

Motori

Didier Pironi: una storia di coincidenze

Didier Pironi: una storia di coincidenze

“Tragica morte di Didier Pironi, l’ex campione di Formula 1, durante una gara di motonautica al largo dell’isola di Wight. Il suo motoscafo si è ribaltato e con l’ex pilota della Ferrari sono scomparsi anche un collega motonauta e un giornalista francese”, annunciava Bruno Vespa il 23 agosto 1987.

Per gli appassionati dell’automobilismo il nome del driver transalpino non si accosta solo a Gilles Villeneuve. Era forse destino che la sua carriera in monoposto di Pironi dovesse concludersi sul circuito di Hockenheim, dove due anni prima il connazionale Patrick Depailler aveva perso la vita durante una sessione di prove private: il primo compagno in F1 di Pironi.

Scrivi Zolder e pensi alla tragedia del canadese: un altro filo rosso che lega Gilles al francese, considerato che proprio sulla pista belga Pironi aveva scritto l’incipit da podio; il 13 maggio 1979, giorno (anche) dell’ultima gara in Serie A di Gianni Rivera. E in Belgio il ‘Golden Boy’ aveva debuttato nella Nazionale maggiore, esattamente diciassette anni prima. Ma questa è un’altra storia…

Era destino anche che Didier proprio a Zolder dovesse conquistare il primo successo in Formula 1, il 4 maggio 1980. Nonostante il grave incidente nel Gran Premio di Germania 1982, il driver concluse il campionato al secondo posto: chissà come sarebbe finita. “La 126 C2 con Gilles e Pironi non aveva rivali. Avevamo capito come sfruttare le minigonne, utilizzando il legno marino. Ma uno dei nostri fu talmente c……e da andarlo a spifferare in giro”, ha raccontato nel 2017 Mauro Forghieri in uno speciale di Autosprint dedicato a Villeneuve.

Dopo quella stagione il Cavallino tornò a sfiorare il titolo tre anni dopo, con Michele Alboreto: che a Zolder conquistò il primo successo al volante della Rossa…

Didier Pironi, non solo quello di Imola.

A cura di

Da non perdere

Altri Sport

L’incredibile impresa di Carlo Airoldi: storia di un eroe italiano Il 21 Settembre 1869 nasceva Carlo Airoldi, un piccolo grande eroe che con la...

Pugilato

Raccontami di Sugar Ray, di Scorsese e del revolver di Babbo Natale Il 19 Settembre 2017 ci lasciava a 95 anni Giacobbe LaMotta, meglio...

Calcio

L’Atlético Madrid ha usurpato l’identità dell’Athletic Bilbao? Oggi nella Liga spagnola si incontreranno Atletico Madrid e Athletic Bilbao, una delle sfide più antiche del...

Calcio

Christian Pulisic, l’oro americano scoperto ‘per sbaglio’ Compie oggi 23 anni Christian Pulisic, giovane talento statunitense, per anni gemma preziosa del Borussia Dortmund, oggi...

Calcio

A Ovest di Socrates: Gol e droghe di Walter Casagrande “Quando guardi a lungo nell’abisso l’abisso ti guarda dentro.”  Friedrich Nietzsche Cosa fosse più...

Calcio

La promessa di Rafael Alkorta Testo: Ettore Zanca Illustrazione: Enrico Natoli Compie oggi 53 anni Rafael Alkorta, l’ex calciatore basco che in carriera ha...

Calcio

Sempre jogando, Dirceu Il 15 settembre 1995 moriva in un incidente stradale a soli 43 anni il calciatore brasiliano Dirceu, vecchia conoscenza della Serie...

Calcio

La nascita della Coppa dei Campioni E’ iniziata ieri la 30esima edizione della Champions League. Per l’occasione vi raccontiamo la storia del glorioso trofeo...

Inchieste & Focus

Il 13 Settembre 2007, la FIA condanna la McLaren al pagamento di una multa di 100 milioni di dollari e l’azzeramento dei punti nel...

Altri Sport

Jesse Owens: il nero che incantò Hitler Il 12 settembre 1913 nasceva Jesse Owens, leggendario corridore statunitense che alle Olimpiadi del 1936 nella Berlino...

Motori

Monza e la Ferrari: un Matrimonio e sei figli “speciali” Si corre domenica il Gran Premio D’Italia a Monza. Un circuito la cui storia...

Calcio

Roberto Donadoni, gli Usa e una simulazione ‘da Oscar’ Compie oggi 58 anni Roberto Donadoni, splendido centrocampista d’attacco del Milan imbattibile, oggi allenatore. Per...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro