Quantcast
Connect with us

Cerca articoli

Motori

Didier Pironi: una storia di coincidenze

Didier Pironi: una storia di coincidenze

“Tragica morte di Didier Pironi, l’ex campione di Formula 1, durante una gara di motonautica al largo dell’isola di Wight. Il suo motoscafo si è ribaltato e con l’ex pilota della Ferrari sono scomparsi anche un collega motonauta e un giornalista francese”, annunciava Bruno Vespa il 23 agosto 1987.

Per gli appassionati dell’automobilismo il nome del driver transalpino non si accosta solo a Gilles Villeneuve. Era forse destino che la sua carriera in monoposto di Pironi dovesse concludersi sul circuito di Hockenheim, dove due anni prima il connazionale Patrick Depailler aveva perso la vita durante una sessione di prove private: il primo compagno in F1 di Pironi.

Scrivi Zolder e pensi alla tragedia del canadese: un altro filo rosso che lega Gilles al francese, considerato che proprio sulla pista belga Pironi aveva scritto l’incipit da podio; il 13 maggio 1979, giorno (anche) dell’ultima gara in Serie A di Gianni Rivera. E in Belgio il ‘Golden Boy’ aveva debuttato nella Nazionale maggiore, esattamente diciassette anni prima. Ma questa è un’altra storia…

Era destino anche che Didier proprio a Zolder dovesse conquistare il primo successo in Formula 1, il 4 maggio 1980. Nonostante il grave incidente nel Gran Premio di Germania 1982, il driver concluse il campionato al secondo posto: chissà come sarebbe finita. “La 126 C2 con Gilles e Pironi non aveva rivali. Avevamo capito come sfruttare le minigonne, utilizzando il legno marino. Ma uno dei nostri fu talmente c……e da andarlo a spifferare in giro”, ha raccontato nel 2017 Mauro Forghieri in uno speciale di Autosprint dedicato a Villeneuve.

Dopo quella stagione il Cavallino tornò a sfiorare il titolo tre anni dopo, con Michele Alboreto: che a Zolder conquistò il primo successo al volante della Rossa…

Didier Pironi, non solo quello di Imola.

Avatar
A cura di

Facebook

Da non perdere

Altri Sport

Lou Gehrig, lo Sportivo che ci ha fatto conoscere la SLA Per la Giornata Mondiale per la lotta alla Sla che si celebra oggi,...

Calcio

Manu Chao, la passione per il calcio con il Genoa nel cuore Il 21 giugno 1961 nasceva, nella città di Parigi, José Manuel Arturo...

Calcio

Mario Corso, il poeta maledetto del calcio italiano Il 20 giugno 2020 ci salutava Mario Corso, il funambolo dell’Inter, soprannominato “Mandrake” per le sue...

Basket

La Legge Len Bias: quando per cambiare le regole ci deve scappare il morto Il 19 Giugno 1986 una overdose di cocaina interrompe il...

Basket

Dirk Nowitzki: quando il Basket incontrò la matematica Compie oggi 43 anni Dirk Nowitzki, il fenomeno tedesco che in NBA ha fatto la storia...

Motori

Kevin Schwantz, il “kamikaze” che ha reso pazzo il motociclismo Compie oggi 57 anni Kevin Schwantz, pilota iconico del Motociclismo a cavallo tra gli...

Altri Sport

L’incredibile impresa di Carlo Airoldi: storia di un eroe italiano Il 18 giugno 1929 moriva Carlo Airoldi, un piccolo grande eroe che con la...

Calcio

Intervista a Giorgio Martino, autore del libro “Rossi, Rossi, Rossi” Due chiacchiere con Giorgio Martino, per farci raccontare come è germogliato il progetto di...

Altri Sport

I rivoluzionari dello Sport: Bill James, l’inventore dell’algoritmo vincente Il 17 giugno 2003 veniva pubblicato il libro “Moneyball” in cui l’autore Michael Lewis racconta...

Calcio

Gli Europei e le scorie della Guerra Fredda Nel 1991 ho accompagnato la nazionale di calcio under 21 dell’allora Unione Sovietica in una delle...

Altri Sport

Peter Norman: il bianco di quel podio a Messico 1968 Il 15 giugno 1942 nasceva a Melbourne Peter Norman, l’atleta australiano che alle Olimpiadi...

Motori

Fratelli di Montreal: quando il Gp del Canada parlava italiano Se non ci fosse stato il Covid-19, oggi in Formula Uno si sarebbe disputato...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro