Connect with us

Cerca articoli

Calcio

DAZN, un anno dopo: tra migliorie, numeri segreti e dito puntato verso il Governo

[themoneytizer id=”27127-1″]

DAZN, un anno dopo: tra migliorie, numeri segreti e dito puntato verso il Governo

“Soddisfatti di come è andata questa prima stagione che ci ha visti crescere notevolmente”. Questa la dichiarazione di Veronica Diquattro, Executive vicepresident Southern Europe di Dazn che però non le manda a dire: “Abbiamo riscontrato un’inadeguatezza delle infrastrutture digitali con una rete che ha necessità di essere potenziata in tutto il Paese. Il Governo si è dimostrato aperto alla conversazione” con i tavoli ai quali partecipa Dazn, ma anche “tutti i player, come Netflix, Amazon, Chili e Sky”. 

Intanto una mano sulla permanenza di DAZN abbassando il rischio di una meteora arriva dall’Antitrust che ha vietato per 3 anni l’esclusiva web di nuovi contenuti a Sky, che quindi renderebbe asimmetriche le posizioni della pay di Comcast e di Dazn.


DAZN all’inizio ha dovuto pagare un duro scotto tecnologico e nel corso della stagione è riuscita a risollevare una barca che stava affondando sotto le aspre critiche di chi, pur pagando, non riusciva a vedere le partite o le vedeva male o con un ritardo ai limiti del ridicolo con le notifiche delle app in largo anticipo.

Lavorando senza sosta sono riusciti a ridurre del 60% il tempo del rebuffer. Alcuni limiti però restano oggettivi e indipendentemente dall’azienda di streaming, come il problema banda e un bitrate agli ultimi posti nella classifica europea. Qui, se non si fanno investimenti importanti a livello di nazione DAZN non potrà fare miracoli. 

Intanto anche se i numeri ufficiali restano segreti, si parla di 1.5 mln di utenti con età media inferiore ai 40 anni, per lo più maschio, 60%, e che non guarda solo il calcio ma 2.6 sport in media.

Insomma un primo anno tra alti e bassi che vede DAZN rimandata a settembre, anzi ad agosto visto che il campionato inizia prima.

[themoneytizer id=”27127-28″]

A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Erno Erbstein, storia di un uomo che sapeva allenare In occasione della Giornata della Memoria che si celebra oggi, vi raccontiamo la storia di...

Calcio

Tòth e Kertész, gli eroi ungheresi più forti delle deportazioni naziste Lo Sport spesso è stato strumento di resistenza alle ingiustizie e atrocità. Anche...

Calcio

Matthias Sindelar, il patriota anti Hitler Ieri, 23 gennaio, ricadeva l’anniversario della morte, datato 1939, avvenuta in circostanze misteriose di Matthias Sindelar, il fenomeno...

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A di Paolo Valenti (ventitreesima giornata) Per l’Inter sono prove di fuga: mentre il Milan non riesce ad...

Calcio

Rogerio Ceni, molto più che un portiere Quando si è piccoli e ci si affaccia per la prima volta al mondo del pallone, l’unico...

Altri Sport

“La Guerra meno lo sparo”: la stroncatura dello Sport secondo George Orwell Il 21 gennaio 1950 moriva lo scrittore inglese Eric Arthur Blair, da tutti conosciuto...

Calcio

Dino Viola, l’educatore Il 19 Gennaio 1991 moriva Dino Viola, indimenticabile presidente della Roma, che ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi...

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Si ricordava ieri la morte, avvenuta il 18 gennaio 1977, di ...

Calcio

Mario Jardel e quei saluti calorosi sotto la curva sbagliata Con il calciomercato invernale nel vivo, riviviamo la storia di un bomber dal grande...

Calcio

Ventiduesima giornata spezzettata come al solito (questa sera si disputeranno Bologna-Napoli, Milan-Spezia e Fiorentina-Genoa). La prima tranche verteva sul posticipo serale tra Atalanta e...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo Il 14 gennaio 2018 moriva Cyrille Regis, il calciatore che durante la sua carriera...

Calcio

Il calcio è una chiave per vincere il dolore di un bambino mai nato Ci sono molti modi per esorcizzare il dolore. C’è chi...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro