Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Dall’Inghilterra:”Il colpo di testa crea danni alla memoria”

Problemi in vista per i calciatori che colpiscono il pallone con la testa. E’ quanto emerso da i dati pubblicati dall’Università britannica di Stirling. Secondo quanto dimostrato dall’Ateneo, viene confermata la presenza di disturbi cerebrali in coloro che hanno colpito la palla con la testa. Specificatamente per quel che concerne la memoria, nel campione analizzato si evince una perdita della stessa per una percentuale che va dal 41% al 67% nell’arco temporale di 24 ore dal momento dell’impatto. Il test è stato effettuato attraverso una macchina che riproduce la potenza del cross da calcio d’angolo. In tutti i 20 casi studiati, è stata sottolineata una riduzione di memoria con tempi di recupero dal trauma rappresentabili in una giornata intera. Il professore di Neuropatologia Willie Stewart che ha disposto il test ha confermato che “il trauma da colpo di testa condiziona la memoria nel breve e lungo periodo”.

Sempre in Inghilterra, in tempi non sospetti, era stata la stessa Federazione calcistica nazionale ad interrogarsi sui rischi collegati al gesto tecnico coinvolgendo anche la FIFA. Il pericolo non risiederebbe soltanto nell’impatto con il pallone, ma anche il rischio di scontrarsi con gli avversari. Situazione che potrebbe verificarsi con maggiore frequenza nei campionati giovanili o minori dove i campi sono più piccoli e quindi il pallone tende a stare più in aria. Una soluzione introdotta negli Stati Uniti è stata quella di vietare il colpo di testa per i calciatori più giovani, dopo uno studio che faceva emergere anche Oltreoceano i pericoli ad esso collegati. Il rischio è, secondo alcuni, che si possano scoraggiare i ragazzi ad intraprendere lo sport, anche se al riguardo esistono pareri discordanti.

A cura di

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Tòth e Kertész, gli eroi ungheresi più forti delle deportazioni naziste Lo Sport spesso è stato strumento di resistenza alle ingiustizie e atrocità. Anche...

Basket

Kobe e Gianna: come te lo immagini il paradiso? Sono già passati due anni da quando un terribile incidente in elicottero si è portato...

Calcio

Matthias Sindelar, il patriota anti Hitler Ieri, 23 gennaio, ricadeva l’anniversario della morte, datato 1939, avvenuta in circostanze misteriose di Matthias Sindelar, il fenomeno...

Calcio

Rogerio Ceni, molto più che un portiere Quando si è piccoli e ci si affaccia per la prima volta al mondo del pallone, l’unico...

Altri Sport

“La Guerra meno lo sparo”: la stroncatura dello Sport secondo George Orwell Il 21 gennaio 1950 moriva lo scrittore inglese Eric Arthur Blair, da tutti conosciuto...

Calcio

Dino Viola, l’educatore Il 19 Gennaio 1991 moriva Dino Viola, indimenticabile presidente della Roma, che ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi...

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Si ricordava ieri la morte, avvenuta il 18 gennaio 1977, di ...

Basket

Don Haskins, il Martin Luther King bianco del Basket americano Si è festeggiato ieri negli Stati Uniti il Martin Luther King Day, per celebrare...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo Il 14 gennaio 2018 moriva Cyrille Regis, il calciatore che durante la sua carriera...

Calcio

Il calcio è una chiave per vincere il dolore di un bambino mai nato Ci sono molti modi per esorcizzare il dolore. C’è chi...

Calcio

Jamie Vardy e i gradini sui quali riflettere Compie oggi 35 anni Jamie Vardy, il bomber del Leicester, la cui storia ci ha insegnato...

Calcio

Milan-Roma: la distanza non è solo nei chilometri Oggi alle ore 18.30 si sfideranno a San Siro due squadre che rappresentano due città così...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro