Connect with us

Cerca articoli

Altri Sport

Gli Sport più strani delle vecchie Olimpiadi

[themoneytizer id=”27127-1″]

Gli Sport più strani delle vecchie Olimpiadi

Il 6 Aprile 1896 si aprivano ad Atene le Prime Olimpiadi dell’Era Moderna.  All’epoca e negli anni a seguire le discipline in cui si fronteggiavano gli atleti erano una più strana dell’altra.

Per il Comitato Olimpico Internazionale attualmente sono 25 gli sport ammessi al programma dei Giochi olimpici estivi e 7 quelli ammessi al programma dei Giochi olimpici invernali ma prima, soprattutto agli albori di questa fantastica manifestazione che unisce tutto il mondo, c’erano degli sport davvero strani.

Alla II Olimpiade, Parigi 1900, uno degli sport più seguiti fu quello del tiro alla fune. Si sfidarono atleti francesi contro atleti danesi e svedesi che riuscirono ad imporsi e a vincere l’oro olimpico. Il tiro alla fune restò in programma fino ai Giochi Olimpici del 1920, la VII Olimpiade ad Anversa, in Belgio.

Sempre in Francia nel ‘900 ci fu la prima ed unica gara di nuoto subacqueo: la gara non fu mai più ripetuta perché ritenuta troppo noiosa. La competizione si basava sia sulla distanza percorsa sott’acqua, sia sul numero di secondi in apnea. La medaglia d’oro fu una gara a due tra De Vendeville e Six, vinta per soli 2,9 punti dal primo, mentre quella di bronzo se la contesero Lykkeberg e De Romand, con il danese vincitore, con 1,8 punti di differenza; il distacco tra i primi due e il terzo e il quarto è di circa quaranta punti.

Andando avanti con gli anni, ci troviamo a Los Angeles 1932 dove la prima curiosità fu l’avvento del Football Americano come disciplina dimostrativa e che nell’hockey si presentarono solo 3 nazioni, India, Giappone e Stati Uniti, quindi a prescindere dai risultati, tutte e 3 ottennero una medaglia ma la vera curiosità dei giochi della X Olimpiade fu l’inserire le clave indiane nella ginnastica. A Los Angeles una serie di atleti in calzamaglia si sfidarono portando in scena le loro coreografie.

Restando in America, restando nella Città degli Angeli, curiosa è la disciplina inserita ai Giochi di Los Angeles nel 1984 e tenuta fino a quelli di Barcellona ’92: nuoto sincronizzato singolo. Il CIO ci ha messo 3 edizioni per intuire l’impossibilità di stabilire quanto fosse difficile valutare la sincronizzazione se non c’è un compagno di lato e di fatto questa disciplina singola fu semplicemente un esercizio di stile, una specie di danza subacquea.

Nuovo passo indietro: Parigi 1900. Durante questa olimpiade un tratto della Senna fu chiuso per il nuoto ad ostacoli. La competizione si svolgeva su 200 metri e prevedeva oltre al nuoto, il superare una fila di imbarcazioni in slalom e sott’acqua oltre che arrampicarsi su una pertica.

La disciplina forse più strana è però il duello con la pistola. Ad inizio ‘900 i duelli erano molto in voga in Europa e negli Stati Uniti ed allora alle Olimpiadi di Londra nel 1906 furono organizzate due gare, a distanze di 20 e 30 metri, tra due pistoleri. Non si sfidavano tra di loro all’ultimo sangue, bensì dovevano sparare 30 colpi contro delle sagome e chi le colpiva di più sui 30 proiettili vinceva il duello.

[themoneytizer id=”27127-28″]

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Altri Sport

Peter Norman: il bianco di quel podio a Messico 1968 Il 15 giugno 1942 nasceva a Melbourne Peter Norman, l’atleta australiano che alle Olimpiadi...

Calcio

Quando lo stadio è un’astronave Isola di Hokkaidō ( 北 海 道 ), la più settentrionale dell’arcipelago giapponese. Capoluogo della prefettura è Sapporo (札幌市),...

Altri Sport

Giornata Mondiale della Terra: Olimpiadi Tokyo 2020, l’evento sportivo più ecosostenibile della storia Il 22 Aprile si celebra la Giornata Mondiale della Terra, per...

Altri Sport

Olimpiadi e Coronavirus: i danni economici (e non solo) del rinvio di Tokyo 2020 Le Olimpiadi di Tokyo sono state rinviate al 2021 a...

Altri Sport

[themoneytizer id=”27127-1″] Chamonix 1924: le Olimpiadi dei Soldati Il Biathlon fa la sua comparsa  alle Olimpiadi proprio in occasione della prima edizione invernale della...

Altri Sport

[themoneytizer id=”27127-1″] Verso Tokyo2020: Le medaglie dimenticate delle vecchie Olimpiadi Il 2020 è anno olimpico per quel che concerne le discipline estive. Quella di...

Altri Sport

Piccole, grandi storie, che si rincorsero durante l’edizione più controversa delle Olimpiadi – quella dei Giochi di Berlino del 1936, trasformati dal gerarca nazista...

Inchieste & Focus

Alla fine venne il giorno. Dopo mesi di attesa, e un’aria sempre più pesante sull’argomento, ieri è arrivato il “no” alla candidatura di Roma...

Inchieste & Focus

Roma 2024 continua ad essere un braccio di ferro tra Comitato Promotore e il Comune di Roma. Il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, intervenuto...

Altri Sport

Giornata ricca di medaglie per l’Italia. Spiccano su tutte quelle della delegazione del Judo azzurro. Un gruppo di giovanissimi atleti venuti a Rio per...

Altri Sport

La cerimonia inaugurale dei Giochi Olimpici è di per sé uno spettacolo unico, destinato in ogni caso a far parlare di sé negli anni a...

Varie

Tra due giorni c’è un aereo speciale. Sarà quello che la porterà a Rio, verso le sue prime Olimpiadi.  Veronica Inglese, che il pass...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro