Connect with us

Cerca articoli

Cura e Prevenzione

Coronavirus: RS Components presenta la nuova gamma di igienizzanti per mani

Coronavirus: RS Components presenta la nuova gamma di igienizzanti per mani

Gli igienizzanti per mani sono entrati a tutti gli effetti nella routine di tutti gli italiani. Il loro utilizzo è infatti fondamentale per prevenire e contrastare la diffusione del Coronavirus. Purtroppo il decorso della pandemia ha reso evidente quanto sia importante prendersi cura della propria igiene durante la giornata, anche quando non è fisicamente possibile lavarsi le mani con acqua e sapone.

Per questa ragione si sono diffusi ovunque i prodotti igienizzanti che hanno il grande pregio di limitare, ridurre e contrastare la presenza di batteri e di eventuali virus sulla superficie delle proprie mani. Utilizzare questi igienizzanti rappresenta un gesto quindi molto importante per interrompere la circolazione negli ambienti di questi organismi. Ovviamente un prodotto igienizzante manterrà sempre la sua utilità, anche una volta conclusa l’emergenza in corso, in quanto esistono molti batteri e virus potenzialmente pericolosi per l’uomo.

Reperire questi strumenti è quindi fondamentale ma è opportuno farlo attingendo da produzioni certificate e sicure, realizzate nel rispetto di tutti gli standard qualitativi e produttivi. Per questa ragione RS Components, da sempre un punto di riferimento in quanto a prodotti di alta qualità, ha deciso di realizzare la propria linea di prodotti igienizzanti.

Acquisto e utilizzo dell’igienizzante

L’igienizzante mani di Rs Components online è disponibile in diversi formati e formulazioni, pensati per soddisfare tutte le esigenze degli utenti. Acquistarlo è molto semplice, basta infatti collegarsi al portale del gruppo, selezionare il prodotto e il quantitativo desiderato e seguire le istruzioni per il pagamento che avverrà in totale sicurezza. L’utilizzo di questo strumento permette di disporre di un’importantissima igiene delle mani anche quando non è possibile lavarle con acqua e sapone, come avviene spesso per chi lavora all’aperto o a chi è costretto a muoversi a bordo di mezzi pubblici.

L’applicazione di un igienizzante è però utile anche dopo il lavaggio “classico” delle mani, con lo scopo di aggiungere un ulteriore strato di pulizia alle proprie mani. Quando si acquista un igienizzante è importante valutare:

  • Che contenga alcol.
  • Il formato scelto.
  • Posologia antibatterica.
  • Presenza di un idratante.
  • l’asciugatura rapida del prodotto;
  • L’utilizzabilità nei dispenser.
  • La presenza di certificazioni di produzione.

La percentuale di alcol in un disinfettante dovrebbe essere superiore al 60%, in modo da rappresentare una reale difesa da germi e batteri ma anche per garantire la giusta idratazione alle mani. Anche l’asciugatura rapida rappresenta un aspetto importante, in quanto è fondamentale che questa avvenga in modo spontaneo e naturale nel giro di qualche secondo dall’applicazione. Una volta acquistati gli igienizzanti devono essere conservati al riparo da fonti di calore.

Nei luoghi di lavoro che prevedono un afflusso di molte persone è particolarmente utile l’istallazione di dispenser ricaricabili. In questo modo il costo del prodotto si abbassa notevolmente, soprattutto per le aziende che optano per ordini di quantitativi elevati di igienizzanti.

Scelta della soluzione più adatta alle proprie circostanze

La scelta del formato ideale dipende principalmente dal contesto in cui questo dovrà essere utilizzato. In alcuni casi, come ad esempio all’interno di uffici, fabbriche o di qualsiasi altro luogo di lavoro a cui hanno accesso molte persone è consigliabile optare per formati grandi, come quello da un litro. Per chi invece deve spostarsi nell’arco della propria giornata può essere utile un flacone piccolo da 50 o 100 ml al massimo, in modo da riporlo comodamente all’interno di tasche, borse o zaini.

Tra le tipologie di igienizzante più utilizzate le più comuni sono il gel, la soluzione liquida e quella sotto forma di schiuma. Ovviamente un igienizzante non sostituisce mai interamente la necessità fisiologica di lavarsi le mani ma rende possibile ritardare questa pratica fino alla prima occasione utile. A fare la differenza non è la tipologia di igienizzante ma la qualità della sua produzione. In quest’ottima la linea di prodotti realizzati da Rs Components è certamente un’ottima notizia, circa l’affidabilità di questi dispositivi.

Per le persone che prevedono di utilizzare l’igienizzante più volte nel corso della giornata è importante scegliere un prodotto con idratante incluso. Va comunque precisato che una percentuale elevata di alcol garantisce già di per sé un’ottima idratazione. In alcuni casi può essere aggiunta anche una fragranza che ha lo scopo di rendere maggiormente piacevole l’utilizzo di questi strumenti così importanti nella vita di tutti i giorni.

 

Avatar
A cura di

Da non perdere

Altri Sport

A tu per tu con Josefa Idem, la Wonderwoman della canoa In questo scenario di forte instabilità, tra vaccini che ritardano e varianti che...

Calcio

Francesco Acerbi: storia di una rinascita Compie oggi 33 anni Francesco Acerbi, colonna difensiva della Lazio, la cui storia, oggi più che mai, ci...

Allenamento

Palestre e centri sportivi chiusi: il momento per rinnovare Una criticità legata alla diffusione del Covid e all’anno appena passato, quel 2020 che con...

Viaggi e Turismo

Trasferte aziendali: consigli e suggerimenti per organizzare il viaggio Organizzare una trasferta aziendale è sempre stata una sfida logistica, con tante decisioni delicate da...

Web e Tecnologia

Golee, investi nel mondo dello sport L’innovativo software, premiato da Confindustria Giovani, è stato realizzato da una start up che gestisce oltre mille società...

Allenamento

Il ciclismo 2.0: tempi duri per gli amanti della bici Tempi duri per gli amanti della bicicletta, almeno quella intesa in senso tradizionale: l’Italia...

Calcio

1942: quando la Seconda Guerra Mondiale NON fermò il calcio Il 5 aprile del 1942 allo Stadio Luigi Ferraris di Genova, dopo  sedici lunghi...

Azzardo

Se il Covid aumenta la percentuale di giocatori da casa La pandemia non è stata una disgrazia per tutti, ci sono alcuni settori per...

Allenamento

A casa come in palestra. Cresce l’home fitness anche in Italia Allenarsi a casa e costruirsi una piccola palestra, pur tra le difficoltà legate...

Motori

Dal coma al ritorno in pista: la vittoriosa battaglia di Mika Hakkinen Compie oggi 52 anni Mika Hakkinen, leggendario pilota finlandese di Formula Uno,...

Economia

Investimenti, viaggio tra i più popolari nell’era del Covid Un 2020 certamente complesso, un anno di quelli che potrebbero passare alla storia per il...

Storie di Sport

Jimmy Connors e quel desiderio indomabile di lottare per vincere Compie oggi 68 anni Jimmy Connors, iconico e fenomenale tennista statunitense. Per celebrarlo vi...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro