//

Coronavirus, Galles: il Rhyl FC è fallito dopo 142 anni

Inizia la lettura

La crisi economica devastante dovuta alla pandemia di Coronavirus e al blocco di numerosissime attività nel mondo, sta generando i primi disastrosi epiloghi. Il Rhyl FC, club di seconda divisione gallese dell’omonima città situata a circa 80 km da Liverpool, è miseramente fallito dopo 142 anni di esistenza. Il club ha comunicato attraverso il proprio sito ufficiale di aver cominciato la procedura di liquidazione:

 

“La difficile decisione è stata presa dal Consiglio di amministrazione dopo aver considerato l’effetto finanziario della sospensione di tutte le attività calcistiche a causa dell’impatto senza precedenti del Covid-19, la riluttanza del proprietario del campo sportivo a considerare un lungo contratto di locazione o una vendita a condizioni di mercato e i costi fissi esistenti senza prospettive di reddito”.

Il presidente della società, Paul Higginson, ha espresso tutta la sua tristezza con un messaggio: “È un giorno triste per tutti. Siamo tutti tifosi e profondamente scossi. La città ha una storia calcistica importante e non ho dubbi che un nuovo club molto forte rinascerà dalle ceneri“.

GiocoPulito nasce nel Novembre 2015 con l’obiettivo di dare un taglio all’informazione sportiva non tanto incentrandola sulla comune, quanto importante, attualità, ma andando a costruire un prodotto di informazione che potesse accrescere la conoscenza degli accadimenti passati o presenti, soddisfare la sana curiosità, alimentare la cultura e la passione per lo sport.

Articoli recenti a cura di

Tutti a Tir…ah, no

Tutti a Tir…ah, no Visto dall’alto, sembra uno di quei plastici della Lego esposti nei negozi