Connect with us

Cerca articoli

Varie

COPA AMERICA: VINCE IL CILE E MESSI SI RITIRA

Mentre in Europa siamo ancora agli ottavi di finale dell’Europeo di Francia, dall’alta parte dell’Atlantico è andato in scena questa notte l’ultimo atto della Còpa America Centenario svoltasi negli Stati Uniti. Al MetLife Stadium del New Jersey, il Cile bissa il successo dello scorso anno, di nuovo ai rigori, di nuovo contro l’Argentina. La partita, accesissima fin dalle prime battute ha visto entrambe le compagini terminare la prima frazione di gioco con un giocatore in meno vista l’espulsione di Diaz per il Cile e di Rojo per la Seleccion. Terminati anche i tempi regolamentari e i supplementari sullo 0 a 0 è stata la lotteria dei rigori a celebrare il successo di Vidal e compagni. E’ proprio l’ex Juve ad aprire le danze con il primo penalty sbagliato. Fa la stessa cosa l’attesissimo Leo Messi che, però, spara il suo tiro oltre la traversa. Decisivo l’errore dal dischetto del laziale Biglia.

Il Cile si aggiudica quindi la Còpa con uno score finale di 4 a 2. Per Messi l’ennesima delusione che va controcorrente con i tanti successi ottenuti con la maglia del Barcellona. La delusione è tanta, dopo tre finali perse in tre anni, in finale del Mondiale contro la Germania, in finale di Copa America con il Cile e stesso copione anche ieri notte. Questo tris di flop con la propria nazionale, che oltre a lui può vantare giocatori fortissimi come Higuain, Aguero e Di Maria per citarne solo alcuni, ha portato la Pulce a prendere una decisione che ha sconvolto il mondo albiceleste: il numero dieci ha infatti deciso di ritirarsi dalla nazionale con la quale nella sua carriera è riuscito a vincere solo l’oro olimpico nel 2008.

Smetterebbe a 29 anni appena compiuti non riuscendo a ripetere ciò che il suo “antenato” illustre, un certo Diego Armando Maradona, è riuscito a fare quando il 10 sulla maglia a strisce celesti e bianche ce l’aveva lui. Tutto il rammarico nelle parole del fenomeno blaugrana, che a fine gara non è riuscito a trattenere le lacrime: “La decisione è presa. Ho fatto di tutto per cercare di vincere qualcosa, ma non ce l’ho fatta. La mia esperienza con la Seleccion è finita”.

Avatar
A cura di

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Inchieste & Focus

Sembra non esserci pace per il fenomeno del Barcellona, Lionel Messi. Dopo la cocente sconfitta in Copa America contro il Cile, mentre a distanza...

Varie

La sconfitta in finale contro il Cile in Coppa America ancora brucia, ma in Argentina le preoccupazioni maggiori sono arrivate a margine della sfida...

Varie

3 dicembre 2012: la ANFP (federazione calcistica cilena) nomina commissario tecnico della nazionale Jorge Sampaoli. Il tecnico argentino è reduce da anni di grossi...

Inchieste & Focus

“Firmava ma non leggeva”. La linea difensiva degli avvocati di Leo Messi è tutta racchiusa in queste parole. Il campione argentino del Barcellona infatti,...

Storie di Sport

Il continente americano si scalda per l’imminente inizio della 45a edizione della Copa América, che nell’anno del suo centenario riserva un appuntamento straordinario a...

Varie

Una stagione ricca di emozioni appena conclusa ed un’estate che, comunque, non lascerà delusi i tanti appassionati di calcio visto l’imminente inizio di Europei...

Varie

Il calcio statunitense è finalmente giunto ad un punto in cui ci si può fidare di lui. E’ ormai un secolo che gli Stati...

Inchieste & Focus

La Copa América compie un secolo. E non importa che si sia giocata la scorsa estate in Cile, con la prima storica vittoria del...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro