Connect with us

Cerca articoli

Azzardo

Conviene utilizzare i pronostici in rete prima di scommettere?

Conviene utilizzare i pronostici in rete prima di scommettere?

Quello del betting è un mondo particolarmente ricco ed articolato, che nel corso degli anni è stato implementato con funzioni sempre nuove e realtà che hanno fatto irruzione al suo interno. Una crescita rapidissima se si pensa che, comunque, si sta parlando di un comparto relativamente giovane, regolamentato ad inizi degli anni 2000.
Oggi i modelli in campo, si perdoni il gioco di parole, sono tanti, declinazioni recenti di quella passione atavica che spinge gli italiani a puntare sullo sport più amato a livello nazionale. Dati alla mano, circa 1 scommettitore su 3, in Italia, prima di effettuare una giocata si rivolge preliminarmente ad uno dei portali di pronostici presenti in rete. Che oltre a fornire indicazioni possono essere utili anche per questioni più concrete: fornire, ad esempio, informazioni e comparazioni sui principali bonus di benvenuto dei bookmakers di scommesse.

Dai comparatori ai pronostici

Il web ovviamente ha fatto la sua parte ed ha impartito la propria benedizione su questa crescita incontrastata di servizi sempre più diversificati. Oggi il mondo delle scommesse si è spostato in rete: per scelta e per comodità, innegabile quanto sia più semplice puntare davanti al proprio pc, mentre si sta seduti a casa o magari anche mentre si sta guardando una partita, modalità che prende il nome di scommessa live. Ma anche per necessità, ed il riferimento qui è all’ultimo anno, quello della pandemia, che ha visto la chiusura forzata della sale scommesse fisiche con tanto di ringraziamenti da parte dei bookmakers che operano in rete.
Ed ecco allora che internet è diventato un terreno fertile per tanti altri tasselli che contribuiscono a creare il quadro di insieme di questo vasto e variegato mosaico. Su tutti, comparatori di quote e siti che forniscono pronostici, come nel caso di pronosticideiguerrieri.it. Portali che sono una specie di Bibbia per chi ama scommettere sul calcio anche se, ovviamente, è importante conferire ad ogni cosa il giusto peso ed evitare di confondere indicazioni, pur se basate su dati e numeri, con oro colato.

Il mondo dei pronostici in rete

La proposta è ampia e come sempre in questi casi diventa fondamentale saper discernere ciò che è valido da ciò che non lo è: i pronostici che si trovano sul web possono essere uno strumento realmente utile per trarre spunto, per capire su quali eventi convenga puntare, per avere informazioni sullo stato di salute delle squadre e, soprattutto, per analizzare dati e statistiche.
Un approccio empirico al concetto di scommessa, che detto così può sembrare un controsenso ma che nasconde comunque un fondo di realtà: a differenza dal gioco ad esempio, si pensi ad una roulette, dove la gran parte dell’esito è affidata al fattore caso, quando si parla di scommesse i numeri e l’analisi hanno pur sempre un ruolo determinante. È così da sempre, visto che il concetto stesso di puntare su eventi sportivi, in questo caso calcistici, affonda le sue radici in un periodo molto antecedente, partendo dal Totocalcio e dalla famigerata schedina, quella sì piuttosto datata (leggi: Dal vecchio Totocalcio al web: storia della tanto amata schedina) e che prevedeva di studiare tutta la settimana su numeri e statistiche prima di puntare.

Non è solo questione di fortuna ma di analisi

Ed allora il fattore fortuna nel campo delle scommesse conta relativamente, fermo restando che è pur sempre presente. Si può quindi pensare di effettuare una puntata partendo da una base logica, di calcolo matematico, di analisi tecnica; ed ecco perchè i siti che possono essere considerati maggiormente affidabili, parlando sempre di pronostici, sono quelli che offrono indicazioni su un match corredate da analisi dettagliata, da numeri e statistiche.
In sostanza anche una spiegazione del pronostico può essere un elemento utile per far sì che uno scommettitore punti su una piuttosto che non su un’altra partita. Il valore aggiunto di questi portali, in sostanza, può essere esattamente il seguente: fornire allo scommettitore dati e statistiche sui singoli match che, altrimenti, dovrebbe andare a ricercarsi lui in prima persona sul web perdendo tantissimo tempo.
Una semplificazione quindi per consentire allo scommettitore di avere a portata di mano numeri reali sui quali basarsi: perché quello delle scommesse non è soltanto un mondo legato al mero caso, alla sorte; ma anche a studio ed analisi. Fermo restando che nessuno può garantire, in alcun caso, di avere sotto mano quote e consigli che siano sicuramente vincenti.

Avatar
A cura di

Da non perdere

Calcio

Anna Magnani e Francisco Lojacono: una storia di calcio e di un tango a Via Veneto Il 7 marzo 1908 nasceva nel quartiere capitolino...

Calcio

Le meteore della Serie A: El Uablo bianconero Juan Eduardo Esnaider Compie oggi 48 anni Juan Eduardo Esnaider, uno dei tanti “fenomeni parastatali” (come...

Calcio

A tu per tu con Giacomo Tedesco Abbiamo avuto il piacere di intervistare Giacomo Tedesco, ex calciatore e attuale allenatore di tecnica individuale. Giacomo,...

Calcio

Roma – Milan: la distanza non è solo nei chilometri Roma – Milan. Roma e Milano. Una splendida dicotomia. Difficile che chi ami una,...

Azzardo

Calcio e gioco d’azzardo: nuova partnership tra As Roma e Leovegas.News Un accordo che era nell’aria, anticipato dalla pubblicità comparsa sui cartelloni dello stadio...

Calcio

Chiamatelo Garellik: La storia di Claudio Garella Para e basta. Para più che puoi. La parte del corpo coinvolta non conta: para ed esulta....

Calcio

Aldo Agroppi, comunque granata Se nelle stracittadine anche gli occhi di Paolino Pulici diventavano granata, un altro cuore torinista che sentiva il derby della...

Calcio

Cesare Maldini: il simbolo di un calcio che non c’è più Il 5 febbraio 1932 nasceva Cesare Maldini, compianto allenatore di un calcio che...

Azzardo

Sanzioni agli operatori di gioco online. Italia modello virtuoso nel 2020 Sanzioni per gli operatori di gioco in sensibile aumento: sono circa cinquanta i...

Calcio

C’era una volta un Leone con un Mitra: Batigol Se non fosse per l’intensità dello sguardo, caratterizzato da profondi occhi chiari, sarebbe difficile per...

Calcio

Il Benfica e la Maledizione del “ballerino” Bela Guttmann Le maledizioni e le imprecazioni rappresentano una vera e propria caratteristica nel mondo calcistico attuale....

Calcio

Erno Erbstein, storia di un uomo che sapeva allenare Per il Giorno della Memoria vi raccontiamo la storia di Erno Erbstein, leggendario allenatore del...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro