Connect with us

Cerca articoli

Calcio

Concorrenza fin troppo leale. Le TV estere fanno i danni al calcio italiano

[themoneytizer id=”27127-1″]

Concorrenza fin troppo leale. Le TV estere fanno i danni al calcio italiano

E’ stato definito un vero e proprio cartello, tant’è che l’Antitrust ha multato tre colossi delle televisioni per 67 mln di euro. Concordavano prima il prezzo per prendere i diritti delle gare del calcio italiano da trasmettere all’estero al minor prezzo possibile.

L’Antitrust ha multato di 67 mln di euro tre operatori, MP Silva, IMG, e B4 che prima dell’asta libera stringevano accordi tra loro per ottenere i diritti TV al minor prezzo possibile. Una sicura trasgressione della legge sul monopolio, vista la condanna, ma una pratica diffusa e consuetudinaria in ogni tipo di mercato.

In italia funziona diversamente?

L’italia, nella parte del calcio italiano, fa la vittima ma sembra un po’ “il bue che dice cornuto all’asino”. Nel Belpaese in questa stagione Sky e DAZN hanno fatto praticamente lo stesso e infatti anche loro sono stati multati dall’Antitrust per “pubblicità poco chiara e incompleta nei confronti degli abbonati”. 7 mln di multa per Sky e alcune centinaia di migliaia di euro per DAZN

Anche in altri ambiti come la telefonia, il mercato non è certo libero fino in fondo e pur non trattandosi di monopolio si tratta di oligopolio dove tutte le aziende che vendono lo stesso bene si accordano, tramite patti precedenti, quale prezzo richiedere per i propri servigi. Ecco allora che tutte le maggiori compagnie offrono, euro più euro meno, giga più giga meno, la stessa roba.

I tre operatori sono stati beccati e giustamente sanzionati, ma non ne facciamo un caso enorme passando per le vittime della situazione perchè qui si fa uguale se non peggio.

[themoneytizer id=”27127-28″]

 

A cura di

Nato a Roma nel 1990, anno delle notti magiche. Ex giocatore di basket, nonostante gli studi in legge, dopo una lunga parentesi personale negli States, decide di seguire la sua passione per lo sport e per il giornalismo. Giornalista iscritto all'albo, da quattro anni vice caporedattore di GiocoPulito.it, speaker radiofonico a Tele Radio Stereo e co-conduttore a TeleRoma 56.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da non perdere

Calcio

Dino Viola, l’educatore Il 19 Gennaio 1991 moriva Dino Viola, indimenticabile presidente della Roma, che ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi...

Calcio

Luciano Re Cecconi: il tragico destino di un giocatore che veniva dal futuro Si ricordava ieri la morte, avvenuta il 18 gennaio 1977, di ...

Calcio

Mario Jardel e quei saluti calorosi sotto la curva sbagliata Con il calciomercato invernale nel vivo, riviviamo la storia di un bomber dal grande...

Calcio

Ventiduesima giornata spezzettata come al solito (questa sera si disputeranno Bologna-Napoli, Milan-Spezia e Fiorentina-Genoa). La prima tranche verteva sul posticipo serale tra Atalanta e...

Calcio

La faccia di Cyrille Regis, pioniere della lotta al razzismo Il 14 gennaio 2018 moriva Cyrille Regis, il calciatore che durante la sua carriera...

Calcio

Il calcio è una chiave per vincere il dolore di un bambino mai nato Ci sono molti modi per esorcizzare il dolore. C’è chi...

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A di Paolo Valenti (ventunesima giornata) Covid ancora protagonista in campionato. Dopo le decisioni asimmetriche delle ASL è...

Calcio

Auguri Davide Avrebbe compiuto 35 anni oggi Davide Astori, il capitano della Fiorentina che ci ha salutato quattro anni fa, sconvolgendo il calcio italiano....

Calcio

Rivista al…Bar: il commento della Serie A di Paolo Valenti (ventesima giornata) Anno nuovo ma, nella calza della Befana, il campionato ritrova un carbone...

Calcio

Milan-Roma: la distanza non è solo nei chilometri Oggi alle ore 18.30 si sfideranno a San Siro due squadre che rappresentano due città così...

Calcio

Wimbledon ’88, la gloria dei bastardi Per i 57 anni compiuti oggi da Vinnie Jones, vi raccontiamo in FA Cup della squadra più scorretta di...

Calcio

Ronaldo: Fenomeno, a tutti i costi Il 4 Gennaio 1998 il calcio riconosceva la grandezza di Ronaldo il Fenomeno, consegnandogli il primo Pallone d’Oro...

Gioco Pulito è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale Civile di Roma – Autorizzazione N° 184/2018 del 22-11-2018 Società Editrice Io Gioco Pulito srls - Direttore Responsabile Antonio Padellaro